/ "Frecce avvelenate" o "spray chimico?" Le ipotesi strampalate dei...

"Frecce avvelenate" o "spray chimico?" Le ipotesi strampalate dei media bufalari sulla morte del fratellastro di Kim

Frecce avvelenate o spray chimico? Le ipotesi strampalate dei media bufalari sulla morte del fratellastro di Kim
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it



Sembra la trama di uno sgangherato thriller di quart’ordine questa storia dell’”assassinio” di Kim Jong-nam, fratellastro del vituperatissimo leader nordcoreano Kim Jong-un.

Eppure tutti i media stanno prendendo come Vangelo i primi lanci di agenzia, zeppi di evidenti contraddizioni: Perché mai utilizzare (come dice Repubblica) “frecce avvelenate” per ucciderlo, quando – con tutta evidenza - di frecce ne sarebbe bastata una?



Perché ucciderlo (come dice La Stampa) con uno “spray avvelenato” che, certamente, avrebbe fatto fuori pure l’attentatore?

Perché (come dice Il Corriere) “ci sarebbe dietro la Corea del Nord” se non si sa l’identità delle due donne che lo accompagnavano?

Come avrebbero fatto le due donne a dileguarsi dal sorvegliatissimo aeroporto di Kuala Lumpur? Ma se Kim Jong-nam “viveva in esilio”, com’è (ci domandiamo noi) che entrava e usciva indisturbato dalla Corea del Nord?
 

Francesco Santoianni

 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

Saviano, le navi delle Ong e le "rivoluzioni colorate"

“Il Venezuela, come il Cile di Pinochet, che i migranti li vorrebbe morti in fondo al mare”. Non è certo la prima volta che Roberto Saviano – icona della sinistra sushi&spumantino...
Notizia del:

L' “Armada” perduta, Yeonmi Park, Hyeonseo Lee e tutte le esilaranti bufale sulla Corea del Nord

"Ma perchè? Ci sono borse di Chanel nella Corea del Nord?” comincia a franare con questa domanda – posta dalla giornalista investigativa Mary Ann Jolley - la leggenda di ...
Notizia del:

Il video che smaschera la bufala di Idlib

Il “Sarin di Assad” a Idlib nell’aprile 2017: una bufala che rischia di scatenare la Terza Guerra mondiale (e/o far vincere un altro Premio Oscar a George Clooney e ai suoi White Helmets)....
Notizia del:

Bambini intenzionalmente uccisi dai “ribelli siriani” per rendere più convincenti i loro video

Strage di  Idlib. Bambini intenzionalmente uccisi dai “ribelli siriani” per rendere più convincenti i loro video da rifilare ai media occidentali?  La risposta è si....
Notizia del:

Idlib: le foto che i media non vi hanno fatto vedere perché mostrano la verità

  “Bombardamento con armi chimiche di un ospedale a Idlib.” Questa la versione dei “ribelli siriani” e di tutta la stampa mainstream della strage di Idlib, (incredibilmente,...
Notizia del:

La bufala di "Igor il russo": non solo russofobia, è strategia di controllo sociale

Forse per i media mainstream ci sarebbe stato qualcosa di più sensato da fare che alimentare la saga di "Igor il russo", evaso dal carcere di massima sicurezza di Frosinone e accusato...
Notizia del:

Le bufale che spianano la guerra contro la Corea smontate in due minuti

Talmente inverosimili da svanire nel giro di qualche giorno o di qualche ora, le bufale contro Kim Jong-un sono, da anni, un tormentone dei media mainstream. Perché? Sostanzialmente perché,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa