/ «Ha vinto la pace», oltre 8 milioni di venezuelani al voto per la...

«Ha vinto la pace», oltre 8 milioni di venezuelani al voto per la Costituente. Dura sconfitta per il golpismo fascista

«Ha vinto la pace», oltre 8 milioni di venezuelani al voto per la Costituente. Dura sconfitta per il golpismo fascista
 

«Ha vinto la pace, quando vince la pace, vince il Venezuela», ha dichiarato la presidente del Consiglio Nazionale Elettorale del Venezuela, Tibisay Lucena, annunciando che l’affluenza è stata del 41,53%

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


di Fabrizio Verde
 

Intorno alla mezzanotte arriva il tanto atteso annuncio: 8.089.320 venezuelani si sono recati alle urne in sostegno dell’Assemblea Nazionale Costituente convocata dal presidente Maduro. 

Un voto per la pace, la sovranità, per difendere le conquiste ottenute grazie alla Rivoluzione Bolivariana che la destra golpista vorrebbe cancellare per riportare indietro le lancette della storia ai tempi della tragica ‘larga noche neoliberal’. 

 

«Ha vinto la pace, quando vince la pace, vince il Venezuela», ha dichiarato la presidente del Consiglio Nazionale Elettorale del Venezuela, Tibisay Lucena, annunciando che l’affluenza è stata del 41,53%. Un risultato storico ottenuto in una situazione davvero difficile con persone che hanno attraversato fiumi, e sfidato la violenza dell’opposizione pur di recarsi alle urne per l’elezione della Costituente. 

 

I venezuelani hanno votato in maniera diretta e segreta per l’elezione di 364 rappresentanti territoriali e 173 settoriali. I restanti 8 costituenti saranno rappresentanti indigeni, eletti il prossimo 1 di agosto, attraverso tre assemblee generali, secondo le tradizioni e le abitudini degli indigeni venezuelani. 

 

Tra gli eletti figurano esponenti storici e di primo piano del chavismo come Cilia Flores, Delcy Rodríguez, Iris Varela, Jesús Faría, Juan Carlos Alemán (Distrito Capital), Diosdado Cabello (Monagas), Francisco Ameliach, Juan Carlos Otaiza (Carabobo), Ricardo Molina, Roque Valero (Aragua), Carmén Meléndez e Luis Jonas Reyes (Lara).  

 

Il presidente Maduro ha affermato che la Costituente oltre ad avere «forza costituente nazionale, ha la forza della legittimità, la forza morale di un popolo che in maniera eroica in condizioni di guerra si è recato a votare, per dire: vogliamo pace, tranquillità».  

 

«Questa Costituente - ha poi spiegato il presidente - ha il compito di portare ordine, fare giustizia e difendere la pace». A tal proposito la porta per il dialogo resta aperta: «L’Assemblea Nazionale Costituente è lo spazio per il dialogo di tutti i venezuelani, per tutta la gente onesta che vuole pace».

 

In questa nuova fase della Rivoluzione Bolivariana, attraverso la Costituente, saranno perseguiti nuovi obiettivi nel campo dell’economia, per superare la dipendenza dal petrolio e rafforzare la produzione nazionale; in ambito politico-culturale per stimolare nuovi atteggiamenti, sradicare la corruzione e stimolare l’organizzazione popolare; per consolidare un sistema che possa riscattare le vittime della violenza terrorista dell’opposizione e fare giustizia per cancellarla definitivamente. 

Possiamo affermare, utilizzando le parole di Elias Jaua, che in Venezuela vi è stata la forte risposta degli umili al fascismo dei prepotenti. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

La mano visibile del mercato, guerra economica in Venezuela: Geraldina Colotti intervista l'economista venezuelana Curcio

  Durante il nostro viaggio in Venezuela come osservatori internazionali in occasione delle elezioni comunali, abbiamo intervistato l’economista venezuelana Pasqualina Curcio, autrice del libro...
Notizia del:

Video shock sulla povertà in Venezuela.... Ah no scusate è la Colombia

La denuncia del giornalista venezuelano Oswaldo Rivero

  Gli stessi media internazionali che utilizzano fiumi d’inchiostro e servizi lunghissimi per provare...
Notizia del:

Il trionfo di Maduro alle ultime elezioni per La Stampa diventa: "In Venezuela non c'è più forza per protestare"

Il vortice di menzogne e mistificazioni è divenuto talmente intricato da rendere praticamente impossibile a un semplice lettore di scorgere la realtà dietro la propaganda anti-venezuelana imperante sui principali media

  di Fabrizio Verde Utilizzare fake news a sostegno di precedenti fake news propalate per giustificare...
Notizia del:     Fonte: Aporrea

La Cina sottolinea l'importanza della stabilità del Venezuela

  La Cina ha sottolineato oggi che le elezioni municipali in Venezuela che hanno dato la vittoria al governo si sono tenute "senza contrattempi” ed ha assicurato che la stabilità...
Notizia del:     Fonte: http://www.2001.com.ve/

Venezuela, Maduro denuncia: gli Stati Uniti hanno scelto il candidato dell'opposizione alle prossime presidenziali

La «destra nordamericana» gestisce a proprio piacimento l’opposizione venezuelana, in maniera «volgare».

  Dopo aver esercitato il suo diritto di voto, in una giornata che ha regalato un altro trionfo al chavismo...
Notizia del:

Venezuela: perché il chavismo è tornato alla vittoria?

di Marco Teruggi - teleSUR   Il chavismo ha conquistato la sua terza vittoria elettorale in meno di quattro mesi. Nuovamente, in maniera schiacciante. Le prime furono le elezioni per l'Assemblea...
Notizia del:

Venezuela, una "dittatura" che celebra tre elezioni in un anno

da Mision Verdad   Il 30 luglio di quest'anno si sono svolte le elezioni per l'Assemblea nazionale costituente (ANC) con una partecipazione di 8 milioni e 89 mila elettori, che rappresentano...
Notizia del:

Venezuela nuovamente alle urne. Osservatori da tutto il mondo certificano l'inattaccabilità del sistema di votazione

di Geraldina Colotti Caracas Il Venezuela nuovamente alle urne, domenica 10 dicembre, per le elezioni comunali a cui si presentano 1550 candidati e candidate. Quasi 20 milioni di cittadini...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Il Governo del Venezuela condanna la decisione arbitraria degli Stati Uniti di riconoscere la città di Gerusalemme come capitale di Israele

La città è occupata illegalmente da Israele

  Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro Moros, in nome del popolo...
Notizia del:

L'ONU conferma: in Venezuela nessuna crisi umanitaria

  La propaganda è martellante e condotta a suon di fake news: il Venezuela sarebbe nel pieno di una catastrofica crisi umanitaria. Ovviamente causata dalle politiche di segno socialista promosse...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Video shock sulla povertà in Venezuela.... Ah no scusate è la Colombia

La denuncia del giornalista venezuelano Oswaldo Rivero

  Gli stessi media internazionali che utilizzano fiumi d’inchiostro e servizi lunghissimi per provare...
Notizia del:

Il trionfo di Maduro alle ultime elezioni per La Stampa diventa: "In Venezuela non c'è più forza per protestare"

Il vortice di menzogne e mistificazioni è divenuto talmente intricato da rendere praticamente impossibile a un semplice lettore di scorgere la realtà dietro la propaganda anti-venezuelana imperante sui principali media

  di Fabrizio Verde Utilizzare fake news a sostegno di precedenti fake news propalate per giustificare...
Notizia del:

Premio Sacharov, l'Ue come giudice di "diritti umani" che credibilità ha?

di Marina Albiol Guzmán Portavoce di zquierda Unida nel Parlamento Europeo e responsabile Affari Esteri di IU e Jose Criado García Consulente de IU nel Parlamento europeo....
Notizia del:

"Cagna comunista". Hate speech di oppositori "democratici" venezuelani (premiati dall'UE per i "diritti umani") contro l'eurodeputata critica

Ennesima vergogna oggi al Parlamento europeo. Una più, una meno direte voi. Ma con Tajani che conferisce al venezuelano Borges il premio dei "diritti umani" Sacharov possiamo dire di aver...
Notizia del:     Fonte: Aporrea

La Cina sottolinea l'importanza della stabilità del Venezuela

  La Cina ha sottolineato oggi che le elezioni municipali in Venezuela che hanno dato la vittoria al governo si sono tenute "senza contrattempi” ed ha assicurato che la stabilità...
Notizia del:     Fonte: http://www.2001.com.ve/

Venezuela, Maduro denuncia: gli Stati Uniti hanno scelto il candidato dell'opposizione alle prossime presidenziali

La «destra nordamericana» gestisce a proprio piacimento l’opposizione venezuelana, in maniera «volgare».

  Dopo aver esercitato il suo diritto di voto, in una giornata che ha regalato un altro trionfo al chavismo...
Notizia del:

Venezuela: perché il chavismo è tornato alla vittoria?

di Marco Teruggi - teleSUR   Il chavismo ha conquistato la sua terza vittoria elettorale in meno di quattro mesi. Nuovamente, in maniera schiacciante. Le prime furono le elezioni per l'Assemblea...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa