/ Nessuna traccia di bombardamenti sull’“Ospedale pediatrico di Ale...

Nessuna traccia di bombardamenti sull’“Ospedale pediatrico di Aleppo est”

Nessuna traccia di bombardamenti sull’“Ospedale pediatrico di Aleppo est”
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

 

Quattro giorni fa, il “bombardamento dell’ospedale pediatrico di Aleppo est” che - secondo Repubblica e tutti gli altri media asserviti ai Signori della Guerra - aveva causato “21 morti, tra cui 5 bambini”: una evidentissima bufala, come abbiamo cercato di dimostrare con questo articolo.


Oggi: “Per la seconda volta in quattro giorni, l'unico ospedale pediatrico ancora in funzione nella zona est di Aleppo è stato bombardato.” Lo assicura Repubblica forte di un video di al-Jazeera nel quale, come nel video del “bombardamento” di quattro giorni fa, non essendoci una crepa sui muri o un vetro rotto, un qualche oggetto caduto. .. per dimostrare l’efferatezza dei russi ci si affida ad un abbraccio tra due tizie che si abbracciano (quasi fregandosene di un neonato in mezzo a loro), un po’ di gente che si agita senza nessun apparente scopo e un davvero enigmatico brano di conversazione in lingua inglese (si veda l’audio tra -050 e 0046).


E per ricordare i bambini colpiti dai bombardamenti russi, arriva pure il video di Obama che abbraccia il piccolo siriano messo sull’ambulanza dai White Helmets. Una messinscena sulla quale ci eravamo già soffermati qualche mese fa.
 

E per oggi, come bufale dalla Siria, crediamo possa bastare.

 

Francesco Santoianni

 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Siria denuncia le operazioni 'illegali' degli Stati Uniti a Raqqa

Il governo siriano ribadisce l'illegittimità delle operazioni degli Stati Uniti nella città di Raqqa contro il gruppo terroristico ISIS (Daesh, in arabo).

"Senza il coordinamento con il governo siriano, qualsiasi attacco nordamericano contro Daesh o dell'esercito...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

I curdi delle FDS accolgono positivamente l'Esercito siriano nell'offensiva di Raqqa

Un portavoce dalle "Forze siriane Democratiche" (FDS) ha dichiarato che la sua organizzazione si compiace della partecipazione della partecipazione nelle prossimi operazioni per la liberazione di Raqqa.

In alcune dichiarazioni pubblicate dal quotidiano siriano Al-Watan, e riportate dal sito di informazione 'Al-Masdar-News',...
Notizia del:

SANZIONI CONTRO LA SIRIA, UNA FARSA CHE UCCIDE LA POPOLAZIONE

Colpiscono solo gli innocenti. Come già a Cuba, in Iraq, Iran, NordCorea.

di Fulvio Scaglione Sta completando il percorso alla Camera dei rappresentanti, negli Usa, il Caesar Syrian...
Notizia del:

La bufala di Caesar sui "crimini di Assad" a cui crede ormai solo Formigli

La grottesca puntata di Piazza Pulita che ha cercato di convincere Razzi (e gli spettatori) dei “crimini di Assad” affidandosi al libro flop “La Macchina della Morte”

  Già Primo Premio Bufala 2016, la trasmissione “Piazza pulita” di Corrado Formigli continua...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Il lato oscuro della battaglia di Raqqa: come gli Usa preparano l'occupazione del territorio siriano

La Coalizione guidata dagli USA e i suoi alleati si preparano a conquistare la città di Tabaqa, che si trova 55 km a ovest da Raqqa. Secondo il portavoce delle forze democratiche siriane, una milizia formata da una maggioranza d curdo-siriani del YPG, l'operazione sarà lanciata in pochi giorni e comincerà liberando l'aeroporto militare di questa città che sarà riqualificato per ospitare le truppe delle FDS e gli aerei della coalizione.

Testo originale Leila Mazboudi, per Al Manar   Messaggio al governo siriano   L'annuncio arriva...
Notizia del:

Deir ez Zor, Siria. Un nome che dovrebbe far vergognare tutto l’Occidente.

Una catastrofe umanitaria nascosta, la complicità verso una tragedia ignobile

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO                      ...
Notizia del:     Fonte: Jpost

Netanyahu a Putin: Israele continuerà i suoi attacchi aerei in Siria

"Se è fattibile dal punto di vista militare e dell'intelligence, allora attacchiamo, e così continueremo", ha dichiarato il primo ministro israeliano.

Il primo ministro israeliano Benjamín Netanyahu, ha dichiarato ai giornalisti in Cina che ha informato...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar news

FOTO. La Difesa antiaerea siriana ha abbattuto drone israeliano

Come riporta 'Al Masdar News', poco fa, la difesa aerea siriana ha abbattuto un drone israeliano mentre sorvolava le postazioni delle truppe siriane nelle alture del Golan.   Secondo un...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad sul piano degli Stati Uniti per Raqqa: Liberarla dall'ISIS, per darla a chi?

Il presidente siriano Bashar al Assad ha messo in discussione i piani della coalizione guidata dagli Stati Uniti per liberare Raqqa.

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha rilasciato un'intervista ai media russi in cui ha discusso, tra gli...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Cuba, OSPAL: "Le lotte di Che Guevara ispirano la Siria contro l'attacco imperialista'

L'Organizzazione di Solidarietà con i popoli dell'Asia, dell'Africa e dell'America Latina (OSPAL) ha rinnovato la sua solidarietà alla Siria nella sua guerra al terrorismo ribadendo che il paese arabo trionferà contro l'imperialismo.

A l'Avana, durante la presentazione di un libro sulla storia del rivoluzionario Ernesto Che Guevara, la presidentessa...
Le più recenti da I media alla guerra
Notizia del:

La bufala di Caesar sui "crimini di Assad" a cui crede ormai solo Formigli

La grottesca puntata di Piazza Pulita che ha cercato di convincere Razzi (e gli spettatori) dei “crimini di Assad” affidandosi al libro flop “La Macchina della Morte”

  Già Primo Premio Bufala 2016, la trasmissione “Piazza pulita” di Corrado Formigli continua...
Notizia del:

Emma Bonino e la bufala dei 160.000 migranti da  importare ogni anno in Italia

  Ogni anno l’ingresso di 160.000 migranti: per mantenere in piedi il nostro sistema pensionistico e compensare l'invecchiamento della popolazione italiana. È la predica di Emma...
Notizia del:

Strage di Londra: chi semina terrorismo raccoglie terrorismo

  Mentre si aggrava di ora in ora il bilancio dell’attentato di Londra e il Site (dell’israeliana Rita Katz) diffonde ai media i suoi celebrati Report finalizzati a promuovere nuove...
Notizia del:

Razzi, Schiumano di rabbia i Signori della Guerra

Schiumano di rabbia i Signori della Guerra e i loro pennivendoli davanti ai tanti parlamentari, giornalisti, uomini di cultura, opinione leader... che oggi fanno la fila per incontrare un Assad fino a...
Notizia del:

"Left" e la Siria: il pulpito e la predica

Forse, prima di soffermarsi sulla Predica, vale la pena di dare una occhiata al Pulpito. Che non si direbbe particolarmente prestigioso. Anzi, a leggere la voce di Wikipedia dedicata al settimanale Left ...
Notizia del:

“Dicono che do il microfono e la telecamera ai membri di al-Qaeda? Certo che lo faccio!"

  Ma cosa volete di più?   Bilal Abdul Kareem: "Do I give a microphone, and a camera, to al-Qaeda members? Yes I do!" pic.twitter.com/Zkn8eW93Nm — Navstéva...
Notizia del:

Otto marzo: un successo di Soros-Repubblica?

di Francesco Santoianni - Pecorarossa ** A parte quattro gatti di Rifondazione Comunista che, relegati con le bandiere in fondo al corteo, tentavano, pateticamente, di dare un tono di “classe”,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa