/ Difesa comune europea: l'UE vuole portare i popoli alla guerra co...

Difesa comune europea: l'UE vuole portare i popoli alla guerra contro la Russia

Difesa comune europea: l'UE vuole portare i popoli alla guerra contro la Russia
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


di Giorgio Cremaschi

In politica progetti disastrosi e criminali a volte nascono come idee di finto buonsenso. La firma del trattato di difesa europea da parte di 23 paesi, non tutti i 27 stati quindi, della Unione Europea, è uno di questi progetti. Oggi il regime mediatico, quello che fa campagna elettorale per Casapound per capirci, presenta questo trattato come un passo scontato e necessario da tempo. Siamo europei, perché non difenderci assieme, visto che gli USA di Trump non ci vogliono più proteggere come prima? E poi mettendo assieme le risorse magari si risparmierà qualcosa. I giornali pubblicano al riguardo pure l'elenco dei carri armati differenti tra loro, che l'accordo europeo potrebbe uniformare. 
Sempre così la UE , grandi valori e poi miserabili affari, la Nona di Beethoven e la Bolkestein. 

Con questo finto buon senso cominciò anche la storia della moneta unica. Che bello, tutti gli stati con le stesse banconote, tutti gli europei con gli stessi soldi in tasca! Cominciò così quarant'anni fa la storia dell'Euro. Che oggi vuol dire austerità obbligata da trattati, da Maastricht al Fiscal Compact, che impongono la distruzione dello stato sociale e il taglio dei salari. Noi li abbiamo persino messi in Costituzione. 

La difesa europea è ancora più pericolosa, perché riguarda spese militari e guerra.
Contro chi è la difesa comune, infatti, se non contro la Russia? Del resto l'idea non è nuova, nel 1952 fu varato un primo trattato di difesa europea, con le stesse parole e lo stesso nemico. Poi la Francia, troppo vicina la guerra per accettare il riarmo della Germania, fece saltare l'accordo. Oggi è proprio la Francia di Macron che spinge per l'esercito europeo. Perché debole in economia, il paese transalpino ha però l'esercito, nucleare, più forte della UE. Così la Francia offre alla Germania le proprie truppe e spera così di condividere con il paese più potente il dominio sul continente. A sua volta la Germania potrà finalmente raggiungere quella potenza militare, anche nucleare, che finora non ha avuto, nonostante l'enorme potere economico. Così come l'euro ha rafforzato l'egemonia del capitalismo tedesco in Europa, la difesa europea lo riarmerà a spese di tutti i cittadini del continente. 

Così dopo aver fatto per anni guerra sociale ai suoi popoli con l'austerità, ora la UE si prepara a portare quei popoli alla guerra vera. Intanto si esercita contro il Venezuela e contro la Catalogna. Siamo ancora in tempo a fermarli, se subito cominceremo a smascherare e contrastare le favole europeiste che, oramai dovrebbe essere chiaro, nascondono storie orrende.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Ruptly - Al Masdar News

VIDEO. 'Afrin è siriana' I commenti dei residenti sulle relazioni tra YPG e governo siriano

La popolazione di Afrin ha commentato le ultime indiscrezioni sul possibile accordi tra le YPG e l'esercito siriano per combattere l'offensiva turca.

I residenti di Afrin nel nord-ovest della Siria, hanno commentatole recenti indiscrezioni, secondo le quali,...
Notizia del:     Fonte: RT

Lavrov: "La Russia esorta gli Stati Uniti a non giocare con il fuoco in Siria"

La Russia è preoccupata per le azioni degli Stati Uniti che mirano alla "disintegrazione della Siria".

La Russia "esorta gli Stati Uniti a non giocare con il fuoco in Siria e a calibrare attentamente i suoi...
Notizia del:     Fonte: The News York Times

The New York Times: "La CIA ha interferito più di 80 volte nelle elezioni di altri Paesi"

Sin dal suo inizio, la CIA ha anche contribuito a rovesciare i leader eletti in altri paesi, sostenuto colpi di stato, ha organizzato omicidi per ragioni politiche e sostenuto i governi anti-comunisti, si legge in un articolo del quotidiano statunitense, 'The New York Times'.

La Central Intelligence Agency (CIA) degli Stati Uniti ha interferito nelle elezioni in diversi paesi sin dall'inizio...
Notizia del:     Fonte: Euronews

Russia: Gli Stati Uniti intendono rimanere in Siria per sempre

Gli Stati Uniti cercano di separare una vasta regione dal resto del territorio siriano, ha avvertito ieri il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, il quale ha ribadito che Washington intende rimanere nel paese arabo a tempo indefinito.

"(Gli statunitensi) sembrano voler dividere gran parte del territorio siriano dal resto del paese, per creare...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Nasrallah: Possiamo distruggere le piattaforme petrolifere israeliane nel giro di poche ore

Il segretario generale di Hezbollah Sayyed Hassan Nasrallah ribadisce che la presenza degli USA nella regione è data dalla volontà di impadronirsi delle risorse naturali.

In occasione della ricorrenza del martirio di due leader del Movimento di resistenza libanese Hezbollah, il segretario...
Notizia del:

Attivista indigena denuncia: «I media nascondono gli interessi europei in Guatemala»

La redazione di Cubainformación TV ha intervistato Aura Lolita Chávez Ixcaquic

di Fabrizio Verde   Aura Lolita Chávez Ixcaquic, leader del Consiglio dei popoli K'iche per...
Notizia del:

Una giornalista britannica rivela: «I Caschi Bianchi agiscono come terroristi»

Vanessa Beeley ha condotto un'inchiesta sul ruolo svolto dai caschi bianchi nel conflitto in Siria e la buona immagine di cui questi godono nei grandi media occidentali

da RT   La giornalista britannica Vanessa Beeley ha condotto un’inchiesta sul caschi bianchi,...
Notizia del:

Turchia, il primo ministro Yildirim afferma che Ankara è pronta a combattere contro gli Usa

Intervistato dall’emittente televisiva tedesca ‘Ard’, il primo ministro turco Binali Yildirim, ha dichiarato che la Turchia «ha un problema con le Ypg» e che nel caso gli Stati Uniti decidessero di entrare in guerra al fianco dei curdi siriani, «combatteremo anche contro di loro»

  Aumentano le tensioni in Siria tra Turchia e Stati Uniti. il governo di Ankara si è infatti detto...
Notizia del:     Fonte: TASS

Russia: Al-Nusra e 'Caschi bianchi' preparano un attacco chimico per accusare Damasco

Il gruppo terroristico di Al-Nusra (noto anche come il fronte Fath Al-Sham) e il corpo chiamato 'Caschi Bianchi' hanno trasportato più di 20 contenitori di cloro verso un villaggio situato nella provincia siriana di Idlib per preparare un attacco chimico e quindi accusare il governo siriano di questo crimine.

"La sera del 12 febbraio il Centro russo per la riconciliazione delle parti in guerra ha ricevuto una telefonata...
Notizia del:

Manlio Dinucci - A chi sono utili "le inutili guerre"

  di Manlio Dinucci* - il manifesto, 13 febbraio 2018    La canzone meritoriamente vincitrice del Festival di Sanremo è accompagnata da un videoclip che mostra drammatiche...
Le più recenti da Dalla parte del lavoro
Notizia del:

Embraco, non esiste una terza via: o nazionalizzazioni o massacro sociale

di Giorgio Cremaschi L'Embraco Whilpool  licenzia, butta in mezzo alla strada 500 operai e le loro famiglie, mandando a stendere il ministro Calenda e tutto il governo italiano. Hanno...
Notizia del:

La strage continua: altro operaio assassinato a Pisa. Non esprimete cordoglio voi ipocriti che parlate di produttività

di Giorgio Cremaschi  Mentre incontravamo gli operai della Piaggio abbiamo saputo che un altro operaio era stato assassinato ai cantieri navali di Pisa. Un operaio è stato assassinato...
Notizia del:

Militanti e candidati di Potere al Popolo fermano uno sfratto con tre bambini in provincia di Brescia

  A Ospitaletto in provincia di Brescia militanti e candidati di Potere al Popolo hanno fermato lo sfratto di una famiglia con tre bambini. La casa è pignorata perché il...
Notizia del:

Gli assassini sono tra noi

di Giorgio Cremaschi Come una bomba è esplosa una fabbrica chimica vicino a Como, diversi operai sono feriti gravi, ci auguriamo che ce la facciano, così come speriamo che la popolazione...
Notizia del:

Ecco perché la Borsa di New York è crollata

"E' la crisi della globalizzazione bellezza e le tue chiacchiere non possono farci niente."

di Giorgio Cremaschi La Borsa di New York è crollata sotto un peso pari a quello che dieci...
Notizia del:

Il ritorno del fascismo ha molti complici

Il killer nazifascista di Macerata ha ottenuto un successo travolgente. Il dibattito ufficiale   minimizza la  gravità del suo crimine, ignora le sue vittime e si concentra tutto...
Notizia del:

Macerata, la colpa non è solo dei fascisti. E' anche di chi li ha sdoganati

IL RAID RAZZISTA ASSASSINO DI MACERATA ERA NELL'ARIA DA TEMPO - Da tempo in Italia le forme più violente di razzismo e fascismo sono state legittimate dalle campagne contro i migranti e contro...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa