/ Wikileaks e il segreto di Pulcinella: gli hacker non sono russi, ...

Wikileaks e il segreto di Pulcinella: gli hacker non sono russi, ma della CIA!

Wikileaks e il segreto di Pulcinella: gli hacker non sono russi, ma della CIA!
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
E' il segreto di Pulcinella. Gli hacker della Cia sono molto più potenti di quelli fantomatici russi, capo espriatorio di tutti i fallimenti occidentali.



Wikileaks ha oggi svelato i metodi attraverso cui la CIA ha sviluppato software e malaware per portare avanti le sue operazioni di spionaggio. Spionaggio che può arrivare nella casa di ogni singolo individuo, con la possibilità di trasformare un televisore in un sistema in grado di intercettare ogni conversazione. L'esame di questi documenti ha permesso di individuare come le attività della CIA riescano a manipolare tutti gli apparati di telecomunicazione più diffusi. A partire dagli smartphone, hackerati e trasformati in una sorta di "macrospia". Un'unità specializzata ha creato diversi malware per penetrare i modelli della Apple, sia telefoni che IPad, e catturare così ogni tipo di dati. Un'altra invece si è dedicata ai cellulari che usano Android, come i modelli di Samsung, Sony e Htc, penetrati grazie a 24 diversi software di spionaggio.

8761 file sulla CIA pubblicati oggi da Wikileaks, che definisce i materiali "la punta dell'iceberg".

L'organizzazione di Julian Assange sarebbe in possesso addirittura delle armi cibernetiche della CIA. Wikileaks, tuttavia, ha deciso di non diffonderle, almeno fino a quando "non emergerà un consenso sulla natura tecnica e politica di questo programma e su come questi armamenti vanno analizzati, resi innocui e pubblicati", perché "ogni singola arma cibernetica che finisce in circolazione, si può diffondere nel mondo nel giro di pochi secondi per finire usata da stati rivali, cyber mafie come anche hacker teenager". "C'è un enorme rischio di proliferazione legato allo sviluppo delle cyber armi. La diffusione incontrollata di questi strumenti, che scaturisce dalla difficoltà di arginarle e contemporaneamente dal loro grande valore di mercato, è paragonabile al commercio internazionale di armamenti", ha concluso Wikileaks.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Notizia del:
comments powered by Disqus
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:     Fonte: Hispantv

VIDEO. Yemen, bambini senza futuro a causa dell'aggressione dell'Arabia Saudita

L'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) avverte che il costo umano del conflitto, che si è intensificata due anni fa con l'intervento saudita, è più importante dei danni materiali.

Roa, ha 12 anni, sogna di diventare un insegnante, ma ora non può nemmeno andare a scuola. Con la sua famiglia...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

I curdi delle FDS accolgono positivamente l'Esercito siriano nell'offensiva di Raqqa

Un portavoce dalle "Forze siriane Democratiche" (FDS) ha dichiarato che la sua organizzazione si compiace della partecipazione della partecipazione nelle prossimi operazioni per la liberazione di Raqqa.

In alcune dichiarazioni pubblicate dal quotidiano siriano Al-Watan, e riportate dal sito di informazione 'Al-Masdar-News',...
Notizia del:

Giù le mani dalla INNSE

RICEVIAMO E IMMEDIATAMENTE PUBBLICHIAMO Sappiamo dell'urto che stanno reggendo gli operai della INNSE. Infatti il padrone, attraverso sanzioni e provvedimenti disciplinari, sta accanendosi...
Notizia del:

Giorgio Napolitano e #EuropeTogheter

** E' proprio in questo momento che capisci che domani alle 14 è importante essere presenti a Porta San Paolo per manifestare contro l'Unione Europea, causa principale della morte...
Notizia del:

Primo incontro Putin-Le Pen: ecco l’asse che può demolire l’Unione Europea

di Eugenio Cipolla Il giorno dopo le ennesime tensioni diplomatiche con Kiev, causate dall’omicidio dell’ex deputato russo del Partito Comunista Voronenko, oggi a Mosca i riflettori erano...
Notizia del:

"Il mistero del Premier Palace": chi era Denis Voronenkov?

di Danilo Della Valle   Il mistero del Premier Palace. Non si tratta di un titolo di un libro giallo ma di un caso spy-thriller che da ieri sta impegnando, e ahinoi appassionando, diverse persone...
Notizia del:

Si scava sotto i piedi dell'“ultimo dittatore d'Europa

Una volta provocato lo smottamento, si correrà in suo “soccorso” alla maniera di majdan.

di Fabrizio Poggi   E' di 12 morti il bilancio della notte di sangue in Cecenia, per il tentativo...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa