/ Citgo Petroleum Corporation, il Venezuela smantella una rete di c...

Citgo Petroleum Corporation, il Venezuela smantella una rete di corruzione di altissimo livello in servizio negli USA

Citgo Petroleum Corporation, il Venezuela smantella una rete di corruzione di altissimo livello in servizio negli USA
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it



di Geraldina Colotti*

 

In una conferenza stampa, il Procuratore generale del Venezuela, Tareck William Saab, ha dato conto di una rete di corruzione ad altissimo livello in cui risultano coinvolti dirigenti e funzionari della Citgo Petroleum Corporation, filiale dell'impresa petrolifera di Stato, Pdvsa: la più importante raffineria venezuelana basata negli Stati uniti. Gli imputati avrebbero sollecitato prestiti internazionali totalmente svantaggiosi per il paese e contratti senza autorizzazione, e persino filtrato informazioni riservate sul conflitto in atto con la multinazionale statunitense Coconoco Philips. 



In cambio, il presidente di Citgo e alcuni alti funzionari avrebbero ricevuto una tangente dell'1,5% su contratti miliardari che ammontavano 4.000 milioni di dollari. L'informazione riservata passata agli Stati uniti data del 9 febbraio del 2014 e sarebbe stata scoperta grazie a un documento di Wikileaks.


L'operazione – ha detto il Fiscal General – ha facilitato la pressione finanziaria esercitata dagli Stati uniti sul Venezuela e messo a rischio il patrimonio della Repubblica bolivariana, giacché i corrotti avevano dato in garanzia la stessa filiale Citgo. Ora quei contratti verranno annullati e si cercherà di recuperare il patrimonio, quanto mai necessario data la carenza di liquidità di cui soffre il paese. 




Contratti con sovrapprezzo o imprese fantasma sono stati scoperti anche nella faglia petrolifera dell'Orinoco: 41.000, per un ammanco di 35.000 milioni di dollari e un sabotaggio a Petrozamora di 15 milioni di barili. E altre indagini sono in corso per smantellare ulteriori traffici miliardari in altre filiali di Pdvsa: “Siamo solo all'inizio – ha detto Saab – questa è una lotta per la giustizia e per la morale del nostro paese, che mostra un cambio di indirizzo rispetto alla precedente gestione, in cui si preferiva negoziare invece di giudicare”. La precedente gestione è stata quella di Luisa Ortega Diaz, ora rifugiata in Colombia e accusata di corruzione, che ha denunciato Maduro alla Corte Penale Internazionale.


*Post Facebook del 22 novembre 2017. Pubblichiamo su gentile concessione dell'Autrice.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Eurodeputato Couso: "Con sanzioni illegali l'Ue cerca di sabotare il dialogo tra opposizione e governo in Venezuela"

"Un'Unione Europea di parte compie un'azione di sabotaggio di dialogo di Santa Domingo tra il governo e opposizione venezuelana con sanzioni unilaterali contrarie al diritto internazionale....
Notizia del:

"L'Ue mostra la sua vocazione coloniale". L'ex presidente dell'Honduras Zalaya condanna le sanzioni contro il Venezuela

Manuel Zalaya, l'ex presidente dell'Honduras vittima di un golpe nel 2009 targato dall'Amministrazione Obama per la sua decisione di aderire all'Alba bolivariana, ha espresso la sua solidarietà...
Notizia del:

Venezuela, le destre golpiste hanno già il nuovo Rambo e si preparano per il 23 gennaio

Intanto gli Usa hanno mandato le condoglianze alle famiglie del gruppo armato di Oscar Pérez

di Geraldina Colotti* Gira in rete e su whatsap un video-messaggio grottesco e inquietante proveniente...
Notizia del:

VIDEO. Honduras, il momento esatto in cui un anziano viene assassinato durante le proteste

Tanti feriti e arresti da parte del regime per reprimere le proteste di ieri, sabato 20 gennaio, contro la frode elettorale che ha visto confermato il candidato di Washington. Nella foto l'ex presidente Zalaya durante le manifestazioni nella capitale Tegucigalpa

Questo sabato 20 gennaio, le proteste dell'opposizione in Honduras contro la frode elettorale ha coinvolto...
Notizia del:

Da Daktari a Óscar Pérez: l'uso della carta paramilitare contro il Venezuela

Piano Colombia, un piano importato e la frontiera

MISION VERDAD (traduzione di Francesco Monterisi) Durante il governo di Alvaro Uribe Vélez,...
Notizia del:

Altra Fake news. Maduro interverrà "in stile Putin" nelle elezioni colombiane

Costantemente sorgono nello scenario internazionale nuove matrici d'opinione come strumento di attacco politico e mediatico. A quanto pare le elezioni in Colombia coincidono esattamente con la russofobia globale, di cui il Venezuela è erede per allineamento geopolitico.

Mision Verdad Un articolo pubblicato la settimana scorsa sul quotidiano El Espectador in Colombia presenta...
Notizia del:

Il Venezuela condanna le sanzioni europee. "L'UE è una sussidiaria di Washington. Eseguono gli ordini imperialisti degli Usa"

Il ministro degli esteri venezuelano Arreaza ha commentato le nuove sanzioni europee: "E' un ordine imperialista. L'Ue ha eseguito"

      Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha condannato le sanzioni...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa