/ Berlino: "L'Osservatorio siriano dei diritti umani non è sul camp...

Berlino: "L'Osservatorio siriano dei diritti umani non è sul campo, è a Londra. Tutto quello che dice non riflette la verità"

Berlino: L'Osservatorio siriano dei diritti umani non è sul campo, è a Londra. Tutto quello che dice non riflette la verità
 

 "Coloro che gli forniscono queste informazioni specifiche hanno i propri interessi che questa informazione sia presentata al pubblico in un modo particolare".

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Mentre non ci sono prove dell'attacco con armi chimiche perpetrato dall'esercito siriano sulla città di Idlib, è l'Osservatorio siriano dei diritti umani ad avere la "verità" in tasca e dare in pasto al mondo il colpevole di tanto orrore: ovviamente Assad.

L'Osserrvatorio, come spiega Difesa Online, "non è una ONG qualunque, ma un’enigmatica organizzazione con sede a Londra, divenuta rapidamente l’unico portavoce ascoltato in Occidente dei report di guerra siriani. Il suo leader, Rami Abdel Rhaman, è indicato dal governo siriano come attivista dell’opposizione, mentre fonti non verificate alludono esplicitamente a collaborazioni con servizi occidentali (inglesi). Lo scopo sarebbe screditare agli occhi dell’opinione pubblica mondiale il governo di Damasco, agendo magari in previsione di una futura iniziativa giudiziale penale internazionale contro le sue figure politiche di rilievo"

Ma cosa diceva pochi giorni fa il governo tedesco sull'Osservatorio?

 "L'Osservatorio siriano per i diritti umani [OSDH] non è sul campo, ma si trova a Londra. Anche se ha una buona rete sul campo, tutto quello che dice non riflette la verità", ha detto il portavoce del ministero degli esteri tedesco, Sebastian Fischer, il 31 marzo.

 "Coloro che gli forniscono queste informazioni specifiche hanno i propri interessi che questa informazione sia presentata al pubblico in un modo particolare".

Queste dichiarazioni erano state fatte dopo che l'OSDH, citando i dati forniti dai servizi segreti tedeschi, aveva riportato di un attacco condotto "da combattenti che appartengono alla coalizione internazionale" tedeschi su una scuola del villaggio Al-Mansour, nei pressi di Raqqa il 20 marzo. Secondo l'organizzazione, il bombardamento aveva ucciso almeno 33 civili. Siamo al doppio standard del doppio standard, il massimo mai toccato dall'ipocrisia occidentale.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Reuters

Gli USA creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran

La decisione è stata annunciata dall'ambasciatrice statunitense all'ONU, Nikki Haley.

Gli Stati Uniti creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran ha informato l'ambasciatrice...
Notizia del:     Fonte: USA Today - AP(foto)

Gli Stati Uniti hanno acquistato armi per i "ribelli siriani" e 'alcune' sono finite nelle mani dell'ISIS

Sofisticate armi militari statunitensi fornite 'segretamente' ai "ribelli siriani" sono rapidamente cadute nelle mani dell'ISIS, secondo uno studio pubblicato oggi.

Lo studio, come riferisce il quotidiano statunitense, 'USA Today', sostiene che il possesso da parte...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Le forze aeree russe in Siria bombardano le postazioni jihadiste per l'offensiva delle truppe siriane a Idlib

Le rimanenti forze aeree russe continuano a bombardare le postazioni dei gruppi terroristici, in particolare quelli affiliati ad al Qaeda particolarmente radicati tra la provincia di Hama e Idlib.

All'inizio di questa settimana, il presidente russo Vladimir Putin ha fatto una visita a sorpresa all'aeroporto...
Notizia del:

Argentina, Cristina contro la brutale repressione della polizia. "Così non si governa"

"Per dodici anni e mezzo ci sono state manifestazioni a favore e contro, come in qualsiasi democrazia, ma non abbiamo mai visto episodi come quelli di adesso"

Telesur L'ex-presidente e attuale senatrice dello stato argentino, Cristina Fernández de Kirchner...
Notizia del:

Quanti disoccupati ci sono in Italia?

Allo stato attuale è classificato come “occupato” chiunque, di età superiore ai 14 anni, abbia lavorato almeno un’ora nella settimana di riferimento, a fronte di una retribuzione

di Gennaro Zezza - economia e politica   Il tasso di disoccupazione è una delle...
Notizia del:     Fonte: The Telegraph

Interferenza "low cost": Facebook quantifica in meno di 1 euro la spesa pubblicitaria russa durante la Brexit

Il social network ha informato il comitato elettorale britannico che l'Agenzia di ricerca su Internet ha speso una "piccola somma di denaro" su tre annunci sull'immigrazione.

Meno di un euro: nello specifico, 83 centesimi, l'equivalente a 97 centesimi o 73 pence britannici. Questo...
Notizia del:

"Giustificare le azioni che violano la sovranità della Siria è inaccettabile"

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, durante la sua conferenza stampa settimanale definisce 'goffi' e 'inaccettabili', le giustificazioni statunitensi riguardo la permanenza in Siria.

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakhárova, ha parlato anche della situazione in Siria...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa