/ Marine Le Pen vuole portare la Francia fuori dall'euro e ridenomi...

Marine Le Pen vuole portare la Francia fuori dall'euro e ridenominare il debito francese in una nuova valuta

Marine Le Pen vuole portare la Francia fuori dall'euro e ridenominare il debito francese in una nuova valuta
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 
La candidata francese alla presidenza e leader del Fronte Nazionale, Marine Le Pen, ha detto che vuole portare la Francia fuori dall'euro e ha aggiunto di voler ridenominare il debito pubblico francese in una nuova moneta nazionale.

"Sempre più cittadini europei si rendono conto che le loro economie sono state soffocate con l'euro", ha detto ai giornalisti a margine di una conferenza stampa a Parigi, citata da Bloomberg .

Inoltre, seguendo l'esempio britannico, la Le Pen ha detto che prima di lasciare l'euro avrebbe proposto un referendum sulle relazioni della Francia con l'Unione europea e si è impegnata a tenere un tale voto entro sei mesi in caso di vittoria elettorale.

"Una moneta nazionale potrebbe essere legata a una moneta comune", ha aggiunto, senza fornire ulteriori dettagli sulla connessione. 

Come osserva Politico, il capo del Fronte Nazionale ha da tempo chiesto una "Frexit," l'uscita della Francia dall'Unione europea. Ma questa volta ha detto che dopo un referendum, l'Europa dovrebbe mantenere una moneta comune, l'euro, in parallelo al franco francese. E' la prima volta che Le Pen riconosce, tuttavia implicitamente, che il ritiro dalla zona euro unilateralmente potrebbe portare a fluttuazioni valutarie, che l'ECU è stato progettato per prevenire. La maggior parte degli elettori francesi non supportano il ritiro da parte dell'Unione Europea, secondo i sondaggi del 2016.

"Voglio una valuta nazionale con l'euro come moneta comune", ha detto la Le Pen a BFMTV.  

Come aggiunge Politico, il cambiamento è venuto come Le Pen ha lanciato la sua campagna presidenziale e ha presentato una serie di proposte.

Sull'euro, i quadri Fronte nazionale hanno ripetutamente lasciato intendere che Le Pen potrebbe annacquare la sua posizione prima delle elezioni. Il ritiro brutale dalla zona euro è particolarmente impopolare con gli elettori anziani che vogliono proteggere i loro beni dalle oscillazioni valutarie.

Eppure, Philippe Murer, consigliere economico di Le Pen, ha detto a POLITICO che la sua posizione sulla moneta non era cambiata radicalmente. Un ritorno all' ECU, un paniere di valute europee che esisteva prima dell'euro, è una delle diverse opzioni in fase di studio in caso di recesso dall'Euro, ha detto.  

"La nazione deve essere in grado di decidere per se stessa. "

Può essere un argomento controverso: dopo aver avuto un vantaggio sostanziale nei sondaggi precedenti nel 2016, secondo i sondaggi più recenti, la Le Pen si trova dietro il suo sfidante principale, François Fillon nelle ultime settimane, in particolare nel secondo turno delle elezioni presidenziali in cui Fillon avrebbe un vantaggio del 65%. Poi, se il 2016 ci ha insegnato qualcosa, è che i sondaggi sono quasi sempre sbagliati.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Putin a Valdai: l'UE ha permesso la crescita dei separatismi sostenendo l'indipendenza del Kosovo

“L'Europa avrebbe dovuto pensarci prima". Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin in riferimento alla crisi in Catalogna. ** Partecipando al forum annuale del Club di discussioni...
Notizia del:

Partito comunista spagnolo: "La politica repressiva di Rajoy rende impossibile il dialogo. Si deve dimettere"

Dichiarazione del Partito Comunista di Spagna (PCE) | da pce.es Traduzione di Marx21.it Il Partito Comunista di Spagna ritiene che la decisione della Corte Nazionale di incarcerare...
Notizia del:

Eurobarometro. Incredibilmente i mass media censurano i dati negativi

di Stefano Porcari - Contropiano  Sono stati diffusi gli aggiornamenti del sondaggio Eurobarometro che periodicamente rileva le opinioni delle persone nei paesi aderenti all’Unione Europea....
Notizia del:

Hartz IV, il padre del Jobs Act di Renzi: in Germania i disoccupati non hanno più diritto al risparmio

Berliner Zeitung I disoccupati non sono autorizzati a mettere da parte qualche soldo risparmiando una parte del sussidio Hartz IV. Lo ha deciso giovedi scorso il Tribunale Sociale Federale...
Notizia del:

RAPPORTO. Oltre un milione di bambini poveri in Spagna: emergenza umanitaria?

Almeno un milione e 400 mila bambini in Spagna vivono in una situazione grave di povertà, con le famiglie che vivono in luoghi senza riscaldamento durante l’inverno o non consumano tutti...
Notizia del:

Europarlamentare denuncia: "Circola un documento UE per non riconoscere elezioni in Venezuela"

Circolo un documento dell'Unione Europea per non riconoscere le elezioni regionali di domani in Venezuela. E' la forte denuncia dell'eurodeputato spagnolo Javier Couso sulla strategia vergognosa...
Notizia del:

John Carlin licenziato da El Pais per un articolo sulla Catalogna

In quale brutale dittatura un giornale può licenziarti per un articolo che non asseconda le esigenze del padrone editoriale? John Carlin, una delle firme più note del quotidiano spagnolo...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa