/ Il Venezuela esprime solidarietà alla Repubblica Islamica dell'Ir...

Il Venezuela esprime solidarietà alla Repubblica Islamica dell'Iran e condanna le ingerenze di Usa e Israele

Il Venezuela esprime solidarietà alla Repubblica Islamica dell'Iran e condanna le ingerenze di Usa e Israele
 

La Repubblica Bolivariana del Venezuela, ribadendo il suo sincero sentimento di solidarietà nei confronti della Repubblica Islamica dell'Iran si augura che il popolo e il governo del paese fratello possano continuare a costruire e rafforzare il proprio modello di paese sovrano senza l'intervento di alcun potere straniero

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


da AVN
 

La Repubblica Bolivariana del Venezuela condanna gli atti di violenza che si sono verificati nella Repubblica Islamica dell'Iran che sono stati fomentati da Stati Uniti e Israele, fattori estranei che stanno cercando di destabilizzare la pace e la sovranità di quel paese.

 

Attraverso una dichiarazione rilasciata dal Ministero degli Esteri della Repubblica, "il Governo bolivariano condanna l'interferenza da parte del governo degli Stati Uniti d'America, e sostiene che l'Amministrazione di Donald Trump, insieme con il suo alleato Israele, cerca di trarre vantaggio da congiunture interne per incoraggiare e forzare azioni destabilizzanti pregiudizievoli della sovranità e dell'indipendenza dei popoli, così come è stato fatto con il Venezuela.

 

Allo stesso modo, il Venezuela ha espresso la sua solidarietà al governo e al popolo iraniani. Invita inoltre la comunità internazionale a rispettare la sovranità del paese persiano.

 

Questo il testo completo:

 

Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolas Maduro Moros, in nome del popolo e del governo bolivariano esprime la sua più profonda solidarietà al popolo e al governo della Repubblica islamica dell'Iran, di fronte alle manifestazioni violente che hanno avuto luogo nel paese e che sono stati allevate dall'estero, al fine di destabilizzare la pace interna della nazione sorella dell'Iran.

 

Il governo bolivariano condanna l'interferenza da parte del governo degli Stati Uniti d'America, e sostiene che l'Amministrazione Donald Trump, insieme con il suo alleato Israele, cerca di trarre vantaggio da congiunture interne per incoraggiare e forzare azioni destabilizzanti lesive della sovranità e dell’indipendenza dei popoli, proprio come è stato fatto in Venezuela.

 

Il popolo bolivariano, fedele alla sua tradizione pacifista, anti-imperialista e non interventista, esorta la comunità internazionale a rispettare la sovranità della nazione iraniana e ad astenersi dall'intervenire negli affari interni della Repubblica Islamica dell'Iran. Spetta al saggio popolo iraniano risolvere internamente e pacificamente le questioni importanti per il suo benessere e prosperità.

 

La Repubblica Bolivariana del Venezuela, ribadendo il suo sincero sentimento di solidarietà nei confronti della Repubblica Islamica dell'Iran si augura che il popolo e il governo del paese fratello possano continuare a costruire e rafforzare il proprio modello di paese sovrano senza l'intervento di alcun potere straniero.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: The Jerusalem Post

Israele prevede la guerra nel Golan nel 2018 per i progressi dell'esercito siriano

In mezzo a tensioni crescenti in Medio Oriente, un alto generale delle forze armate di Israele, ha messo in guardia contro la "crescente possibilità di una guerra" sulle alture del Golan seguito i progressi dell'esercito siriano contro i gruppi estremisti e "ribelli".

In dichiarazioni rilasciate durante un'intervista alla radio dell'esercito, il comandante delle operazioni...
Notizia del:

Viola Carofalo (Potere al Popolo) a Pagina12: «Il Venezuela nostra principale fonte d'ispirazione»

La giovane ricercatrice universitaria di Napoli è stata nominata "capo politico" del nuovo partito della sinistra italiana, Potere al Popolo, che cercherà di emulare i suoi pari di Spagna e Francia alle elezioni generali del 4 marzo

di Federico Larsen - Pagina12   Il suo movimento è stato accolto in Europa come la rinascita...
Notizia del:

"Il Venezuela è un pioniere nel mondo". Nicolas Maduro annuncia la pre-vendita della criptomoneta Petro

RT  Questo mercoledì inizia la prevendita del cosiddetto Petro, una criptovaluta diversa da tutte le altre perché creata direttamente dal governo venezuelano e sostenuta dalle...
Notizia del:     Fonte: https://www.israelnationalnews.com

VIDEO. Ministro israeliano: L'ISIS non è una minaccia strategica per Israele

Il ministro dell'Economia israeliano Naftali Bennett ammette che Tel Aviv non ha mai visto il gruppo terroristico ISIS (Daesh in arabo) come una "minaccia esistenziale o strategica" e crede che la distruzione di questo gruppo potrebbe rafforzare la posizione dell'Iran in Siria e in Iraq.

"Non abbiamo mai visto l'ISIS come una minaccia esistenziale o strategica, (e) non si dovrebbe rimuovere...
Notizia del:     Fonte: Ruptly - Al Masdar News

VIDEO. 'Afrin è siriana' I commenti dei residenti sulle relazioni tra YPG e governo siriano

La popolazione di Afrin ha commentato le ultime indiscrezioni sul possibile accordi tra le YPG e l'esercito siriano per combattere l'offensiva turca.

I residenti di Afrin nel nord-ovest della Siria, hanno commentatole recenti indiscrezioni, secondo le quali,...
Notizia del:     Fonte: Haaretz

Israele fornisce armi e denaro a 7 gruppi "ribelli" in Siria

Un rapporto dettagliato pubblicato oggi dal quotidiano israeliano 'Harretz', rivela come il regime israeliano sta inviando denaro, armi e munizioni a sette gruppi 'ribelli' che operano attraverso le alture del Golan occupate da Israele e che combattono contro l'esercito siriano.

Secondo l'analista Elishabeth Tsurkov, che per anni ha monitorato lo sviluppo del conflitto siriano, almeno...
Notizia del:     Fonte: RT

Lavrov: "La Russia esorta gli Stati Uniti a non giocare con il fuoco in Siria"

La Russia è preoccupata per le azioni degli Stati Uniti che mirano alla "disintegrazione della Siria".

La Russia "esorta gli Stati Uniti a non giocare con il fuoco in Siria e a calibrare attentamente i suoi...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Ecco la mappa dei giacimenti di gas israeliani che Hezbollah potrebbe distruggere

Sabato scorso, il Segretario generale del Movimento di Resistenza Islamico in Libano (Hezbollah), Seyed Hassan Nasrallah ha minacciato il regime israeliano di attaccare i suoi giacimenti di gas e petrolio nel Mar Mediterraneo, se il governo Beirut lo chiedesse.

Media legati a Hezbollah hanno diffuso le mappe dei giacimenti di gas israeliani che potrebbero essere attaccati...
Notizia del:     Fonte: Sputnik

Intellettuali africani condannano l'approccio imperialista di Macron

Alain Mabanckou, romanziere congolese salutato come uno dei migliori scrittori del mondo in francese, ha accusato Macron di avere un approccio imperialista

  Rendere la Francia di nuovo grande. Parafrasando il famoso slogan coniato da Donald Trump in occasione...
Notizia del:

Gaza: dove la Resistenza non si arrende

Gaza la Resistente, l'indomita, la ribelle, non si piega all'occupazione e paga sempre il prezzo più alto. Assassinati due diciassettenni nei bombardamenti israeliani della scorsa notte

di Paola di Lullo   Sono le 16,00 circa, di sabato pomeriggio, quando una jeep israeliana della Brigata...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

"Il Venezuela è un pioniere nel mondo". Nicolas Maduro annuncia la pre-vendita della criptomoneta Petro

RT  Questo mercoledì inizia la prevendita del cosiddetto Petro, una criptovaluta diversa da tutte le altre perché creata direttamente dal governo venezuelano e sostenuta dalle...
Notizia del:

Mobilitazione dei lavoratori brasiliani contro le misure del golpista Temer

Dopo aver precarizzato il mercato del lavoro Temer vuole tagliare le pensioni

  La Confederazione Unica dei Lavoratori (CUT) del Brasile, insieme ai movimenti sociali e ad altre sigle...
Notizia del:

Guerra al Venezuela: tutte le contraddizioni politiche dell'ultimo comunicato del "Gruppo di Lima"

  Mision Verdad Il gruppo di Lima, in un passaggio che prosegue nella pressione sul terreno politico volta ad aumentare le possibilità di intervento negli affari interni del Venezuela,...
Notizia del:

Attivista indigena denuncia: «I media nascondono gli interessi europei in Guatemala»

La redazione di Cubainformación TV ha intervistato Aura Lolita Chávez Ixcaquic

di Fabrizio Verde   Aura Lolita Chávez Ixcaquic, leader del Consiglio dei popoli K'iche per...
Notizia del:

Honduras, la denuncia di Nasralla: «Hernandez controlla il crimine organizzato»

Intanto il partito di governo dopo aver scippato l'elezione accusa i leader dell'opposizione di fomentare la violenza e di collegamenti con il narcotraffico

  Oltre il danno la beffa. I leader dell’opposizione in Honduras - il candidato dell’Alleanza...
Notizia del:

Venezuela: l'impatto delle sanzioni USA colpisce tutto il popolo

L'economista e direttore di Datanalisis, Luis Vicente León, ha chiarito che le sanzioni applicate al Venezuela colpiscono tutti allo stesso modo

da Lechuguinos   Il direttore della società Datanalisis in Venezuela, Luis Vicente León,...
Notizia del:

Il governo di Caracas respinge i tentativi USA di provocare un colpo di stato in Venezuela

Telesur (Traduzione de l'AntiDiplomatico) Il governo della Repubblica bolivariana del Venezuela ha chiesto a Washington di "fermare immediatamente tutti gli assalti e le minacce"...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa