/ Panama abbandona Taiwan per Pechino

Panama abbandona Taiwan per Pechino

Panama abbandona Taiwan per Pechino
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

di Diego Bertozzi


Lo Stato del "canale" abbandona la storica alleanza con Taiwan e stringe normali rapporti diplomatici con Pechino. Per quest'ultima si tratta di un successo non certo trascurabile in un'area strategica del commercio internazionale. Una nuova via della Seta che sugli oceani sembra proprio non avere confini. 

A Panama da tempo operavano oltre trenta aziende di punta (con veri e propri colossi statali!) della proiezione internazionale cinese tra le quali Bank of China, la compagnia di navigazione Cosco, Huawei, ZTE, China Harbour Engineering e China Railway Construction Corp.



Per Taiwan, invece, è un brutto colpo (sono ora scesi a 20 gli Stati che mantengono con esso rapporti diplomatici) con possibili conseguenze nei rapporti con Nicaragua, Honduras, El Salvador e Guatemala (11 di quei 20 Paesi si trovano proprio nell'America centrale e caraibica).

Poco prima che si consumasse questa "rottura", proprio a Taiwan si era formato, in vista del 20° anniversario del ritorno alla madrepatria, l'ennesimo gruppo a sostegno della democrazia a Hong Kong: il Taiwan Congressional Hong Kong Caucus - fondato da 18 parlamentari tra i quali Huang Kuo-chang, uno dei leader del movimento dei Girasoli - critica Pechino perché impedisce la realizzazione di una vera democrazia e si propone di fornire assistenza agli attivisti dell'ex colonia britannica, ponendosi di fatto come sostenitore di forze indipendentiste.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Der Spiegel - Foto AFP

Germania, Francia e Regno Unito promotrici di sanzioni all'Iran per accontentare Trump

Secondo il settimanale tedesco, 'Der Spiegel', la Germania insieme a Francia e Gran Bretagna stanno esercitando pressioni su altri paesi europei per imporre altre sanzioni all'Iran, accontentando di fatto il Presidente degli USA, Donald Trump.

Citando diplomatici europei, la rivista tedesca 'Der Spiegel' afferma in un articolo pubblicato ieri...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

La Francia si muove verso Cina e Russia?

Il ministro dell'Economia e delle Finanze francese, Bruno Le Maire, l’intenzione di intensificare le relazioni commerciali con Russia e Cina

  Il ministro dell'Economia e delle Finanze francese, Bruno Le Maire, ha mostrato la sua volontà...
Notizia del:     Fonte: SANA - Telesur

L'agenzia siriana SANA smentisce Sputnik sull'arrivo di truppe cinesi in Siria

Con un comunicato, l'agenzia statale siriana, SANA, ribadisce di non essere la fonte della notizia circa l'arrivo di truppe cinesi nel paese arabo.

All'inizio di questa settimana, era stata diffusa da diverse agenzie di stampa la notizia circa lo schieramento...
Notizia del:     Fonte: RIA.Ru . Bloomberg

La Cina spiega a Trump chi ha vinto la guerra contro il terrorismo in Siria

Il Presidente degli USA, Trump, rivendica la vittoria sull'ISIS in Siria. La Cina, invece, elogia il contributo decisivo della lotta al terrorismo della Russia

Lo scorso 12 dicembre, mentre firmava il bilancio della difesa vicino ai 700 miliardi di dollari per il 2018, il...
Notizia del:     Fonte: Aporrea

La Cina sottolinea l'importanza della stabilità del Venezuela

  La Cina ha sottolineato oggi che le elezioni municipali in Venezuela che hanno dato la vittoria al governo si sono tenute "senza contrattempi” ed ha assicurato che la stabilità...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Fonte militare: Nessuno schieramento di truppe cinesi in Siria

All'inizio di questa settimana, era circolata la voce sul presunto schieramento delle forze speciali cinesi in Siria.

Negli ultimi giorni, vari media, avevano annunciato che le forze speciali cinesi sarebbero state schierate in Siria...
Notizia del:     Fonte: hispantv

I BRICS verso un nuovo sistema di commercio dell'oro

La Banca centrale russa ha già firmato un memorandum con i suoi partner cinesi per stabilire un sistema bilaterale di scambi d'oro, dato che Mosca spera di avviare il summenzionato sistema entro il 2018

  Il mondo si trova in una fase di grandi cambiamenti. Dove quelli che vengono ancora definiti in maniera...
Notizia del:

Mugabe deposto. Cosa avviene in Zimbabwe?

Il novantatreenne leader africano si troverebbe al momento sotto custodia dell’esercito insieme alla moglie. Questo è quanto emerge dalle notizie, ancora confuse e frammentarie, provenienti da Harare

  Dopo ben 37 anni ininterrotti al potere i militari hanno deposto il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe....
Notizia del:

Tre Rivoluzioni ispirate dalla Rivoluzione d'Ottobre che hanno trionfato

Le rivoluzioni in Cina, Nicaragua e Cuba trassero ispirazione delle gesta compiute dai Bolscevichi in Russia

  100 anni fa con la Rivoluzione d’Ottobre compiuta dai Bolscevichi in Russia, il mondo intero...
Notizia del:

L'eredità della Rivoluzione d'Ottobre permane nonostante la dissoluzione dell'Unione Sovietica

Dopo più di 20 anni dalla dissoluzione dell'Unione Sovietica, il socialismo con caratteristiche cinesi è entrato in una nuova era, segno dello spirito permanente della Rivoluzione d'Ottobre

da Global Times   Martedì segna il centenario della Rivoluzione d’Ottobre. Il giorno speciale...
Le più recenti da Tianxia
Notizia del:

Aziende statali cinesi: la "cura" pare funzionare

Nel 2017 i profitti totale delle imprese di proprietà dal governo centrale della Cina sono aumentati del 15,2% per una cifra pari a 1,4 trilioni di yuan (217,5 miliardi di dollari). Si tratta...
Notizia del:

Obiettivi nucleari e negoziati: Kim, altro che pazzia!

di Diego Angelo Bertozzi Lo si sosteneva da tempo ed era pure "razionalmente" intuibile: una volta raggiunti (anche se in parte) i propri obiettivi nucleari per garantire la messa in sicurezza...
Notizia del:

La posizione della Cina sulle manifestazioni in Iran

Mentre Trump spinge per il cambiamento di regime in Iran ("Il grande popolo iraniano è stato represso per molti anni. Sono affamati di cibo di libertà. Insieme ai diritti umani, anche...
Notizia del:

La Nuova Via della Seta cinese "laboratorio" per il futuro del trasporto

di Diego Angelo Bertozzi Jonathan Hillman (Center for Strategic International Studies di Washington) evidenzia come tutta l’iniziativa cinese, possa configurarsi come un “laboratorio...
Notizia del:

Pechino verso un nuovo 'soft power'?

  di Diego Angelo Bertozzi per Marx21.it La Cina “globale” ha prestato sempre più attenzione alla sua immagine, alla diffusione e alla promozione della propria cultura,...
Notizia del:

CINA E QUESTIONE PALESTINESE

di Diego Angelo Bertozzi  La decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, oltre ad affossare le speranze di vedere riconosciuta la Palestina (o meglio: l'insieme...
Notizia del:

L'incontro Trump-Xi e il soft power cinese

Il "soft power" secondo molti rappresenterebbe il tallone d'Achille della Cina popolare. Una mancanza che le impedirebbe di essere da ogni punto di vista una potenza globale. Vero o meno,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa