/ Studio universitario shock. "Lavoratori messicani dovrebbero lavo...

Studio universitario shock. "Lavoratori messicani dovrebbero lavorare più di 24 ore al giorno per il proprio sostentamento"

Studio universitario shock. Lavoratori messicani dovrebbero lavorare più di 24 ore al giorno per il proprio sostentamento
 

Il Centro di analisi interdisciplinare (CAM) dell'Università Nazionale Autonoma del Messico stima che un messicano con salario minimo dovrebbe lavorare 24 ore e 31 minuti al giorno per poter permettersi generi alimentari di base

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
I messicani con un salario minimo dovrebbero lavorare più di 24 ore al giorno per poter sostentarsi. Lo afferma un nuovo studio universitario ripreso oggi da Telesur.

Il Centro di analisi interdisciplinare (CAM) dell'Università Nazionale Autonoma del Messico arriva a questa conclusione scioccante in un nuovo rapporto dal titolo "Messico 2018: un'altra sconfitta sociale e politica della classe operaia, gli aumenti salariali che sono nati morti". Un messicano con salario minimo, secondo lo studio, dovrebbe lavorare 24 ore e 31 minuti al giorno per poter permettersi generi alimentari di base - il dato era di 21 ore e 13 minuti all'inizio del mandato presidenziale di Enrique Peña Nieto.





I docenti della facoltà di Economia Luis Lozano Arredondo e David Lozano Tovar sottolineano  come nel 1987 fossero necessarie solo 4 ore e 53 minuti di lavoro per soddisfare i bisogni di base. Ciò significa che il lavoratore ha lasciato 19 ore e 7 minuti per attività personali, incluso il tempo libero e il riposo. Nell'ottobre 2017, il salario minimo in Messico è stato di 80,04 pesos messicani (circa 4,15 dollari USA) per una giornata lavorativa di otto ore, ma il prezzo del quotidiano "Paniere cibo consigliato" (CAR) è di 245,34 pesos (US $ 12,70).


Ciò significa che la perdita di potere d'acquisto tra il 16 dicembre 1987 e il 26 ottobre 2017 è pari all'80,8 percento. Prima dell'aumento del salario minimo di quest'anno a 88,36 pesos (US $ 4,59), un messicano poteva comprare solo il 32,62% del paniere alimentare raccomandato. Tuttavia, il costo delle forniture di base come uova, avocado, gas liquefatti e tortillas di mais sono aumentati dal 24 al 34 percento.

Lo studio conclude accusa le politiche neoliberiste del presidente messicano volte a promuovere una situazione in cui non ci sono abbastanza ore di lavoro al giorno per soddisfare i bisogni di base. "Coloro che hanno permesso questo - come uomini d'affari, governi, partiti politici, sindacati sotto il controllo del datore di lavoro - non sono mai stati interessati alla classe operaia, né nelle loro vite o necessità degli esseri umani che siamo", si legge nel rapporto. 

Foto tratta da "Social Documentary: Mexico Garbage Dump Workers-Their Community, Struggles & Poverty"
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Il Venezuela condanna le sanzioni europee. "L'UE è una sussidiaria di Washington. Eseguono gli ordini imperialisti degli Usa"

Il ministro degli esteri venezuelano Arreaza ha commentato le nuove sanzioni europee: "E' un ordine imperialista. L'Ue ha eseguito"

      Il ministro degli Esteri del Venezuela, Jorge Arreaza, ha condannato le sanzioni...
Notizia del:

L'ex presidente della Colombia Uribe invoca apertamente il colpo di stato in Venezuela

Uribe chiede alla guardia nazionale del Venezuela di rovesciare Maduro. Intanto le opposizioni, convinte dagli Usa e dalla Spagna, non siedono al tavolo di trattative in corso con il governo.

L'ex presidente della Colombia, Alvaro Uribe Velez, ha nuovamente invocato il colpo di stato in Venezuela....
Notizia del:

Nicolas Maduro: "Qualsiasi gruppo armato e finanziato da Miami e dalla Colombia per fomentare il terrorismo farà la stessa fine"

“Avete ascoltato le dichiarazioni del terrorista Alvaro Uribe Velez, incoraggiando questi gruppi violenti2

Caracas, 16 gennaio 2018 (MPPRE) - Il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás...
Notizia del:

Brasile, le elezioni senza Lula sono un imbroglio. Firmiamo il Manifesto!

da resistencia.cc La decisione di fissare in un tempo record, per il 24 gennaio, la data del giudizio di seconda istanza del Processo a Lula non ha nulla di legale. Si tratta di un puro...
Notizia del:

Accade in Honduras, paese che chiede rispetto dei diritti umani in Venezuela

Come sottolinea la sempre puntuale giornalista di Telesur M. Garcia queste scene di violenze accadono in Honduras, paese che lotta contro il nuovo golpe ordito dalle forze vicine agli Stati Uniti. Ieri...
Notizia del:

"La dignità dei salvadoregni si rispetta". El Salvador presenta nota di protesta ufficiale contro gli USA

Il governo del Salvador ha inviato una nota di protesta ufficiale contro gli Stati Uniti. In risposta alle "deprovevoli" dichiarazioni attribuite al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump,...
Notizia del:

Ex Presidente Zalaya: "Se gli Stati Uniti non cambiano la loro posizione sull'Honduras non potranno più parlare su nessun altro paese al mondo"

Dura la posizione anche sull'Organizzazione degli Stati americani: ""L'OSA fa solo ciò che il Dipartimento di Stato autorizza".

"L'Honduras sta vivendo una crisi politica di grandi proporzioni e gli Stati Uniti devono rivedere la...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa