/ Alberto Bagnai: "Il voto tedesco dice che l'integrazione tedesca ...

Alberto Bagnai: "Il voto tedesco dice che l'integrazione tedesca ha fallito e l'euro è morto. Ma non ve lo dirà nessuno"

Alberto Bagnai: Il voto tedesco dice che l'integrazione tedesca ha fallito e l'euro è morto. Ma non ve lo dirà nessuno
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Le decine e decine di voli pindarici che abbiamo letto in queste ore sulle elezioni tedesche vengono ridicolizzate con questo semplice tweet di Alberto Bagnai, docente di economia all'Università di Pescara e autore, tra gli altri, de il Tramonto dell'Euro.

Migliore sintesi non esiste.





A scrivere oggi quelle decine e decine di "analisi" sono gli stessi che hanno sempre e scientificamente sbagliato tutto nel recente passato. La cosa tragicomica è che siano sempre loro che pensano ancora di poter dare le soluzioni... 
 

Come riporta l'economista Vladimiro Giacché su Twitter è importante studiare il flusso di voti delle elezioni tedesche di ieri prima di dare giudizi. Ad esempio si scoprirebbe che oltre mezzo milioni dei voti dei tedeschi siano confluiti ad Afd da Linke. Ma non lo dite agli "esperti" che hanno le soluzioni per il futuro della sinistra...
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Der Tagesspiegel

Intelligence tedesca: è ora di iniziare un dialogo con Assad sulla lotta al terrorismo

Il capo dei servizi segreti tedeschi, Bruno Kahl, ha sottolineato la necessità di avviare un dialogo con le autorità siriane e il presidente Bashar al-Assad in materia di lotta contro il terrorismo.

Come ha riportato il quotidiano tedesco 'Der Tagesspiegel, finora la proposta di Bruno Kahl capo del BND il...
Notizia del:

Attivista indigena denuncia: «I media nascondono gli interessi europei in Guatemala»

La redazione di Cubainformación TV ha intervistato Aura Lolita Chávez Ixcaquic

di Fabrizio Verde   Aura Lolita Chávez Ixcaquic, leader del Consiglio dei popoli K'iche per...
Notizia del:

Manlio Dinucci - A chi sono utili "le inutili guerre"

  di Manlio Dinucci* - il manifesto, 13 febbraio 2018    La canzone meritoriamente vincitrice del Festival di Sanremo è accompagnata da un videoclip che mostra drammatiche...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Abbas a Putin: Gli USA non siano l'unico mediatore nel conflitto con Israele

Arrabbiato dai recenti passi di Washington a favore di Israele, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha espresso la sua opposizione all'omologo russo Vladimir Putin nei riguardi degli Stati Uniti come unico mediatore nei negoziati di pace con il regime Tel Aviv.

"In questo ambiente, prodotto delle azioni degli Stati Uniti, dichiariamo che da questo momento ci rifiutiamo...
Notizia del:     Fonte: Der Spiegel - Foto AFP

Germania, Francia e Regno Unito promotrici di sanzioni all'Iran per accontentare Trump

Secondo il settimanale tedesco, 'Der Spiegel', la Germania insieme a Francia e Gran Bretagna stanno esercitando pressioni su altri paesi europei per imporre altre sanzioni all'Iran, accontentando di fatto il Presidente degli USA, Donald Trump.

Citando diplomatici europei, la rivista tedesca 'Der Spiegel' afferma in un articolo pubblicato ieri...
Notizia del:

Le prove della guerra economica contro il Venezuela

Questa realtà è innegabile e nessun paese è soggetto a questo tipo di assedio economico, ad alta intensità e persistenza

di Alfredo Serrano Mancilla - CELAG   Proibito vedere l’ovvio. Questa frase trovata su un murales...
Notizia del:

La paralisi a Berlino distrugge il sogno europeo 

Qualche giorno fa Angela Merkel ha fatto il suo 13° discorso di fine anno da Cancelliera (Bundeskanzlerin), il primo senza governo. Lo stesso ha fatto Emmanuel Macron, forte di una maggioranza...
Notizia del:

Siamo nel paese dove la realtà è capovolta

di Nicolò Monti Siamo nel paese dove nell'ultimo giorno di scuola prima delle feste, uno studente si infortuna in azienda durante l'Alternanza Scuola/Lavoro, dove i supermercati sono...
Notizia del:

Il crollo del consenso politico tedesco potrebbe propagarsi sull'Europa

  di Cui Hongjian* - Global Times Il fallimento di una coalizione tripartita tra la Democrazia Cristiana del Cancelliere tedesco Angela Merkel (CDU), il Partito Democratico Libero (FDP) e...
Notizia del:

La natura imperialista ed eurocentrica della "Dichiarazione Universale dei Diritti Umani"

di Manmeet Sahni - teleSUR   Descritto come "uno degli accordi internazionali più profondi e di vasta portata al mondo", le Nazioni Unite sono entrate nel settantesimo...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: SANA

Siria: la Francia, sponsor del terrorismo, non farà parte del processo di pace

La Francia "non è abilitata" a svolgere un ruolo nel processo di pace in Siria, per il suo supporto al terrorismo ha le mani macchiate del sangue dei siriani, ha avvertito il Ministero degli Affari Esteri siriano in un comunicato.

Nella lettera, inviata in due copie alle Nazioni Unite (ONU) e il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite...
Notizia del:     Fonte: TASS

Russia: "Psicosi di massa" sul Ghouta dei media occidentali non aiuta la situazione

Il Segretario generale delle Nazioni Unite ha chiesto un immediato cessate il fuoco nel Ghouta Orientale, sobborgo di Damasco per fornire aiuti umanitari alla popolazione ed evacuare i feriti.

Il Consiglio di sicurezza dell'ONU si è riunito con urgenza ieri su iniziativa della Russia per affrontare...
Notizia del:     Fonte: Ruptly

VIDEO. Portavoce YPG: Le forze siriane sono venute per difendere Afrin, ma nessun accordo con Damasco

Il portavoce delle YPG curde di Afrin ha dichiarato ai giornalisti che un numero crescente di forze del governo siriano si è unito alla loro lotta contro la Turchia ad Afrin "per difendere il suolo della patria", ma ha negato il raggiungimento di un accordo con Damasco.

Il portavoce delle YPG ha dichiarato che "[le Forze popolari siriane] sono venute qui per difendere il suolo...
Notizia del:     Fonte: TASS - Interfax

Mosca: "La crisi del Ghouta orientale è colpa di chi sostiene i terroristi"

I terroristi non permettono ai civili di lasciare le aree sotto il loro controllo, impedendo l'operazione del corridoio umanitario, secondo il Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria.

"La responsabilità della situazione nel Ghouta Orientale(sobborgo di Damasco) è di coloro...
Notizia del:     Fonte: RT

"L'obiettivo della risoluzione proposta all'ONU è rovesciare il governo siriano"

Le delegazioni di Svezia e Kuwait hanno presentato all'ONU una bozza di risoluzione sull'introduzione di un cessate il fuoco per 30 giorni in Siria, per la Russia è solo una proposta per rovesciare il governo siriano.

L'obiettivo della risoluzione proposta all'ONU sembra essere il rovesciamento del governo siriano, ha...
Notizia del:     Fonte: Der Tagesspiegel

Intelligence tedesca: è ora di iniziare un dialogo con Assad sulla lotta al terrorismo

Il capo dei servizi segreti tedeschi, Bruno Kahl, ha sottolineato la necessità di avviare un dialogo con le autorità siriane e il presidente Bashar al-Assad in materia di lotta contro il terrorismo.

Come ha riportato il quotidiano tedesco 'Der Tagesspiegel, finora la proposta di Bruno Kahl capo del BND il...
Notizia del:

Padre salesiano di Damasco su Ghouta: "Ma quali vittime perseguitate dal regime. È l’esatto contrario, sono terroristi che sparano missili contro le nostre scuole"

"Voi europei invece appoggiate i terroristi che colpiscono la gente innocente. Questo è inaccettabile e qualcuno deve dirlo"

Ogni volta, ogni volta, ribadiamo ogni volta che l'esercito siriano è impegnato a liberare il SUO...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa