/ La Germania ha guadagnato più di un miliardo di euro dalla crisi ...

La Germania ha guadagnato più di un miliardo di euro dalla crisi del debito greco. Euractiv

La Germania ha guadagnato più di un miliardo di euro dalla crisi del debito greco. Euractiv
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Dall'inizio della crisi greca del 2009, il Ministero delle finanze della Germania ha incassato 1,3 miliardi di euro dai prestiti elargiti ad Atene e dal suo programma di acquisto di debiti. Lo riporta Euractiv.

I membri dell'area euro hanno inizialmente accettato di non percepire nessun interesse dalla banca centrale greca come elemento di solidarietà dell'UE. Tuttavia, quando il secondo programma di salvataggio è iniziato nel 2015, la Germania ha iniziato a non citare gli interessi nel bilancio federale tedesco di quell'anno e pertanto l'interesse non è mai stato restituito ad Atene.

Da allora Berlino ha rifiutato di riavviare il programma di restituzione, nonostante gli sforzi di Atene per soddisfare le richieste dei suoi creditori.



Secondo il quotidiano tedesco Suddeutsche Zeitung, la banca nazionale di sviluppo KfW ha ricevuto 393 milioni di euro di pagamenti in interessi su un prestito di 15,2 miliardi di euro fatto ad Atene nel 2010.

Inoltre, il sistema di acquisto del debito pubblico da parte delle banche centrali della zona euro ha permesso alla Bundesbank di guadagnare 952 milioni di euro tra il 2010 e il 2012. La Banca centrale europea ha raccolto più di 1,1 miliardi di euro nel 2016 in pagamenti di interessi sui titoli greci. Si legge sempre nel rapporto di Euractive.

"Potrebbe anche essere legale come la Germania si stia occupando della crisi in Grecia. Il fatto è che non è legittimo dal punto di vista morale della solidarietà", ha dichiarato il portavoce economia del Bundestag per il partito verde Sven Christian Kindler.

"L'interesse ottenuto deve essere restituito alla Grecia. Non può essere che Wolfgang Schäuble (il ministro tedesco della finanza) voglia rilanciare il bilancio tedesco con un interesse greco", ha sottolineato l'esperto delle questioni europee dei Verdi, Manuel Sarrazin.

I ministri dell'area euro hanno concordato nel mese di giugno di sbloccare l'ultima tranche da 8,5 miliardi di euro del piano di salvataggio della Grecia per aiutare il paese a evitare un default sui suoi rimborsi del debito di quasi 7,3 miliardi di euro.

 "La Grecia deve diventare competitiva per avere accesso ai mercati del debito in modo che possa stare in piedi sui suoi due piedi", aveva detto Schaeuble dopo l'accordo, aggiungendo "che la Grecia deve realizzare le riforme".

Per ottenere la nuova serie di fondi per il salvataggio, Atene ha promesso di ridurre le pensioni nel 2019 e ridurre la soglia fiscale nel 2020, producendo un risparmio complessivo pari al due per cento del PIL.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: RT
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Renzi, twitter e il TG1. Il Prof. di Harvard su FB: "Un piccolo esempio dell'indegno spettacolo offerto dai telegiornali"

di Francesco Erspamer* Ogni volta che vengo in Italia, anche per periodi brevissimi, il suo patrimonio sociale, di abitudini e cultura, mi colpisce: è davvero un paese straordinario. Ma non...
Notizia del:

Per un ministro greco è un "successo" che le persone non "cerchino più il cibo nell'immondizia"

“Non ci sono persone che cercano cibo nell'immondizia come nel 2014". Lo ha dichiarato il ministro della cultura greco Elena Kountoura per complimentarsi con il suo governo e le politiche...
Notizia del:

Pablo Iglesias: "Non autorità, il blocco monarchico mostra solo inefficacia. E allontana la Catalogna dalla Spagna"

Rajoy annuncia il commissariamento della Catalogna. Elezioni entro sei mesi.

Con la motivazione di una "disobbedienza ribelle, sistematica e consapevole" degli obblighi previsti...
Notizia del:

Putin a Valdai: l'UE ha permesso la crescita dei separatismi sostenendo l'indipendenza del Kosovo

“L'Europa avrebbe dovuto pensarci prima". Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin in riferimento alla crisi in Catalogna. ** Partecipando al forum annuale del Club di discussioni...
Notizia del:

Partito comunista spagnolo: "La politica repressiva di Rajoy rende impossibile il dialogo. Si deve dimettere"

Dichiarazione del Partito Comunista di Spagna (PCE) | da pce.es Traduzione di Marx21.it Il Partito Comunista di Spagna ritiene che la decisione della Corte Nazionale di incarcerare...
Notizia del:

Eurobarometro. Incredibilmente i mass media censurano i dati negativi

di Stefano Porcari - Contropiano  Sono stati diffusi gli aggiornamenti del sondaggio Eurobarometro che periodicamente rileva le opinioni delle persone nei paesi aderenti all’Unione Europea....
Notizia del:

Hartz IV, il padre del Jobs Act di Renzi: in Germania i disoccupati non hanno più diritto al risparmio

Berliner Zeitung I disoccupati non sono autorizzati a mettere da parte qualche soldo risparmiando una parte del sussidio Hartz IV. Lo ha deciso giovedi scorso il Tribunale Sociale Federale...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa