/ Conflitto armato in Messico: oltre 4 mila sfollati in 2 giorni in...

Conflitto armato in Messico: oltre 4 mila sfollati in 2 giorni in Chiapas

Conflitto armato in Messico: oltre 4 mila sfollati in 2 giorni in Chiapas
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
L'organizzazione messicana Servicios y Asesoría para la Paz (Serapaz) ha dichiarato martedì che circa 4.873 abitanti di Chalchihuitán, nel Chiapas, risultano sfollati a causa del conflitto armato interno. Lo riporta Telesur. 





Attraverso un comunicato, Serapaz ha denunciato che durante il 24 e il 25 novembre sono stati registrati "sfortunati" eventi nelle aree del Chiapas e circa 4.873 abitanti hanno dovuto lasciare le loro case per trasferirsi nelle zone montuose. La Ong ha anche spiegato che tra gli sfollati ci sono uomini, donne, bambini e anziani, "molti di loro sono ammalati, donne incinte" che non possono uscire in cerca di cibo perché l'accesso alle tre vie di uscita e di entrata è bloccato.

Il conflitto armato nei territori di Chalchihuitán e Chenalhó continua da 45 anni, è il prodotto di una lotta di potere e "inefficienza delle istituzioni governative federali e statali" che ha causato lo scontro tra comunità indigene, afferma l'organizzazione.

Serapaz ha affermato che nonostante le numerose trattative che si sono svolte, le soluzioni "sono state temporanee e non in grado di risolvere i problemi sottostanti, che sono di competenza del governo federale". A tal fine, il direttore del Centro per i diritti umani Ku'untik in Chiapas, Diego Cadenas Gordillo, ha giudicato responsabile degli sfollamenti i "gruppi irregolari creati dallo Stato messicano per affrontare le insurrezioni dell'esercito zapatista con una strategia di guerra di bassa intensità, appresa dagli Stati Uniti."
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: AVN

Paco Ignacio Taibo II: «Vorrei che mi spiegassero come è possibile che in una dittatura siano state realizzate 23 elezioni»

Lo scrittore messicano ha spiegato che «viviamo in un mondo dove la qualità dell’informazione è molto bassa»

  Lo scrittore e storico messicano, ma di origine spagnola, Paco Ignacio Taibo II è stato ospite del...
Notizia del:

Intellettuali messicani respingono critiche al Venezuela

da La Jornada   Intellettuali ed accademici hanno criticato la posizione del governo messicano di fronte della crisi venezuelana, schiacciata sulla politica interventista USA. Hanno affermato...
Notizia del:

I veri sconfitti in Venezuela: i media

di Leopoldo Santos Ramirez - La Jornada   L'industria dei media, degli USA, si sta muovendo tra le contraddizioni della politica interna USA e della politica internazionale senza adempiere...
Notizia del:

L'America Latina condanna le minacce belliche di Trump al Venezuela

  Le clamorose dichiarazioni del presidente statunitense Donald Trump, il quale ha affermato di non scartare l’ipotesi un’invasione armata del Venezuela, hanno scatenato una condanna...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

«Consiglio a Messico e Colombia di convocare la propria Assemblea Costituente…per cambiare il loro sistema capitalista, il loro sistema imperialista», Evo Morales contro i lacché dell'impero

Il consiglio di Evo Morales a Messico e Colombia che lavorano per rovesciare Maduro in combutta con Washington

  Il presidente boliviano Evo Morales si è congratulato con il Venezuela per il grande successo ottenuto...
Notizia del:     Fonte: RT

Maduro chiede spiegazioni ai governi di Stati Uniti, Messico e Colombia dopo le dichiarazioni sul piano congiunto del direttore CIA

Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela ha annunciato che prenderà «decisioni di carattere politico e diplomatico»

  Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha chiesto spiegazioni ai governi di Stati Uniti, Messico...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Venezuela, la denuncia del ministro Moncada: CIA, Messico e Colombia contro il Venezuela

Il ministro degli Esteri della Repubblica Bolivariana: «Stiamo lanciando l’allarme circa le manovre nordamericane per distruggere la democrazia in Venezuela»

  Un’alleanza tra la CIA e alcuni governi della regione americana per far cadere il governo Maduro....
Notizia del:     Fonte: Il Manifesto

Scrittrice messicana: "E' assurdo preoccuparsi dei diritti umani in Venezuela e ignorare quello che avviene in Messico"

Ieri, l’Onu ha denunciato l’ultimo omicidio, quello dell’attivista Meztli Sarabia, eliminata da uomini armati nella città di Puebla

di Geraldina Colotti* - Il Manifesto   Gloria Muñoz Ramírez, giornalista e scrittrice...
Notizia del:

«In Venezuela il governo si preoccupa per il popolo non per le aziende». Dall'inferno messicano si guarda con speranza al Venezuela

Felipe de la Cruz è il portavoce dei familiari dei 43 studenti desaparecidos di Ayotzinapa

  Il governo in Venezuela «si preoccupa per il popolo non per le aziende». Felipe de la Cruz,...
Notizia del:     Fonte: http://www.avn.info.ve/

La solidarietà del governo venezuelano ai familiari dei 43 studenti desaparecidos di Ayotzinapa

A nome del governo venezuelano e del presidente Nicolas Maduro, Delcy Rodriguez ha riconfermato vicinanza ai familiari delle vittime, abbandonati al proprio destino dalla giustizia e dal governo messicano

  Il governo venezuelano ha ribadito la propria vicinanza ai familiari dei 43 studenti desaparecidos di Ayotzinapa,...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

VIDEO. Honduras, il momento esatto in cui un anziano viene assassinato durante le proteste

Tanti feriti e arresti da parte del regime per reprimere le proteste di ieri, sabato 20 gennaio, contro la frode elettorale che ha visto confermato il candidato di Washington. Nella foto l'ex presidente Zalaya durante le manifestazioni nella capitale Tegucigalpa

Questo sabato 20 gennaio, le proteste dell'opposizione in Honduras contro la frode elettorale ha coinvolto...
Notizia del:

Da Daktari a Óscar Pérez: l'uso della carta paramilitare contro il Venezuela

Piano Colombia, un piano importato e la frontiera

MISION VERDAD (traduzione di Francesco Monterisi) Durante il governo di Alvaro Uribe Vélez,...
Notizia del:

Altra Fake news. Maduro interverrà "in stile Putin" nelle elezioni colombiane

Costantemente sorgono nello scenario internazionale nuove matrici d'opinione come strumento di attacco politico e mediatico. A quanto pare le elezioni in Colombia coincidono esattamente con la russofobia globale, di cui il Venezuela è erede per allineamento geopolitico.

Mision Verdad Un articolo pubblicato la settimana scorsa sul quotidiano El Espectador in Colombia presenta...
Notizia del:

Il Venezuela condanna le sanzioni europee. "L'UE è una sussidiaria di Washington. Eseguono gli ordini imperialisti degli Usa"

Il ministro degli esteri venezuelano Arreaza ha commentato le nuove sanzioni europee: "E' un ordine imperialista. L'Ue ha eseguito"

      Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha condannato le sanzioni...
Notizia del:

L'ex presidente della Colombia Uribe invoca apertamente il colpo di stato in Venezuela

Uribe chiede alla guardia nazionale del Venezuela di rovesciare Maduro. Intanto le opposizioni, convinte dagli Usa e dalla Spagna, non siedono al tavolo di trattative in corso con il governo.

L'ex presidente della Colombia, Alvaro Uribe Velez, ha nuovamente invocato il colpo di stato in Venezuela....
Notizia del:

Nicolas Maduro: "Qualsiasi gruppo armato e finanziato da Miami e dalla Colombia per fomentare il terrorismo farà la stessa fine"

“Avete ascoltato le dichiarazioni del terrorista Alvaro Uribe Velez, incoraggiando questi gruppi violenti2

Caracas, 16 gennaio 2018 (MPPRE) - Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás...
Notizia del:

Brasile, le elezioni senza Lula sono un imbroglio. Firmiamo il Manifesto!

da resistencia.cc La decisione di fissare in un tempo record, per il 24 gennaio, la data del giudizio di seconda istanza del Processo a Lula non ha nulla di legale. Si tratta di un puro...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa