/ Nella Grecia esperimento della Troika, i lavoratori costretti a r...

Nella Grecia esperimento della Troika, i lavoratori costretti a ridare indietro la tredicesima

Nella Grecia esperimento della Troika, i lavoratori costretti a ridare indietro la tredicesima
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 

di Keep Talking Greece, 28 dicembre 2017

(traduzione di Voci Dall'estero)

 

Diversi datori di lavoro hanno trovato una “ricetta” per riempire i loro registratori di cassa durante i giorni di Natale: hanno chiesto indietro la tredicesima che sono obbligati – per legge – a pagare ai dipendenti.

 

Le proteste dei dipendenti sono atterrate una dopo l’altra negli uffici dei sindacati.

 

Patrasso, i lavoratori nei negozi di vendita al dettaglio, ristoranti e imprese di pulizia si sono lamentati con il sindacato dei dipendenti del settore privato che i loro datori di lavoro hanno richiesto indietro il bonus di Natale.
 

Diverse denunce hanno raggiunto i sindacati anche a Larissa, nella Grecia centrale. Il presidente del Centro per il lavoro locale ha affermato che “non credo di esagerare se dico che nel settore della ristorazione il fenomeno ha toccato l’ 80% dei lavoratori”.

 

Tra l’altro ha aggiunto che “una grande catena di negozi ha preteso che fosse restituita la tredicesima, minacciando di licenziare i lavoratori se non avessero obbedito”, aggiungendo che “purtroppo i datori di lavoro richiedono indietro anche parte degli stipendi, adducendo come pretesto le difficoltà economiche”.

 

Il problema è che i dipendenti non possono dimostrare di aver dovuto restituire il piccolo extra, poiché nella maggior parte dei casi sono costretti a restituire il bonus in contanti subito dopo averlo ritirato al bancomat.

 

Episodi simili sono stati segnalati anche nell’isola di Creta.

 

Secondo quanto riferito, alcune catene di supermercati hanno costretto a restituire il bonus natalizio, dando in cambio agli impiegati un sacchetto di prodotti alimentari.

 

Non è il primo anno che i datori di lavoro richiedono indietro il bonus natalizio, equivalente a uno stipendio mensile.

 

La Grecia è in crisi economica, e questo rende i datori di lavoro creativi in ??modo decisamente pessimo, a prescindere da quello che impone la legge sul lavoro.

 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da Europlot
Notizia del:

Il tuffo di Vladimir Putin nelle acque ghiacciate per il rito dell'Epifania diviene viral nei social

Da Rai News Il presidente Vladimir Putin fa un tuffo nell'acqua ghiacciata del lago Seliger durante le celebrazioni della festa ortodossa dell'Epifania al monastero di Nilov. Se sull'isola...
Notizia del:

Mélenchon: "Moscovici ha confessato oggi che il CETA si applicherà anche in caso di voto contrario di un paese"

"In audizione nella commissione per gli affari esteri dell'Assemblea nazionale francese, il commissario...
Notizia del:

VIDEO. "Voglio darvi alcuni numeri", Alberto Bagnai commenta l'ingerenza di Moscovici sul voto in Italia

Il Commissario europeo Moscovici, intervenendo in una conferenza stampa, ha dichiarato di essere "molto preoccupato" per il futuro politico dell'Italia che genererebbe, dal suo punto di...
Notizia del:

Il dramma della Grecia totalmente censurato dai media occidentale

Le proteste contro l'austerità riprese solo da RT. E' ingerenza contro Tsipras? Noi intanto il video ve lo facciamo vedere

Succede in Grecia oggi. Chiaramente i media occidentali non lo riportano. La notizia in Italia può arrivare...
Notizia del:

Oltre il ridicolo: il populista numero uno Berlusconi.... all'attacco dei populismi!

di Carlo Amirante* Anche se in questa campagna elettorale abbiamo già letto e sentito di tutto e ne sentiremo ancora delle belle (o meglio, balle) Berlusconi ancora una volta si è...
Notizia del:

La Bundesbank includerà lo yuan nelle sue riserve internazionali

La Germania ha deciso di incorporare lo yuan cinese nelle sue riserve internazionali. Si tratta di una decisione dalle conseguenze notevoli, tali da poter determinare un significativo incremento del...
Notizia del:

Oltre il populismo di Bruxelles, ecco cosa significherà discutere il nuovo budget UE senza il Regno Unito

di Federico Nero      Nonostante le chiacchiere e le divisioni, i britannici sembrano più che determinati a portare avanti il percorso che porterà il Regno Unito fuori...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa