/ Mujica a Lula: «Caro Lula, le classi sociali esistono e i dominat...

Mujica a Lula: «Caro Lula, le classi sociali esistono e i dominatori non sopportano che i sottomessi gli contendano il potere»

Mujica a Lula: «Caro Lula, le classi sociali esistono e i dominatori non sopportano che i sottomessi gli contendano il potere»
 

Il messaggio di Mujica è stato pubblicato dal Movimiento de Participación Popular (MPP), che è parte integrante del Frente Amplio

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 

«Caro Lula, le classi sociali esistono e i dominatori non sopportano che i sottomessi gli contendano il potere; so che la lotta continua e continuerà nonostante i giudici e la stampa; siamo al tuo fianco nelle lotte del popolo umile del Brasile; per sempre con te, Pepe», queste le parole di solidarietà espresse dall’ex presidente dell’Uruguay, José ‘Pepe’ Mujica. Parole significative che ribadiscono il suo sostegno incondizionato all’ex presidente del Brasile, condannato a 9 anni di reclusione in primo grado, senza alcuna prova. 

 

Il messaggio di Mujica è stato pubblicato dal Movimiento de Participación Popular (MPP), che è parte integrante del Frente Amplio (FA) coalizione al governo in Uruguay, attraverso il proprio profilo Twitter.  

 

Il Frente Amplio e il Movimiento de Participación Popular (MPP) in particolare, hanno sempre tenuto ottime relazioni con il Partito de los Trabajadores (PT) di Lula. 

 

Dall’Uruguay, anche la ministra per l’Educazione Maria Julia Munoz, ha manifestato pieno sostegno all’ex presidente brasiliano. La ministra uruguaiana ha affermato che la condanna comminata a Lula rappresenta «una manovra per impedirgli di essere candidato alle prossime elezioni brasiliane».  

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: teleSUR
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Lula ai popoli latinoamericani: «Sconfiggeremo ancora una volta il neoliberismo»

«In tutti i nostri paesi abbiamo già sconfitto il progetto neoliberista una volta e non ho dubbi che saremo in grado di sconfiggerlo di nuovo», ha dichiarato il leader brasiliano ai latinoamericani riuniti a Montevideo

  «Fuori Macri!» e «Fuori Temer!», questi sono stati due degli slogan maggiormente...
Notizia del:

Strasburgo, Dilma Rousseff esprime solidarietà al popolo venezuelano

L'Unione Europea è uno dei centri nevralgici da dove partono gli attacchi alla Repubblica Bolivariana del Venezuela

  L’Unione Europea è uno degli attori internazionali maggiormente impegnati nell’opera...
Notizia del:

Emir Sader: "Perché il Brasile è l'anello debole del neo-liberismo in America Latina"

di Emir Sader* | da alainet.org Traduzione di Marx21.it L'America Latina era diventata l'anello più debole della dominazione neoliberista su scala mondiale. Avendo...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Jose 'Pepe' Mujica chiama alla lotta «contro la mercificazione della vita»

L'ex presidente dell'Uruguay esorta alla lotta contro l'offensiva conservatrice nella regione

  L’ex presidente dell’Uruguay, Jose 'Pepe' Mujica, invita i «militanti delle organizzazioni...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

'Jobs Act' e ridefinizione schiavitù: i sindacati brasiliani denunciano Temer alla Commissione Interamericana per i Diritti Umani

Il governo neoliberista si difende citando ad esempio leggi sul lavoro approvate in Italia e Francia

  La riforma del lavoro imposta in Brasile dal golpista Michel Temer, ha significato una regressione per...
Notizia del:

Lula denuncia: «Nel 2013 c'è stata una Primavera Araba brasiliana». Poi promette un referendum per revocare le misure di Temer

L'ex presidente brasiliano intervistato dal quotidiano spagnolo El Mundo

  «Il Brasile deve tornare ad essere governato in funzione delle masse e non di pochi, per questo la...
Notizia del:     Fonte: AVN

Maduro: «Gli Stati Uniti mi attaccano perché sono leale alla Nazione»

«Se l’impero mi attacca in questa maniera vuol dire che sto compiendo la mia missione, facendo il mio lavoro, che sono leale ai principi della nazione e di un popolo che merita la protezione del suo governo», questa la forte risposta di Maduro agli attacchi sempre più scomposti di Trump

di Fabrizio Verde   Nel bel mezzo di un assedio internazionale di proporzioni enormi il governo socialista...
Notizia del:     Fonte: http://italia.embajada.gob.ve/

Jorge Arreaza: "Il 90% della popolazione mondiale esprime solidarietà alla Repubblica Bolivariana del Venezuela

  Il ministro del Potere Popolare per gli Affari Esteri, Jorge Arreaza Montserrat, ha dichiarato che circa il 90 per cento della popolazione mondiale esprime solidarietà con la Repubblica...
Notizia del:

Il monito di Dilma Rousseff: Trump mette in pericolo l'esistenza dell'umanità

L’ex presidente del Brasile ha inoltre denunciato gli attacchi portati dall’inquilino della Casa Bianca a nazioni libere e sovrane come Iran, Cuba e Venezuela

  «Gli atteggiamenti di Trump riportano ai tempi della Guerra Fredda, minacciano le nazioni libere...
Notizia del:

Todos Somos Venezuela: un Piano di Azione Internazionale

Oggi arriva a Caracas il presidente boliviano Evo Morales ad accompagnare le giornate di solidarietà Todos somos Venezuela

di Geraldina Colotti CARACAS. Nel teatro Teresa Carreno stracolmo partono gli applausi: entrano gli...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Il golpista venezuelano, fuggiasco in Europa, ringrazia Tajani e Gentiloni

«Ringrazio il ruolo dell'Italia nel Consiglio dell'Onu in difesa dell'autonomia e voglio ringraziare Antonio Tajani perché ha rappresentato in modo dignitoso il popolo venezuelano»

di Geraldina Colotti «Ringrazio il ruolo dell'Italia nel Consiglio dell'Onu in difesa dell'autonomia...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Lula ai popoli latinoamericani: «Sconfiggeremo ancora una volta il neoliberismo»

«In tutti i nostri paesi abbiamo già sconfitto il progetto neoliberista una volta e non ho dubbi che saremo in grado di sconfiggerlo di nuovo», ha dichiarato il leader brasiliano ai latinoamericani riuniti a Montevideo

  «Fuori Macri!» e «Fuori Temer!», questi sono stati due degli slogan maggiormente...
Notizia del:

L'irrefrenabile e insana passione di Pierferdinando Casini per il golpismo venezuelano

Questa volta il nostro ha voluto dedicare un affettuoso tweet al latitante Antonio Ledezma dipingendolo come un perseguitato politico

di Fabrizio Verde   Sempre dalla stessa parte. Quella del golpismo in Venezuela. Il ‘moderato’...
Notizia del:

Così in Argentina si è installata una dittatura mafiosa

Prof. Jorge Beinstein (docente dell'Università di Buenos Aires): "L'avventura macrista non si appoggia su un mito globale sufficientemente credibile, e neppure promette prosperità e libertà. La sua ascesa ricompone l'odio classista con esplosioni di razzismo e accanimento conservatore, mentre i suoi referenti globali-occidentali, gli Stati Uniti e L'Unione Europea mostrano quotidianamente il loro declino economico e il deterioramento istituzionale."

di Jorge Beinstein* da alainet.org Traduzione di Marx21.it Mancano solo alcuni piccoli aggiustamenti...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Il Governo Bolivariano condanna la decisione di Mariano Rajoy di accogliere il latitante venezuelano Antonio Ledezma

  Il Ministero del Potere Popolare per gli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela esprime la sua indignazione per la decisione del primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, che ha...
Notizia del:

«Venezuela in default», una notizia costruita a fini politici

Possiamo fidarci degli annunci dati dai soliti noti della stampa mainstream in servizio perenne contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela?

di Fabrizio Verde   I titoli sono ad effetto. «Il Venezuela è in default», gridano....
Notizia del:

Russia e Venezuela firmano un accordo per la ristrutturazione del debito di Caracas

Mosca e Caracas hanno firmato un accordo per la ristrutturazione del debito venezuelano. Lo conferma il Ministero delle Finanze russo in una nota ufficiale. L'importo del debito consolidato ammonta...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa