/ Lula ai popoli latinoamericani: «Sconfiggeremo ancora una volta i...

Lula ai popoli latinoamericani: «Sconfiggeremo ancora una volta il neoliberismo»

Lula ai popoli latinoamericani: «Sconfiggeremo ancora una volta il neoliberismo»
 

«In tutti i nostri paesi abbiamo già sconfitto il progetto neoliberista una volta e non ho dubbi che saremo in grado di sconfiggerlo di nuovo», ha dichiarato il leader brasiliano ai latinoamericani riuniti a Montevideo

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 

«Fuori Macri!» e «Fuori Temer!», questi sono stati due degli slogan maggiormente scanditi dalle migliaia di latinoamericani che si sono ritrovati a Montevideo, la capitale dell’Uruguay, per la Conferenza contro il Neoliberismo e per la Democrazia. Una manifestazione per cui era partito un appello anche da parte dell’ex presidente uruguaiano ‘Pepe’ Mujica. 

 

«Ci incontreremo per condividere le nostre esperienze e imparare dalle lotte che abbiamo intrapreso sui territori contro la mercificazione della vita e la resistenza contro le multinazionali», aveva affermato Mujica. 

 

In occasione di questa riunione continentale ha fatto sentire la propria voce anche l’ex presidente del Brasile Inacio ‘Lula’ Da Silva, che ha dichiarato: «In tutti i nostri paesi abbiamo già sconfitto il progetto neoliberista una volta e non ho dubbi che saremo in grado di sconfiggerlo di nuovo». 

 

Parole importanti che giungono in una fase dove grazie al golpe istituzionale in Brasile, la sconfitta delle forze provviste in Argentina e il tradimento di Lenin Moreno in Ecuador, il neoliberismo prova a rimettere piede in quella regione che ha già devastato ai tempi della «larga noche neoliberal».  

 

Fu proprio Lula, dodici anni fa, insieme Hugo Cavez e Nestor Kirchner ad infliggere una storica sconfitta agli Stati Uniti che cercavano di imporre l’Area di Libero Commercio delle Americhe (ALCA). I leader latinoamericani, invece, riuscirono a creare l’ALBA-TCP: Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nuestra America - Trattato di commercio dei Popoli. Un’alleanza tra Stati su basi solidaristiche. 

 

I paesi dell’America Latina hanno combattuto insieme «per sconfiggere le dittature militari del continente» e i «disastrosi governi neoliberisti degli anni 80’ e 90’», ha poi spiegato il leader brasiliano. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: teleSUR
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Evo Morales 'profondamente preoccupato' dal razzismo degli Stati Uniti

"Oggi vediamo con profonda preoccupazione come si sta diffondendo il razzismo negli Stati Uniti"

  Il presidente boliviano Evo Morales ha invitato il suo omologo statunitense Donald Trump a invertire la...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Odebrecht conferma di aver finanziato l'opposizione venezuelana

In diverse occasioni, esponenti del chavismo hanno accusato l'ex governatore dello stato di Miranda Henrique Capriles di aver ricevuto finanziamenti dalla società di costruzioni brasiliana

  L’imprenditore brasiliano Marcelo Odebrecht, il cui nome risuona in America Latina perennemente legato...
Notizia del:

A 59 anni, la Rivoluzione Cubana mantiene la sua vitalità

La Rivoluzione Cubana celebra il suo 59° anniversario. Un processo storico che ha cambiato il destino del popolo cubano e dell'America Latina

da teleSUR   Con l'entrata vittoriosa dei rivoluzionari il 1° gennaio 1959 a Santiago de Cuba,...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Il Fondo Monetario Internazionale spinge l'Argentina verso il baratro: chiede più austerità e privatizzazioni

di Fabrizio Verde   Da quando la coalizione Cambiemos guidata dall’imprenditore Mauricio Macri è andata al potere in Argentina, l’ortodossia neoliberista è ripiombata...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Nazionalizzazione di risorse e aziende strategiche. Così la Bolivia ha raggiunto crescita e sovranità

Il lungo ventennio neoliberista è stato invece segnato dal saccheggio delle risorse naturali imposto attraverso politiche dettate da Washington attraverso il Fondo Monetario Internazionale

di Fabrizio Verde   «Grazie alla nazionalizzazione degli idrocarburi, abbiamo deciso con il supporto...
Notizia del:     Fonte: http://www.portalalba.org

L'ALBA respinge la decisione unilaterale degli Stati Uniti su Gerusalemme

L'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America (ALBA) alza la sua voce contro la recente decisione statunitense sulla città di Al-Quds - Gerusalemme.

In una dichiarazione dopo l'incontro dei ministri degli esteri e dei capi delle delegazioni dell'ALBA,...
Notizia del:

18 milioni a rischio, o già in povertà, un altro grande successo di Euro e Ue

di Giorgio Cremaschi Secondo gli ultimi dati ISTAT in Italia 18 milioni di persone sono a rischio o sono già precipitate nella povertà. Se vogliamo essere più precisi, utilizzando...
Notizia del:     Fonte: hispantv

I BRICS verso un nuovo sistema di commercio dell'oro

La Banca centrale russa ha già firmato un memorandum con i suoi partner cinesi per stabilire un sistema bilaterale di scambi d'oro, dato che Mosca spera di avviare il summenzionato sistema entro il 2018

  Il mondo si trova in una fase di grandi cambiamenti. Dove quelli che vengono ancora definiti in maniera...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

La lezione di 'Pepe' Mujica: la vita umana non può ridursi a lavorare, pagare le bollette e accumulare debiti

«L’unica cosa che non si può comprare è la vita. La vita si consuma. Ed è da miserabili consumare la vita per perdere la libertà»

  «La vita umana non può ridursi - come impone il capitalismo - a lavorare, a pagare le bollette...
Notizia del:

Pensioni, lavoro e diritti sociali: l'Italia è come la Grecia

La letterina della Commissione UE appena giunta al governo italiano chiarisce tutto. I burocrati europei confermano che la legge Fornero è un tabù intoccabile. E che il governo si è già formalmente impegnato su questo

di Giorgio Cremaschi Un vecchio governo democristiano avrebbe sicuramente evitato questo crisi da burla...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Venezuela, le destre golpiste hanno già il nuovo Rambo e si preparano per il 23 gennaio

Intanto gli Usa hanno mandato le condoglianze alle famiglie del gruppo armato di Oscar Pérez

di Geraldina Colotti* Gira in rete e su whatsap un video-messaggio grottesco e inquietante proveniente...
Notizia del:

VIDEO. Honduras, il momento esatto in cui un anziano viene assassinato durante le proteste

Tanti feriti e arresti da parte del regime per reprimere le proteste di ieri, sabato 20 gennaio, contro la frode elettorale che ha visto confermato il candidato di Washington. Nella foto l'ex presidente Zalaya durante le manifestazioni nella capitale Tegucigalpa

Questo sabato 20 gennaio, le proteste dell'opposizione in Honduras contro la frode elettorale ha coinvolto...
Notizia del:

Da Daktari a Óscar Pérez: l'uso della carta paramilitare contro il Venezuela

Piano Colombia, un piano importato e la frontiera

MISION VERDAD (traduzione di Francesco Monterisi) Durante il governo di Alvaro Uribe Vélez,...
Notizia del:

Altra Fake news. Maduro interverrà "in stile Putin" nelle elezioni colombiane

Costantemente sorgono nello scenario internazionale nuove matrici d'opinione come strumento di attacco politico e mediatico. A quanto pare le elezioni in Colombia coincidono esattamente con la russofobia globale, di cui il Venezuela è erede per allineamento geopolitico.

Mision Verdad Un articolo pubblicato la settimana scorsa sul quotidiano El Espectador in Colombia presenta...
Notizia del:

Il Venezuela condanna le sanzioni europee. "L'UE è una sussidiaria di Washington. Eseguono gli ordini imperialisti degli Usa"

Il ministro degli esteri venezuelano Arreaza ha commentato le nuove sanzioni europee: "E' un ordine imperialista. L'Ue ha eseguito"

      Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha condannato le sanzioni...
Notizia del:

L'ex presidente della Colombia Uribe invoca apertamente il colpo di stato in Venezuela

Uribe chiede alla guardia nazionale del Venezuela di rovesciare Maduro. Intanto le opposizioni, convinte dagli Usa e dalla Spagna, non siedono al tavolo di trattative in corso con il governo.

L'ex presidente della Colombia, Alvaro Uribe Velez, ha nuovamente invocato il colpo di stato in Venezuela....
Notizia del:

Nicolas Maduro: "Qualsiasi gruppo armato e finanziato da Miami e dalla Colombia per fomentare il terrorismo farà la stessa fine"

“Avete ascoltato le dichiarazioni del terrorista Alvaro Uribe Velez, incoraggiando questi gruppi violenti2

Caracas, 16 gennaio 2018 (MPPRE) - Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa