/ Ministero della salute palestinese, primo bollettino su nuova Int...

Ministero della salute palestinese, primo bollettino su nuova Intifada: 1114 feriti e 4 morti

Ministero della salute palestinese, primo bollettino su nuova Intifada: 1114 feriti e 4 morti
 

Bombardamenti sulla Striscia di Gaza si sono ripetuti in serata e durante la notte, da Beit Lahiya a Khan Younis. 25 i feriti, tra cui 6 bambini, di cui uno in gravi condizioni.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Paola Di Lullo


Il ministero della salute palestinese ha fornito i dati degli scontri e dei bombardamenti di ieri: 1114 feriti e 4 morti.

954 persone hanno ricevuto soccorso e cure sul campo, mentre 160 sono state trasferite in ospedale, in Cisgiordania, a Gaza ed a Gerusalemme.




Le persone ferite in Cisgiordania ed a Gerusalemme risultano essere 935, mentre a Gaza sono 179, di cui 5 in gravi condizioni. Tutti gli altri sarebbero in condizioni da buone a moderate.

I martiri sono Mahmoud al-Masri, 30 anni, ucciso a colpi d'arma da fuoco dalle forze di occupazione israeliane a est di Khan Yunis, e Maher Atallah, 54 anni, morto durante i bombardamenti su Jabalya.

Bombardamenti sulla Striscia di Gaza si sono ripetuti in serata e durante la notte, da Beit Lahiya a Khan Younis. 25 i feriti, tra cui 6 bambini, di cui uno in gravi condizioni.

...............

Aggiornamento

Oltre a Mahmoud al-Masri e Maher Atallah, risultano uccisi, durante i bombardamenti della scorsa notte, Mohammed al-Safadi di al-Daraj e Mahmoud al-Ahlal di Sheik Radwan, entrambi membri dell'equipaggio Brigate Qassam. Quindi i morti complessivi al momento sono 4. 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da La mia Gaza
Notizia del:

Je suis.... ? Ecco cosa significa svolgere la professione di giornalista nella Palestina occupata

  di Paola Di Lullo     "Non c'è nessun giornalista al mondo più minacciato di un giornalista palestinese, perché lui o lei non partecipa solo alla...
Notizia del:

"Cos' è la mia vita quando Israele uccide donne e bambini e contamina la nostra Al-Aqsa?"

La storia di Omar al-Abed, condannato a quattro ergastoli sabato scorso da un tribunale militare di Israele.

    di Paola Di Lullo   "Ho molti sogni e credo che si avvereranno, amo la vita e...
Notizia del:

Gaza: dove la Resistenza non si arrende

Gaza la Resistente, l'indomita, la ribelle, non si piega all'occupazione e paga sempre il prezzo più alto. Assassinati due diciassettenni nei bombardamenti israeliani della scorsa notte

di Paola di Lullo   Sono le 16,00 circa, di sabato pomeriggio, quando una jeep israeliana della Brigata...
Notizia del:

Ameer e Ali, altri due martiri minorenni nella Palestina occupata

Ancora due giovani martiri, giovedì, in Palestina. Due giovani vite spezzate nel fiore degli anni dall'unica democrazia del Medio Oriente e dai suoi soldati assetati di sangue. Due giovani di...
Notizia del:

Dov'è finita Gerusalemme?

di Paola Di Lullo Dov'è finita Gerusalemme? Sulle bacheche, ma non solo, sui Tg nostrani, impazza Ahed Tamimi. Premetto che nulla ho contro questa ragazzina dal volto angelico e dallo...
Notizia del:

9 anni dopo, noi non dimentichiamo - 27 dicembre 2008 iniziava "Piombo fuso", uno dei crimini più odiosi del regime israeliano.

di Paola Di Lullo L'operazione Cast Lead cominciò il 27 dicembre 2008 e terminò il 18 gennaio 2009. Durante questi 23 giorni furono uccise 1.285 persone, di cui 200 solo nel primo...
Notizia del:

Palestina occupata. Venerdì rosso...sangue

di Paola Di Lullo   Dieci giorni e due venerdì "della rabbia". Tanto è trascorso dalla dichiarazione unilaterale e priva di legittimità di Donald Trump di riconoscere...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa