/ A 59 anni, la Rivoluzione Cubana mantiene la sua vitalità

A 59 anni, la Rivoluzione Cubana mantiene la sua vitalità

A 59 anni, la Rivoluzione Cubana mantiene la sua vitalità
 

La Rivoluzione Cubana celebra il suo 59° anniversario. Un processo storico che ha cambiato il destino del popolo cubano e dell'America Latina

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


da teleSUR
 

Con l'entrata vittoriosa dei rivoluzionari il 1° gennaio 1959 a Santiago de Cuba, la storia del popolo cambiò radicalmente, lasciandosi alle spalle la dipendenza dagli Stati Uniti, il degrado sociale e le politiche a favore delle classi privilegiate.

 

La rivoluzione cubana pose fine al governo dittatoriale di Fulgencio Batista e con esso alla politica di servilismo che condannava il paese ad essere come un cortile di casa per gli Stati Uniti dall'esplosione del USS Maine sulla costa cubana nel 1898.



 

Attraverso l'Emendamento Teller e l'Emendamento Platt, il governo degli Stati Uniti si era assicurato tutti i vantaggi necessari per saccheggiare il popolo cubano, che si traduceva in un alto tasso di mortalità infantile, analfabetismo e condizioni precarie per un popolo sottoposto al regime di sfruttamento latifondista.

 

Allo stato attuale, la Rivoluzione cubana è riuscita a mantenere i suoi successi con progressi nel sistema sanitario e scolastico, raggiungendo alti livelli di accesso a questi diritti che sono assicurati al popolo cubano in modo pubblico e gratuito, posizionandosi anche sopra i paesi sviluppati, secondo i dati offerti dall'Unesco.

 

Le politiche applicate dal governo hanno raggiunto un alto tasso di sviluppo umano, nonostante gli ostacoli posti dai costanti attacchi contro la Rivoluzione, compreso il bloqueo che Washington sostiene contro di essa.



 

All'inizio del 2017, il paese caraibico aveva già raggiunto 4 degli 8 Obiettivi di Sviluppo del Millennio, come l'eliminazione della povertà estrema e della fame, l'ottenimento dell'istruzione elementare universale, la promozione dell'uguaglianza di genere e l'emancipazione delle donne. Oltre alla riduzione della mortalità dei bambini sotto i cinque anni.

 

Cuba si è anche caratterizzata per una politica di solidarietà internazionale, inviando migliaia di medici specializzati per offrire cure mediche e umanitarie in varie parti del mondo.

(Traduzione de l'AntiDiplomatico)

 

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Un senatore repubblicano rivela: nessuna prova di 'attacchi sonici' contro diplomatici Usa a Cuba

Gli Stati Uniti non hanno trovato prove che i suoi diplomatici a L'Avana, a Cuba, siano stati vittime di ‘attacchi sonici’ con un'arma sconosciuta

  La questione ha tenuto banco per diverso tempo e i media nostrani hanno, come sempre, rimasticato le nebulose...
Notizia del:

Evo Morales 'profondamente preoccupato' dal razzismo degli Stati Uniti

"Oggi vediamo con profonda preoccupazione come si sta diffondendo il razzismo negli Stati Uniti"

  Il presidente boliviano Evo Morales ha invitato il suo omologo statunitense Donald Trump a invertire la...
Notizia del:

Ex-Change: il messaggio culturale come connessione tra Cuba e gli USA

Ida Garberi *     “Esistono molti marxisti che sono borghesi e molti proletari che sono capitalisti” Silvio Rodríguez   Il Festival del Nuovo Cinema Latinoamericano...
Notizia del:     Fonte: Press TV

(Video) Migliaia di iraniani scendono in piazza in appoggio al governo e contro le ingerenze straniere

Dopo le manifestazioni degli ultimi giorni contro il carovita strumentalizzate dagli USA come proteste contro il sistema di governo iraniano, centinaia di migliaia di iraniani sono scesi in piazza in varie città dell'Iran ricordando le manifestazioni del 2009 che misero fine alla cosiddetta 'rivoluzione verde', che fu la prova generale delle 'primavere arabe'.

Negli ultimi giorni in varie città iraniane ci sono state manifestazioni di protesta contro il carovita...
Notizia del:

Ex-Change: il messaggio culturale come connessione tra Cuba e gli USA

  Ida Garberi *     “Esistono molti marxisti che sono borghesi e molti proletari che sono capitalisti” Silvio Rodríguez   Il Festival del Nuovo Cinema...
Notizia del:

La Russia sfida il bloqueo e intensifica il commercio con Cuba (+81%)

La Russia ribadisce il suo sostegno a Cuba nella lotta contro il blocco degli Stati Uniti e aumenta la mole di affari in un clima diplomatico sempre più favorevole.  Diverse aziende russe,...
Notizia del:

Venezuela, Operazione Peter Pan: quando i bambini sono il bersaglio della manipolazione psicologica

Oggi, ci sono settori in Venezuela che intendono riproporre questa operazione, in mezzo a campagne mediatiche che cercano di distorcere la realtà della situazione interna del paese, che si trova di fronte a un blocco economico promosso dagli Stati Uniti

da AVN   Alla fine del 1960 fu perpetrato uno degli episodi di maggiore manipolazione psicologica contro...
Notizia del:     Fonte: http://www.portalalba.org

L'ALBA respinge la decisione unilaterale degli Stati Uniti su Gerusalemme

L'Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America (ALBA) alza la sua voce contro la recente decisione statunitense sulla città di Al-Quds - Gerusalemme.

In una dichiarazione dopo l'incontro dei ministri degli esteri e dei capi delle delegazioni dell'ALBA,...
Notizia del:

Intervista a Pasqualina Curcio (economista): "La ricerca scientifica dimostra la guerra economica. In Venezuela c'è la mano visibile del mercato"

di Geraldina Colotti, Caracas   Durante il nostro viaggio in Venezuela come osservatori internazionali in occasione delle elezioni comunali, abbiamo intervistato l’economista venezuelana...
Notizia del:

Washington esce allo scoperto sulle elezioni cubane

di Iroel Sánchez   Il Dipartimento di Stato USA ha commentato le elezioni dei delegati alle Assemblee Municipali del Potere Popolare che si sono appena svolte a Cuba. La sua portavoce,...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Eurodeputato Couso: "Con sanzioni illegali l'Ue cerca di sabotare il dialogo tra opposizione e governo in Venezuela"

"Un'Unione Europea di parte compie un'azione di sabotaggio di dialogo di Santa Domingo tra il governo e opposizione venezuelana con sanzioni unilaterali contrarie al diritto internazionale....
Notizia del:

"L'Ue mostra la sua vocazione coloniale". L'ex presidente dell'Honduras Zalaya condanna le sanzioni contro il Venezuela

Manuel Zalaya, l'ex presidente dell'Honduras vittima di un golpe nel 2009 targato dall'Amministrazione Obama per la sua decisione di aderire all'Alba bolivariana, ha espresso la sua solidarietà...
Notizia del:

Venezuela, le destre golpiste hanno già il nuovo Rambo e si preparano per il 23 gennaio

Intanto gli Usa hanno mandato le condoglianze alle famiglie del gruppo armato di Oscar Pérez

di Geraldina Colotti* Gira in rete e su whatsap un video-messaggio grottesco e inquietante proveniente...
Notizia del:

VIDEO. Honduras, il momento esatto in cui un anziano viene assassinato durante le proteste

Tanti feriti e arresti da parte del regime per reprimere le proteste di ieri, sabato 20 gennaio, contro la frode elettorale che ha visto confermato il candidato di Washington. Nella foto l'ex presidente Zalaya durante le manifestazioni nella capitale Tegucigalpa

Questo sabato 20 gennaio, le proteste dell'opposizione in Honduras contro la frode elettorale ha coinvolto...
Notizia del:

Da Daktari a Óscar Pérez: l'uso della carta paramilitare contro il Venezuela

Piano Colombia, un piano importato e la frontiera

MISION VERDAD (traduzione di Francesco Monterisi) Durante il governo di Alvaro Uribe Vélez,...
Notizia del:

Altra Fake news. Maduro interverrà "in stile Putin" nelle elezioni colombiane

Costantemente sorgono nello scenario internazionale nuove matrici d'opinione come strumento di attacco politico e mediatico. A quanto pare le elezioni in Colombia coincidono esattamente con la russofobia globale, di cui il Venezuela è erede per allineamento geopolitico.

Mision Verdad Un articolo pubblicato la settimana scorsa sul quotidiano El Espectador in Colombia presenta...
Notizia del:

Il Venezuela condanna le sanzioni europee. "L'UE è una sussidiaria di Washington. Eseguono gli ordini imperialisti degli Usa"

Il ministro degli esteri venezuelano Arreaza ha commentato le nuove sanzioni europee: "E' un ordine imperialista. L'Ue ha eseguito"

      Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha condannato le sanzioni...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa