/ Venezuela ripudia nuove dichiarazioni del cancelliere brasiliano

Venezuela ripudia nuove dichiarazioni del cancelliere brasiliano

Venezuela ripudia nuove dichiarazioni del cancelliere brasiliano
 

"E 'riprovevole e deprecabile che un funzionario della dittatura del Brasile esprima un giudizio sulla vigorosa democrazia venezuelana"

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
"Aloysio Nunes ha tradito il popolo del Brasile, ed è stato impiegato al servizio dei golpisti e delle oligarchie corrotte che sbraitano contro il popolo ". Lo ha dichiarato il ministro degli esteri venezuelano commentando le ultime affermazioni del suo omologo brasiliano contro il Venezuela.

La Cancelliera del Venezuela, Delcy Rodríguez, ha condannato le dichiarazioni recenti dal suo omologo brasiliano, Aloysio Nunes, che ancora una volta ha accusato il paese bolivariano "di mancanza di regole democratiche".

"E 'riprovevole e deprecabile che un funzionario della dittatura del Brasile esprima un giudizio sulla vigorosa democrazia venezuelana", ha risposto Rodriguez sul suo account Twitter.
 
Intervistato dal quotidiano O Estado de Sao Paulo sul fatto che il Venezuela fosse o meno una dittatura, il nuovo capo della diplomazia brasiliana ha risposto seccamente. "Credo di sì. Dal mio punto di vista, sì", si dice Nunes.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da L'intervista
Notizia del:

Parlamentare venezuelano in Italia: "Definiscono dittatura il nostro governo quando in 18 anni si sono svolte 20 elezioni"

"In Argentina, in Cile e in Brasile, gli studenti protestano per l’educazione pubblica e gratuita, da noi succede il contrario."

di Geraldina Colotti* - Il Manifesto “Sei chavista?” gli urlano. “Sì, sono chavista”,...
Notizia del:

"Di fronte all’attacco delle destre, noi donne, in Venezuela, siamo in mobilitazione permanente”.

Intervista alla deputata venezuelana Sliw Rodriguez: "La maggior parte dei giovani violenti vengono dalla borghesia, inquadrati e manipolati da un pensiero di estrema destra. Le reti sociali aumentano la confusione e diffondono false notizie. Guardate quanto costa l’abbigliamento con cui scendono in piazza, le armi che usano, le maschere. Chi potrebbe permettersele?"

di Geraldina Colotti* - Il Manifesto “Di fronte all’attacco delle destre, noi donne, in Venezuela,...
Notizia del:

"Basta ipocrisie sul Venezuela. Maduro come Allende: o con lui o con le destre violente".

Intervista a Giorgio Cremaschi (Eurostop): "Chi oggi dice che non c’è nessun parallelo possibile tra il Cile di Allende e il Venezuela di Maduro o è un mascalzone o un ignorante. Spesso entrambe le cose".

Nell'importante e partecipato momento di solidarietà al Venezuela bolivariano ieri pomeriggio a Roma...
Notizia del:

Luciano Vasapollo su intervento di Alfano: "Dopo i neo-nazisti in Ucraina, il governo ora sceglie il Papa o gli squadristi fascisti in Venezuela?"

Importante giornata di solidarietà internazionale a Roma dalle 14 a Piazza delle Cinque Lune. "Da popolo a popolo daremo la nostra solidarietà al Venezuela che resiste alle ingerenze esterne"

  Intervista al Professor Luciano Vasapollo, professore di economia all'Università La Sapienza...
Notizia del:

Gianni Minà: la civile resistenza del Venezuela

Intervista de l'AD a Gianni Minà: "Contro le oligarchie e le menzogne dei media, il Venezuela tragga insegnamento dal popolo cubano per resistere alle ingiustizie del nostro tempo."

  di Alessandro Bianchi   “Così va il mondo. Conversazioni su giornalismo,...
Notizia del:

"Ritorno dal Donbass e vi svelo le tre principali menzogne che vi raccontano i media"

Intervista a Giorgio Cremaschi, uno dei membri della "Carovana anti-fascista in Donbass": "La prima forma di resistenza oggi è contro le fake news di regime che producono morte, distruzioni e profughi disperati."

“Sulla guerra in Ucraina, come su ciò che accade in tante parti del mondo, tutto è coperto...
Notizia del:

Quel traffico di organi contro la Serbia. Intervista a Marilina Veca

di Michele Metta    Ho conosciuto Marilina Veca di recente. Eccellente scrittrice – suoi, per esempio, Kosovo perduto, Scandalo Somalia, Cuore di lupo – e giornalista, mi ha colpito,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa