/ Venezuela, assalto armato a centro di formazione socialista. Qual...

Venezuela, assalto armato a centro di formazione socialista. Qualcuno avvisi Amnesty

Venezuela, assalto armato a centro di formazione socialista. Qualcuno avvisi Amnesty
 

L’azione armata ha provocato il ferimento di una persona che ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it


di Fabrizio Verde
 

Un grave episodio si è verificato nella giornata di ieri in Venezuela. Sei uomini armati hanno fatto irruzione presso l'Unità di Produzione Socialista Agroecologica (Upsa) Caquetios, situata a Cabudare, nello Stato di Lara. 

 

L’azione armata ha provocato il ferimento di una persona che ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Al momento dell’irruzione era in corso di svolgimento un seminario di formazione per formatori di comunità con la partecipazione di rappresentati di movimenti sociali provenienti da tutto il paese. 

 

A diffondere la notizia è il portale laIguana.tv. Che allega anche un link (clicca qui per accedere) dove poter ascoltare una testimonianza diretta di quanto si è verificato.

 

Uomini della polizia regionale e del Corpo di Investigazioni Scientifiche Penali e Criminologiche (Cicpc) sono stati incaricati di condurre le indagini sul grave accadimento. Tuttavia, ricorda il portale venezuelano, questo non è certo il primo attacco compiuto contro il centro di formazione socialista. Poco tempo fa alcuni membri appartenenti alle opposizioni di destra provocarono alcuni danni all’infrastruttura.

 

L’UPSA Caquetios ospita inoltre la Scuola Politico Tecnica Caquetios dove vengono realizzate giornate di scambio di conoscenze con il sostegno del Movimiento de los y las Trabajadoras Sin Tierra de Brasil (MST). 

 

Ciò avviene mentre alcune strabiche ONG, in perenne servizio delle forze reazionarie (ogni riferimento ad Amnesty International è voluto), si avventurano nella produzione dell’ennesimo rapporto farlocco volto a screditare la Repubblica Bolivariana del Venezuela. 

 

In Venezuela la violenza è effettivamente un problema. Sì, ma si tratta di violenza terrorista di una destra fascista che non accetta di non avere l’appoggio del popolo venezuelano.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:

Citgo Petroleum Corporation, il Venezuela smantella una rete di corruzione di altissimo livello in servizio negli USA

di Geraldina Colotti*   In una conferenza stampa, il Procuratore generale del Venezuela, Tareck William Saab, ha dato conto di una rete di corruzione ad altissimo livello in cui risultano...
Notizia del:

Il golpista venezuelano, fuggiasco in Europa, ringrazia Tajani e Gentiloni

«Ringrazio il ruolo dell'Italia nel Consiglio dell'Onu in difesa dell'autonomia e voglio ringraziare Antonio Tajani perché ha rappresentato in modo dignitoso il popolo venezuelano»

di Geraldina Colotti «Ringrazio il ruolo dell'Italia nel Consiglio dell'Onu in difesa dell'autonomia...
Notizia del:

Venezuela, Costituzionalista italiano: "La scelta di convocare l'Assemblea Costituente da parte di Maduro è stata vincente"

Sabato 16 novembre 2017, nella Sala dei Baroni del maschio Angioino a Napoli, ha avuto luogo un interessante convegno dal titolo “Il rispetto della costituzione, diritti umani, civili e politici”:...
Notizia del:

L'irrefrenabile e insana passione di Pierferdinando Casini per il golpismo venezuelano

Questa volta il nostro ha voluto dedicare un affettuoso tweet al latitante Antonio Ledezma dipingendolo come un perseguitato politico

di Fabrizio Verde   Sempre dalla stessa parte. Quella del golpismo in Venezuela. Il ‘moderato’...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Il Governo Bolivariano condanna la decisione di Mariano Rajoy di accogliere il latitante venezuelano Antonio Ledezma

  Il Ministero del Potere Popolare per gli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela esprime la sua indignazione per la decisione del primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, che ha...
Notizia del:

Sanzioni e regime change in Venezuela: Trump raddoppia

La strategia sembra essere quella di impedire una ripresa economica e peggiorare la penuria, così i venezuelani torneranno nelle strade per rovesciare il governo

di Mark Weisbrot - teleSUR   Il 3 novembre, il presidente del Venezuela Maduro ha proposto un incontro...
Notizia del:     Fonte: America XXI

Venezuela in default? Interviene la Cina: «Il Governo del Venezuela ha promesso di pagare il debito e ha trasformato le parole in fatti»

«Crediamo che il governo e il popolo venezuelano abbiano la credibilità per gestire adeguatamente la questione del debito», ha spiegato il portavoce del ministero degli Esteri cinese

  Tanto è stato scritto, soprattutto fake news ad onor del vero, sulla situazione debitoria verso...
Notizia del:

Strasburgo, Dilma Rousseff esprime solidarietà al popolo venezuelano

L'Unione Europea è uno dei centri nevralgici da dove partono gli attacchi alla Repubblica Bolivariana del Venezuela

  L’Unione Europea è uno degli attori internazionali maggiormente impegnati nell’opera...
Notizia del:

«Venezuela in default», una notizia costruita a fini politici

Possiamo fidarci degli annunci dati dai soliti noti della stampa mainstream in servizio perenne contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela?

di Fabrizio Verde   I titoli sono ad effetto. «Il Venezuela è in default», gridano....
Notizia del:

Evo Morales: «Gli Stati Uniti sono il vero pericolo per la pace mondiale»

Il presidente boliviano risponde agli Stati Uniti che si ostinano a voler dipingere il Venezuela come una minaccia

  Non passa giorno senza che da Washington partano accuse dirette al Venezuela. Il paese minacciato, assediato...
Le più recenti da ALBA LATINA
Notizia del:

Citgo Petroleum Corporation, il Venezuela smantella una rete di corruzione di altissimo livello in servizio negli USA

di Geraldina Colotti*   In una conferenza stampa, il Procuratore generale del Venezuela, Tareck William Saab, ha dato conto di una rete di corruzione ad altissimo livello in cui risultano...
Notizia del:

Il golpista venezuelano, fuggiasco in Europa, ringrazia Tajani e Gentiloni

«Ringrazio il ruolo dell'Italia nel Consiglio dell'Onu in difesa dell'autonomia e voglio ringraziare Antonio Tajani perché ha rappresentato in modo dignitoso il popolo venezuelano»

di Geraldina Colotti «Ringrazio il ruolo dell'Italia nel Consiglio dell'Onu in difesa dell'autonomia...
Notizia del:     Fonte: teleSUR

Lula ai popoli latinoamericani: «Sconfiggeremo ancora una volta il neoliberismo»

«In tutti i nostri paesi abbiamo già sconfitto il progetto neoliberista una volta e non ho dubbi che saremo in grado di sconfiggerlo di nuovo», ha dichiarato il leader brasiliano ai latinoamericani riuniti a Montevideo

  «Fuori Macri!» e «Fuori Temer!», questi sono stati due degli slogan maggiormente...
Notizia del:

L'irrefrenabile e insana passione di Pierferdinando Casini per il golpismo venezuelano

Questa volta il nostro ha voluto dedicare un affettuoso tweet al latitante Antonio Ledezma dipingendolo come un perseguitato politico

di Fabrizio Verde   Sempre dalla stessa parte. Quella del golpismo in Venezuela. Il ‘moderato’...
Notizia del:

Così in Argentina si è installata una dittatura mafiosa

Prof. Jorge Beinstein (docente dell'Università di Buenos Aires): "L'avventura macrista non si appoggia su un mito globale sufficientemente credibile, e neppure promette prosperità e libertà. La sua ascesa ricompone l'odio classista con esplosioni di razzismo e accanimento conservatore, mentre i suoi referenti globali-occidentali, gli Stati Uniti e L'Unione Europea mostrano quotidianamente il loro declino economico e il deterioramento istituzionale."

di Jorge Beinstein* da alainet.org Traduzione di Marx21.it Mancano solo alcuni piccoli aggiustamenti...
Notizia del:     Fonte: Embajada de la República Bolivariana de Venezuela en Italia

Il Governo Bolivariano condanna la decisione di Mariano Rajoy di accogliere il latitante venezuelano Antonio Ledezma

  Il Ministero del Potere Popolare per gli Affari Esteri della Repubblica Bolivariana del Venezuela esprime la sua indignazione per la decisione del primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, che ha...
Notizia del:

«Venezuela in default», una notizia costruita a fini politici

Possiamo fidarci degli annunci dati dai soliti noti della stampa mainstream in servizio perenne contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela?

di Fabrizio Verde   I titoli sono ad effetto. «Il Venezuela è in default», gridano....
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa