/ 'Libero' e 'Tuttosport', è vostro il 'solito vecchio vizio' di in...

'Libero' e 'Tuttosport', è vostro il 'solito vecchio vizio' di insulti e stereotipi contro Napoli

'Libero' e 'Tuttosport', è vostro il 'solito vecchio vizio' di insulti e stereotipi contro Napoli
 

Le polemiche sull'arbitraggio della semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Napoli hanno ormai preso una direzione che va ben oltre la partita di calcio e gli sfottò fra tifoserie, culminando in una serie di vecchi luoghi comuni offensivi verso Napoli e la sua gente.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Non vogliamo parlare della partita e degli errori presunti o tali dell'arbitro Valeri. Non ci interessa. Ci interessa, invece, evidenziare la brutta piega polemica del post partita. È inaccettabile che quotidiani a tiratura nazionale debbano sfoderare i vecchi luoghi comuni offendendo Napoli, la sua gente e la sua squadra di calcio. Accuse che rivelano una forma di razzismo non troppo velato nei confronti della città.
 
Partiamo da un punto. Avete sentito qualcuno denunciare i cori contro i napoletani allo Juventus Stadium, fra i quali il sempre verde "Vesuvio lavali col fuoco?"
 
Partiamo con 'Tuttosport', questa mattina presenta la prima pagina che cita Totò(Ma fateci il piacere) e una caricatura del Direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli che ironizza sul silenzio stampa. Nella caricatura, si dileggia il linguaggio dei tifosi partenopei, il simbolo della stessa squadra(alla N napoleonica sostituito il ciuccio). Il capolavoro è l'editoriale del Direttore Paolo de Paola che lamenta la campagna di odio del Napoli e dei suoi tifosi contro gli arbitri, dimenticando le sue prime pagine prima come direttore del 'Corriere dello Sport' e poi a 'Tuttosport'. Memoria corta.


 
La perla in assoluto è del quotidiano 'Libero', non pago della prima pagina vergognosa contro la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ci ha regalato il peggio del repertorio sui luoghi comuni nei confronti di Napoli e dei napoletani.

Libero e Tuttosport attaccano Napoli in prima pagina: “Che piagnisteo”
 
Avete letto? Bene, siamo costretti a replicare alle accuse mendaci di 'Libero'.
 
I napoletani sono assenteisti? A quanto pare non sono i soli purtroppo. Questa piaga colpisce tutta l'Italia.  Ecco i link 1, 2, 3, 4
 
Il Napoli e il suo presidente "si attacca" all'arbitro anche quando ha torto. Le altre squadre e tifoserie no, sono un esempio di fair play e accettano qualsiasi decisione arbitrale senza battere ciglio. Ecco una piccola dimostrazione.
 
Sulle tessere del PD a Napoli, sorvoliamo. La linea politica di questo sito di informazione è nota. La città di Napoli ha dimostrato di essere con il suo Sindaco un laboratorio politico-sociale contro l'arroganza del PD, eleggendo un Sindaco, Luigi De Magistris, fuori dalle logiche di Palazzo tenendo malaffare e camorra fuori dalle Istituzioni.
 
L'inchiesta CONSIP rivela, al contrario, quanto sia efficiente la Procura di Napoli che vigila sul malaffare. Altro che assenteismo.
 
Il Milan di Arrigo Sacchi, il 1 maggio 1988 quando vincendo 3-2 al San Paolo conquistò il suo undicesimo scudetto, fu applaudito dal pubblico partenopeo. Esempio di sportività forse unico e raro nel panorama calcistico italiano. 
 
Ci fermiamo qui, abbiamo il pudore di non infierire. Abbiamo pietà per chi è ridotto attraverso una forma di bullismo informativo ad elemosinare la vendita di qualche copia di giornale in più.

Non i piagnistei, è della vostra informazione così che Non se ne può più.
 
La redazione de Lantidiplomatico
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Nessuna notizia trovata
Le più recenti da Notizia del giorno
Notizia del:

La doppia morale di media e politici europei ed americani

di Federico Pieraccini Media e politici Europei ed Americani quando un uomo investe intenzionalmente dei civili in una capitale Europea con la propria macchina: "terrorista uccide innocenti a Londra". Media...
Notizia del:

Che ci fa il sindaco PD di Siena sul sidecar nazista?

Dal pieno sostegno ai neo-nazisti ucraini che hanno preso il potere con il golpe del 2014, ai nuovi Pinochet dell'America Latina a cui vengono aperte le porte del Nazareno, tanti sono i casi di derive...
Notizia del:

Fake news, la marchetta delle Iene a Laura Boldrini

  In un servizio andato in onda questa settimana dal titolo Il grande business delle bufale online, Le Iene hanno deciso di fare un pieno endorsment a quella campagna liberticida intrapresa da Laura...
Notizia del:

La Lega di Salvini in prima fila (con la Boldrini) per la censura del web

Che credibilità hanno le parole di chi dichiarava “L’euro al Sud non se lo meritano. La Lombardia e il Nord l’euro se lo possono permettere. Io a Milano lo voglio, perché...
Notizia del:

Firmando l’appello della Boldrini aiuti davvero la “corretta informazione”?

Con la fake news del Corriere della Sera che aveva annunciato il 7 febbraio, solo oggi, 8 febbraio, Laura Boldrini ha annunciato con un video sulla sua pagina Fb e un’intervista a Buzzfeed ...
Notizia del:

"Dossier russi contro Macron"... il Corriere della Sera e il "continuare a fare bene il proprio mestiere"

Proprio nel giorno in cui Luciano Fontana rivendica la professionalità e la deontologia del giornale che dirige con questa frase: “La migliore risposta che un giornale come il Corriere può...
Notizia del:

Gli appalti di Fiera Milano sulla strada per Mosca

  di Vito Petrocelli*- (https://twitter.com/vitopetrocelli)   C’è del marcio in Fiera Milano    Qualche giorno fa il Tribunale di Milano ha respinto la richiesta...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa