/ Venezuela, due candidati dell'opposizione riconoscono risultati d...

Venezuela, due candidati dell'opposizione riconoscono risultati delle elezioni

Venezuela, due candidati dell'opposizione riconoscono risultati delle elezioni
 

Henri Falcon e Laidy Gomez, il primo sconfitto mentre l'altra eletta, ammettono la vittoria del chavismo e riconoscono la regolarità del processo elettorale

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 

Mentre in Italia i media mainstream tentano di accreditare una poco credibile narrazione su brogli che avrebbero consentito al chavismo di vincere le elezioni regionali in Venezuela - si veda il patetico tentativo di Repubblica dove il quotidiano indica uno dei massimi dirigenti chavisti come capo dell’opposizione - ben due candidati oppositori ammettono la chiara sconfitta patita dalla MUD. 

 

Il governatore uscente dello Stato Lara, Henri Falcon, ha ammesso la sconfitta subita. Nonostante fosse il grande favorito non è riuscito ad avere la meglio su Carmen Meléndez del Partito Socialista Unito del Venezuela. 

 

«Responsabilmente dico, che dobbiamo avere il coraggio di riconoscere la verità nelle avversità», ha spiegato l’ex governatore, oppositore del chavismo.

 

 

Al contrario di Henri Falcon, la candidata dell’opposizione nello Stato Tachira, Leidy Gomez è risultata eletta. Ma come il candidato uscito sconfitto anch’essa riconosce i risultati scaturiti dalla consultazione elettorale del 15 ottobre dove il chavismo è uscito vittorioso. 

 

Resta da vedere se i fake media italiani daranno conto ai propri lettori di queste importanti prese di posizione. La risposta già la conosciamo. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Crisi umanitaria in Venezuela? Solo una fake news, afferma esperto dell'ONU

L'avvocato e storico statunitense Alfred de Zayas, esperto nel campo dei diritti umani, ha messo in guardia sull'uso del termine crisi umanitaria per intervenire in Venezuela e rovesciare l'attuale governo

di Fabrizio Verde   «Ho comparato le statistiche del Venezuela con quelle di altri paesi e non...
Notizia del:

Viola Carofalo (Potere al Popolo) a Pagina12: «Il Venezuela nostra principale fonte d'ispirazione»

La giovane ricercatrice universitaria di Napoli è stata nominata "capo politico" del nuovo partito della sinistra italiana, Potere al Popolo, che cercherà di emulare i suoi pari di Spagna e Francia alle elezioni generali del 4 marzo

di Federico Larsen - Pagina12   Il suo movimento è stato accolto in Europa come la rinascita...
Notizia del:

Attivista indigena denuncia: «I media nascondono gli interessi europei in Guatemala»

La redazione di Cubainformación TV ha intervistato Aura Lolita Chávez Ixcaquic

di Fabrizio Verde   Aura Lolita Chávez Ixcaquic, leader del Consiglio dei popoli K'iche per...
Notizia del:

Honduras, la denuncia di Nasralla: «Hernandez controlla il crimine organizzato»

Intanto il partito di governo dopo aver scippato l'elezione accusa i leader dell'opposizione di fomentare la violenza e di collegamenti con il narcotraffico

  Oltre il danno la beffa. I leader dell’opposizione in Honduras - il candidato dell’Alleanza...
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

Gruppo di opposizione siriano condanna il documento di Washington che sabota il prossimo Forum di Sochi

Il capo della delegazione della Piattaforma di Mosca dell'opposizione siriana, Mohanad Deliqan, ha affermato che la pubblicazione del documento di Washington cerca di sabotare la conferenza di Sochi.

Parlando con Al Mayadeen, Mohanad Deliqan, capo della delegazione della Piattaforma di Mosca dell'opposizione...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Le dodici vittorie del Presidente Maduro nel 2017

di Ignacio Ramonet Per cominciare, dobbiamo ricordare che il presidente Nicolás Maduro è il presidente più ingiustamente accusato, calunniato e aggredito nella storia del Venezuela....
Notizia del:

Pavel Grudinin, il comunista che sfida Putin

Ma chi è Pavel Grudinin, l'uomo a cui il popolo comunista di Russia ha affidato la sfida impossibile delle elezioni 2018?

di Danilo Della Valle Pavel Grudinin, ingegnere ed imprenditore agricolo cinquantesettenne, sarà...
Notizia del:     Fonte: Pagina12

Argentina, Macri brinda alla repressione: «Chi lancia una pietra è disposto a uccidere»

  Dopo la dura repressione, la criminalizzazione. L’aria natalizia del saluto agli impiegati e i giornalisti presso il Palazzo del Governo, non ammorbidisce la posizione di Mauricio Macri....
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen

Libia. Saif al-Islam Gheddafi prevede di candidarsi alle prossime elezioni presidenziali

Un portavoce delle tribù libiche e della famiglia di Gheddafi, Hashemi Alshoul ha rivelato all'emittente libanese, al-Mayadeen che "al-Islam Gheddafi Saif si sta preparando per le prossime elezioni presidenziali in Libia", aggiungendo che "ha il sostegno di una delle più grandi tribù del paese.

Secondo il canale satellitare libanese, al-Mayadeen, il programma della candidatura di Saif al-Islam per le presidenziali...
Notizia del:

Il trionfo di Maduro alle ultime elezioni per La Stampa diventa: "In Venezuela non c'è più forza per protestare"

Il vortice di menzogne e mistificazioni è divenuto talmente intricato da rendere praticamente impossibile a un semplice lettore di scorgere la realtà dietro la propaganda anti-venezuelana imperante sui principali media

  di Fabrizio Verde Utilizzare fake news a sostegno di precedenti fake news propalate per giustificare...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:

Prof. Erspamer: "M5S e Potere al Popolo devono tenere duro e arriveranno al potere"

di Francesco Erspamer* Se non ci fosse il M5S e se non fosse tatticamente essenziale sostenerlo per provare a far fuori in una volta sola Renzi e Berlusconi, voterei Potere al popolo. Di conseguenza...
Notizia del:

Stati canaglia contro il Venezuela: ecco chi è l'Asse del male oggi

  di Geraldina Colotti - editoriale di Radio Revolucion   Un gruppo di stati canaglia cerca di stroncare il processo di integrazione latinoamericano guidato da Cuba e Venezuela. E...
Notizia del:     Fonte: Sputnik - Ruptly

VIDEO. I curdi ribadiscono che l'offensiva turca non ha impedito all'esercito siriano di arrivare ad Afrin

I bombardamenti effettuati dall'aviazione militare turca contro il Cantone siriano di Afrin non è riuscito a impedire l'ingresso dell'esercito siriano o costringerlo a ritirarsi, hanno riferito le Unità di Protezione Popolare curde.

In dichiarazioni rese oggi all'agenzia di stampa russa Sputnik, il portavoce del YPG, Reizan Hedu, ha negato...
Notizia del:     Fonte: CNN

Siria, le armi consegnate dagli Stati Uniti all'opposizione sono finite in vendita su Internet

I terroristi schierati nel nord della Siria vendono fucili d'assalto M-16 prodotti negli Stati Uniti su Internet che erano stati forniti alla cosiddetta opposizione moderata in Siria, secondo la CNN.

La CNN ieri ha raccontato che i suoi giornalisti hanno contattato un residente di Idlib via Telegram fingendosi...
Notizia del:

Ucraina, Petro Porosenko “legalizza” l'aggressione al Donbass

di Fabrizio Poggi Nel tardo pomeriggio di ieri, forze ucraine hanno attaccato l'area di Kalinovo, nella Repubblica popolare di Lugansk, con l'impiego di mortai pesanti da 120 mm e artiglieria...
Notizia del:

Ken Livingstone sulle accuse di spionaggio a Corbyn: «Troppo di sinistra anche per il KGB»

L'ex sindaco di Londra intervistato da RT

  L’ex sindaco di Londra Ken Livingstone, anche conosciuto come Ken il rosso, ha canzonato le accuse...
Notizia del:     Fonte: BBC - The Guardian

Londra riprende il progetto di "finanziamento ad Al-Qaeda" in Siria

Il Regno Unito ha ripreso un controverso programma di miliardi di sterline per addestrare 'polizia' nelle aree occupate dai gruppi armati in Siria, un progetto sospeso più di due mesi fa a causa di accuse di aver finanziato gruppi 'estremisti' affiliati ad Al- Qaeda.

Il progetto è cessato nel novembre dello scorso anno dopo che un'indagine ha rivelato che le forze...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa