/ VIDEO. Migliaia di yemeniti manifestano in difesa dell'unità nazi...

VIDEO. Migliaia di yemeniti manifestano in difesa dell'unità nazionale e contro il colonialismo

VIDEO. Migliaia di yemeniti manifestano in difesa dell'unità nazionale e contro il colonialismo
 

Decine di migliaia di yemeniti sono scesi nelle strade della capitale yemenita in difesa della loro unità nazionale e contro il colonialismo.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Organizzata dal leader del movimento popolare yemenita, Abdulmalik al-Houthi, alla manifestazione hanno partecipato di decine di migliaia di persone che si sono radunate per protestare contro l'aggressione iniziata da più di due anni, dall'Arabia Saudita contro lo Yemen e in cui sono morte più di 12.000 persone.
 
Ieri, il Ministero degli Interni yemenita ha confermato la morte dell'ex presidente Ali Abdollah Saleh, mentre cercava di fuggire negli Emirati Arabi Uniti nel contesto di una cospirazione saudita.
 
A causa di ciò, i manifestanti hanno denunciato la politica saudita e hanno chiesto un dialogo fraterno tra tutte le fazioni per contrastare le cospirazioni contro lo Yemen.
 

 
I partecipanti alla marcia hanno sventolato bandiere e cartelli dello Yemen celebrando il fallimento della cospirazione contro la sua stabilità. Inoltre, hanno cantato slogan di libertà e a sostegno delle forze yemenite e in favore dell'unità nazionale.
 
"Da Sana a Socotra, lo Yemen è libero ... per il bene dell'umanità, la nostra rivoluzione è una rivoluzione libera, non accetteremo il colonialismo", hanno gridato i dimostranti.
 
A questa grande manifestazione hanno partecipato i leader del partito di Saleh, che hanno sottolineato che la trama era diretta contro tutti, senza eccezioni.
 
Il presidente del Comitato rivoluzionario supremo dello Yemen, Mohamad Ali al-Houthi, presente all'evento, ha evidenziato che gli yemeniti rimarranno fermi e preparati a qualsiasi cospirazione straniera.
 

 
Mohamad Ali al-Houthi ha assicurato che il movimento popolare yemenita Ansarollah "non cerca vendetta per nessuno dei suoi membri" e che la gente "rimane ferma e pronta ad affrontare qualsiasi altra cospirazione".
 
In un altro momento ha elogiato la resistenza del popolo palestinese e ha fatto riferimento ai piani di occupazione israeliani per ribadire che gli yemeniti "sostengano la resistenza palestinese contro le trame israeliane per occupare Gerusalemme."
 
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Hispantv
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Reuters

Gli USA creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran

La decisione è stata annunciata dall'ambasciatrice statunitense all'ONU, Nikki Haley.

Gli Stati Uniti creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran ha informato l'ambasciatrice...
Notizia del:     Fonte: USA Today - AP(foto)

Gli Stati Uniti hanno acquistato armi per i "ribelli siriani" e 'alcune' sono finite nelle mani dell'ISIS

Sofisticate armi militari statunitensi fornite 'segretamente' ai "ribelli siriani" sono rapidamente cadute nelle mani dell'ISIS, secondo uno studio pubblicato oggi.

Lo studio, come riferisce il quotidiano statunitense, 'USA Today', sostiene che il possesso da parte...
Notizia del:     Fonte: Ynet News

Gaza stanotte, più di 20 bombardamenti in mezz'ora

di Paola Di Lullo Più di venti bombardamenti in circa mezz'ora, dopo il lancio di 4 razzi dalla Striscia verso i Territori del '48. Due di essi sarebbero stati abbattuti dall'Iron...
Notizia del:

Oltre 170.000 documenti confermano che Gerusalemme appartiene ai palestinesi

Sull’edizione odierna di un quotidiano italiano, che non citiamo per non pubblicizzarlo immeritatamente, il direttore si lancia in un’affermazione perentoria: «…le orrende mozioni dell’Unesco che hanno provato a mettere in dubbio il legame millenario tra il popolo ebraico e Gerusalemme»

  Il recente riconoscimento ufficiale della città di Gerusalemme come capitale di Israele, annunciato...
Notizia del:     Fonte: CNN

L'ONU sollecita l'Arabia Saudita a porre fine alla 'stupida guerra' nello Yemen

Il Segretario generale delle Nazioni Unite ha sottolineato ancora una volta che l'Arabia Saudita e i suoi alleati regionali devono mettere fine alla guerra vana e "stupida" contro lo Yemen.

"Penso che questa sia una stupida guerra. Penso che questa guerra sia contraria agli interessi dell'Arabia...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Generale iraniano: Israele sarebbe in pericolo in una nuova guerra con Hezbollah

Un alto generale iraniano afferma che gli equilibri di potere nella regione si sono spostati verso Hezbollah e che qualsiasi guerra potrebbe porre fine all'esistenza di Israele.

"Se dovesse scoppiare una nuova guerra nella regione tra Israele e un'altra identità come Hezbollah...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

VIDEO. Palestinesi e siriani uniti contro il riconoscimento di Gerusalemme capitale israeliana

Numerosi cittadini palestinesi e siriani sono scesi in strada per protestare e respingere la decisione di Trump su Al-Quds (Gerusalemme).

La decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, di riconoscere Gerusalemme come capitale del regime...
Notizia del:     Fonte: Hispantv - Ruptly

VIDEO. Proteste in tutto il mondo contro la decisione di Trump su Gerusalemme

La controversa decisione di Donald Trump di riconoscere Al-Quds (Gerusalemme) come capitale del regime israeliano ha scatenato indignazione in tutto il pianeta.

Le strade della West Bank, di Gaza e Al-Quds sono state inondate da decine di migliaia di palestinesi indignati,...
Notizia del:

Nuova Intifada palestinese per difendere Gerusalemme

di Paola Di Lullo   È una giornata densa di avvenimenti, questa. Dalle proteste di Tunisi, Beirut, Malesia, Marocco, Egitto, alle dichiarazioni di Turchia, Cina Venezuela, Cuba, Bolivia,...
Notizia del:

Il ministero degli Esteri cinese sostiene una Palestina indipendente con Gerusalemme est capitale

L'annuncio arriva appena un giorno dopo che gli Stati Uniti sono diventati il quinto paese e la prima grande potenza a riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele

Il portavoce del Ministero degli Affari Esteri cinese, Geng Shuang, ha dichiarato che la Cina sosterrà...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Reuters

Gli USA creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran

La decisione è stata annunciata dall'ambasciatrice statunitense all'ONU, Nikki Haley.

Gli Stati Uniti creeranno una coalizione internazionale per contrastare l'Iran ha informato l'ambasciatrice...
Notizia del:     Fonte: USA Today - AP(foto)

Gli Stati Uniti hanno acquistato armi per i "ribelli siriani" e 'alcune' sono finite nelle mani dell'ISIS

Sofisticate armi militari statunitensi fornite 'segretamente' ai "ribelli siriani" sono rapidamente cadute nelle mani dell'ISIS, secondo uno studio pubblicato oggi.

Lo studio, come riferisce il quotidiano statunitense, 'USA Today', sostiene che il possesso da parte...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Le forze aeree russe in Siria bombardano le postazioni jihadiste per l'offensiva delle truppe siriane a Idlib

Le rimanenti forze aeree russe continuano a bombardare le postazioni dei gruppi terroristici, in particolare quelli affiliati ad al Qaeda particolarmente radicati tra la provincia di Hama e Idlib.

All'inizio di questa settimana, il presidente russo Vladimir Putin ha fatto una visita a sorpresa all'aeroporto...
Notizia del:

Argentina, Cristina contro la brutale repressione della polizia. "Così non si governa"

"Per dodici anni e mezzo ci sono state manifestazioni a favore e contro, come in qualsiasi democrazia, ma non abbiamo mai visto episodi come quelli di adesso"

Telesur L'ex-presidente e attuale senatrice dello stato argentino, Cristina Fernández de Kirchner...
Notizia del:

Quanti disoccupati ci sono in Italia?

Allo stato attuale è classificato come “occupato” chiunque, di età superiore ai 14 anni, abbia lavorato almeno un’ora nella settimana di riferimento, a fronte di una retribuzione

di Gennaro Zezza - economia e politica   Il tasso di disoccupazione è una delle...
Notizia del:     Fonte: The Telegraph

Interferenza "low cost": Facebook quantifica in meno di 1 euro la spesa pubblicitaria russa durante la Brexit

Il social network ha informato il comitato elettorale britannico che l'Agenzia di ricerca su Internet ha speso una "piccola somma di denaro" su tre annunci sull'immigrazione.

Meno di un euro: nello specifico, 83 centesimi, l'equivalente a 97 centesimi o 73 pence britannici. Questo...
Notizia del:

"Giustificare le azioni che violano la sovranità della Siria è inaccettabile"

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, durante la sua conferenza stampa settimanale definisce 'goffi' e 'inaccettabili', le giustificazioni statunitensi riguardo la permanenza in Siria.

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakhárova, ha parlato anche della situazione in Siria...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa