/ Nei prossimi giorni arriverà a Londra il primo treno merci che co...

Nei prossimi giorni arriverà a Londra il primo treno merci che collega la Cina con la capitale britannica

Nei prossimi giorni arriverà a Londra il primo treno merci che collega la Cina con la capitale britannica
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 
E' operativo dal 1 ° gennaio di un treno merci che trasporterà prodotti di piccole dimensioni dalla Cina al Regno Unito, riporta l'agenzia di stampa Xinhua .

Operato dalla China Railway Corporation, il treno partirà dalla stazione di di Yiwu, nella provincia orientale di Zhejiang, e viaggerà 18 giorni, per oltre 12.000 Km, per raggiungere Londra.

Prima della sua destinazione finale, il treno merci cinese passerà attraverso il Kazakistan, la Russia, la Bielorussia, la Polonia, la Germania, il Belgio e la Francia.



La città di Yiwu è considerato 'il più grande mercato del mondo' e ha un potenziale che risiede nella produzione di prodotti di piccole dimensioni, che costituirà la maggior parte del carico del treno. Il carico include articoli per la casa, abbigliamento, tessuti, borse e valigie.

Il percorso tra Cina e Regno Unito è parte di un progetto soprannominato " Una cintura, una via '  (OBOR, per il suo acronimo in inglese) promosso dal governo della Cina nel 2013" e che coinvolge paesi in tre continenti: Asia , l'Africa e l'Europa.

Due anni fa, il progetto OBOR ha inaugurato "la linea ferroviaria più lunga del mondo", il collegamento  Yiwu-Madrid  

Dal punto di vista commerciale, si legge sulla BBC, i treni merci, "offrono un'opzione intermedia per gli esportatori, più economica ma più lenta del trasporto marittimo e aereo, ma molto più costosa del trasporto veloce".

 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Siria denuncia i massacri dei civili e danni per 2,5 miliardi di dollari nel settore petrolifero a causa degli attacchi aerei USA

Dopo le continue denuncie all'ONU sulle morti dei civili, il governo siriano lamenta anche danni per miliardi di dollari nel settore petrolifero a causa degli attacchi della Coalizione guidata dagli USA che illegalmente opera nel paese arabo.

In una lettera inviata al Segretario generale delle Nazioni Unite e al presidente del Consiglio di sicurezza...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

L'Iran tornerà ad arricchire l'uranio al 20% se gli Stati Uniti non rispetteranno l'accordo sul nucleare

L'Iran è in grado di avviare entro cinque giorni il processo di arricchimento dell'uranio del 20% presso la centrale nucleare Fordow se gli USA non rispetteranno l'accordo sul nuclerare.

Il capo dell'Organizzazione dell'energia atomica iraniana (AEOI), Ali Akbar Salehi, ha dichiarato che...
Notizia del:

Una minaccia attraversa il mondo

Una minaccia attraversa il mondo, le élite mondiali hanno deciso di dare battaglia non solo per le risorse naturali dei paesi, ma anche per l’imposizione totalitaria della propria visione culturale

di Elias Jaua Milano - Ciudad CCS   C’è uno schema ricorrente nelle cosiddette ‘resistenze’...
Notizia del:

Evo Morales: «Gli Stati Uniti dotarono di armi chimiche Saddam per la guerra contro l'Iran»

Il presidente boliviano denuncia la «doppia morale dell'impero»

  Attraverso il proprio profilo Twitter, il presidente dello Stato Plurinazionale di Bolivia, Evo Morales,...
Notizia del:

Ucraina: schiavitù per i lavoratori e bombe per il Donbass

Questi non sono che i frutti di quella majdan Nezaležnosti, piazza Indipendenza, che il 24 agosto si appresta a celebrare il 26° anniversario della nezaležnosti

di Fabrizio Poggi - Contropiano   Oltre alla guerra nel Donbass, alla crisi economica che ha ridotto...
Notizia del:     Fonte: http://globovision.com/

Venezuela: l'oppositore Capriles avrebbe ricevuto ingenti finanziamenti dalla multinazionale Odebrecht

A rivelarlo è l’emittente televisiva Globovision, notoriamente vicina all’opposizione venezuelana

  Guai giudiziari in arrivo per Henrique Capriles. L’ex candidato presidenziale, sconfitto da Maduro,...
Notizia del:     Fonte: TASS

VIDEO. L'aviazione russa elimina più di 200 terroristi dell'ISIS diretti a Deir Ezzor

I terroristi stavano viaggiando verso la città siriana in un convoglio formato da circa venti veicoli, compresi carri armati.

L'aviazione russa ha eliminato oltre 200 membri dell'ISIS, colpendo un convoglio con armi pesanti diretto...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa