/ Wikileaks e il segreto di Pulcinella: gli hacker non sono russi, ...

Wikileaks e il segreto di Pulcinella: gli hacker non sono russi, ma della CIA!

Wikileaks e il segreto di Pulcinella: gli hacker non sono russi, ma della CIA!
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
E' il segreto di Pulcinella. Gli hacker della Cia sono molto più potenti di quelli fantomatici russi, capo espriatorio di tutti i fallimenti occidentali.



Wikileaks ha oggi svelato i metodi attraverso cui la CIA ha sviluppato software e malaware per portare avanti le sue operazioni di spionaggio. Spionaggio che può arrivare nella casa di ogni singolo individuo, con la possibilità di trasformare un televisore in un sistema in grado di intercettare ogni conversazione. L'esame di questi documenti ha permesso di individuare come le attività della CIA riescano a manipolare tutti gli apparati di telecomunicazione più diffusi. A partire dagli smartphone, hackerati e trasformati in una sorta di "macrospia". Un'unità specializzata ha creato diversi malware per penetrare i modelli della Apple, sia telefoni che IPad, e catturare così ogni tipo di dati. Un'altra invece si è dedicata ai cellulari che usano Android, come i modelli di Samsung, Sony e Htc, penetrati grazie a 24 diversi software di spionaggio.

8761 file sulla CIA pubblicati oggi da Wikileaks, che definisce i materiali "la punta dell'iceberg".

L'organizzazione di Julian Assange sarebbe in possesso addirittura delle armi cibernetiche della CIA. Wikileaks, tuttavia, ha deciso di non diffonderle, almeno fino a quando "non emergerà un consenso sulla natura tecnica e politica di questo programma e su come questi armamenti vanno analizzati, resi innocui e pubblicati", perché "ogni singola arma cibernetica che finisce in circolazione, si può diffondere nel mondo nel giro di pochi secondi per finire usata da stati rivali, cyber mafie come anche hacker teenager". "C'è un enorme rischio di proliferazione legato allo sviluppo delle cyber armi. La diffusione incontrollata di questi strumenti, che scaturisce dalla difficoltà di arginarle e contemporaneamente dal loro grande valore di mercato, è paragonabile al commercio internazionale di armamenti", ha concluso Wikileaks.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: The Washington Post

Gli USA amplieranno la loro presenza militare in Africa

Le forze armate statunitensi stanno cambiando la loro strategia anti-terrorismo in Africa e espanderanno le loro operazioni militari nel continente africano.

"L'esercito sta cambiando la sua strategia antiterrorismo per concentrarsi maggiormente sull'Africa,...
Notizia del:     Fonte: Haaretz - Al Masdar News

Ennesimo attacco di Israele contro le postazioni dell'esercito siriano sul Golan

Le forze militari israeliane, IDF, hanno di nuovo attaccano le postazioni dell'esercito siriano sulle alture del Golan.

Secondo i media locali, le forze armate del regime israeliano, IDF, questa mattina, hanno effettuato degli attacchi...
Notizia del:

X Forum di Verona. La Russia e l'Eurasia incontrano l'Italia per l'ultimo treno: "Adesso prima che sia troppo tardi"

In questi giorni si è svolto a Verona il Forum economico partner del San Petersburg Economic Forum, che si è imposto in questi anni come la piattaforme permanente più importante...
Notizia del:

'Il Giornale' (di Sallusti e Berlusconi) prova "ribrezzo" per le elezioni democratiche e libere in Venezuela

di Fabrizio Verde   Ribrezzo. Questa la parola chiave utilizzata dal redattore di un articolo apparso sul quotidiano ‘Il Giornale’ dove pomposamente viene annunciato: «Ecco...
Notizia del:

Curdi e Siria: cortocircuito dell'antifascismo

  La settimana scorsa un collettivo studentesco di Bologna ha impedito lo svolgersi di un incontro sulla Siria organizzato da persone legate alla destra. In un video pubblicato poco dopo,...
Notizia del:     Fonte: https://travel.state.gov - Ria Novosti

Gli USA ammettono per la prima volta che i terroristi dell'ISIS e Al Nosra usano armi chimiche

Questa ammissione è stata pubblicata in un documento ufficiale del Dipartimento di stato USA.

Mercoledì scorso, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha emesso sul suo sito web un avvertimento...
Notizia del:     Fonte: The Washington Post

The Washington Post: 'L'avanzata russa e siriana ha vanificato le ambizioni degli USA'

Secondo il quotidiano statunitense, i rapidi progressi delle forze siriane nelle zone orientali della Siria hanno vanificato le speranze degli Stati Uniti di «guadagnare più terreno» nel paese arabo.

In un articolo pubblicato, ieri, dal quotidiano statunitense 'The Washington Post' si evidenzia che l'espansione...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa