/ Assad: "Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria ...

Assad: "Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria nella lotta al terrorismo"

Assad: Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria nella lotta al terrorismo
 

Assad ha sottolineato che il sostegno di Russia e Iran ha contribuito a ripristinare la sicurezza e creare condizioni favorevoli per i siriani per determinare il futuro del loro paese.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Durante un incontro con il capo del Consiglio Strategico per gli Affari Esteri dell'Iran, Kamal Kharrazi, a Damasco, il presidente siriano Bashar al Assad siriano ha dichiarato che gli alleati politici e militari della Siria, principalmente Russia e Iran hanno contribuito in modo efficace al consolidamento del popolo siriano nella lotta contro il terrorismo.
 
Inoltre,  Assad ha aggiunto che il sostegno di questi Paesi ha contribuito a ripristinare la sicurezza e creare le condizioni favorevoli affinché i siriani stessi possano determinare il futuro del loro paese.
 
"La vittoria del popolo siriano e dei suoi alleati nella guerra contro il terrorismo contribuirà alla creazione di un mondo più equilibrato e giusto" ha affermato Assad evidenziando che "il sostegno della Russia e l&# 39;Iran ha aiutato la Siria nella lotta contro il terrorismo". Nel suo discorso Assad ha anche accusato l'Occidente di cercare di imporre la sua volontà alla Siria, che contraddice gli interessi degli abitanti della regione. Inoltre, Assad ha sottolineato che, prima di tutto, il popolo siriano è a favore della sovranità del sua Stato e del suo diritto all'autodeterminazione.
 
Altre importanti questioni sono state discusse durante la riunione, fra le quali, l'accordo sul cessate il fuoco in Siria, l'espansione della riconciliazione nazionale a più aree del paese ed i colloqui di Ginevra.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: RT
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: http://www.dailymail.co.uk

Siria, la "generosità di Israele": costruito un nuovo ospedale per i terroristi nel Golan

Il regime israeliano progetta di costruire un ospedale nelle alture del Golan per curare i terroristi feriti che combattono l'esercito siriano.

Il tenente colonnello dell'esercito israeliano Tomer Koler ha svelato, ieri, che c'è in programma...
Notizia del:     Fonte: The Washington Post

Trump ordina alla CIA di fermare tutti gli aiuti finanziari e militari ai "ribelli" in Siria

Dopo sei anni di guerra in Siria, l'amministrazione statunitense ha infine deciso di rinunciare al suo sostegno ai gruppi ribelli che combattono contro le truppe siriane.

Secondo i funzionari statunitensi, Donald Trump ha deciso di porre fine al programma segreto della CIA per armare...
Notizia del:     Fonte: CNN

Trump ha intensificato gli interventi militari all'estero

Nei primi sei mesi dell'Amministrazione Trump, gli Stati Uniti d'America hanno intensificato i loro interventi all'estero e altri sono in preparazione.

Intense operazioni militari degli USA attraversano l'Europa, l'Africa, il Medio Oriente e l'Asia...
Notizia del:     Fonte: Haaretz

Israele si oppone alla tregua in Siria concordata da Russia e Stati Uniti

Israele rifiuta la tregua in Siria recentemente negoziata tra Mosca e Washington

Il primo ministro del regime israeliano, Benyamin Netanyahu, durante alcune osservazioni fatte ieri con i giornalisti...
Notizia del:     Fonte: The Jerusalem Post

Jpost: Hezbollah ha più missili dei paesi della NATO

Il Movimento della Resistenza Islamica in Libano, Hezbollah, ha più missili che la maggior parte membri della NATO, USA esclusi, ha rivelato il giornale israeliano, 'The Jerusalem Post'.

Ieri, il quotidiano israeliano 'The Jerusalem Post' ha riferito che Hezbollah, sostenuto dall'Iran,...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Cambiamenti in vista? A Ginevra l'opposizione siriana non chiede più le dimissioni di Assad

Il principale gruppo di opposizione sembrerebbe aver cambiato la sua posizione verso il presidente Bashar al-Assad non menzionando la necessità delle sue dimissioni.

La notizia è stata riferita dal rappresentante permanente della Russia alle Nazioni Unite a Ginevra, Alexei...
Notizia del:     Fonte: http://www.huffingtonpost.fr

Macron: "La destituzione di Bashar Assad non è una 'precondizione' per i colloqui con la Siria

"In effetti abbiamo davvero cambiato la dottrina francese per quanto riguarda i la Siria al fine di ottenere risultati", ha dichiarato il capo di Stato francese, Emmanuel Macron nel corso di una conferenza stampa con il Presidente degli USA, Donal Trump.

Emmanuel Macron ieri ha dichiarato che non è più "la partenza e la destituzione di Bashar...
Notizia del:     Fonte: RT Esp

Mosca: "Noi non supportiamo Assad, ma non vogliamo che si ripeta quello che è successo in Iraq"

La Russia "non supporta" il presidente siriano ma si impegna a rispettare le risoluzioni delle Nazioni Unite in cui si afferma che il destino della Siria può essere deciso solo dal suo popolo, ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Serguéi Lavrov.

Mosca "non supporta" il presidente siriano Bashar al Assad, ma è impegnato "per le risoluzioni...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Iraq, Comandante cristiano di Hashd al Chaabi: "L'Iran ci ha sostenuti quando gli USA si sono ritirati"

Il comandante del Masihiyiines o battaglione cristiano, che ha combattuto sotto la bandiera della brigata sciita Hachd al chaabi, Ryan al Kaldani Salem, ha precisato 2 cose: "La liberazione dell'Iraq è stata raggiunta grazie agli iracheni", e che " nessuna base americana sarà presente in Iraq dopo il fallimento degli Stati Uniti nell'offrire aiuto agli iracheni."

Ryan al Kaldani ha dichiarato, inoltre, che "i fratelli della Repubblica islamica dell'Iran hanno risposto...
Notizia del:     Fonte: Foriegn Policy

Foreign Policy: Israele ha chiesto una tregua in Siria per allontanare l'Iran dal Golan

La rivista statunitense 'Foreign Policy' ha rivelato i dettagli 'segreti' sulla tregua concordata tra gli Stati Uniti e la Russia in Siria che si sono concentrati sulla presenza dell'Iran e Hezbollah nelle alture del Golan.

L'accordo sulla cessazione delle ostilità tra USA e Russia nel sud-ovest della Siria, annunciato venerdì...
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

L'offensiva dell'esercito siriano tra Homs, Hama e Raqqa mette in ginocchio il traffico di petrolio dell'ISIS

L'Esercito siriano combattendo l'ISIS sui tre fronti, quali sud-est Homs, est-Hama e sud-Raqqa, ha messo in grave crisi l'ISIS, riprendendo il controllo dei pozzi di petrolio, fondamentale risorsa del gruppo terroristico.

Come riferito dal portale di informazione 'Al Masdar News', guidato dalle sue forze di élite,  le...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

L'Esercito siriano distrugge base dei "ribelli" appoggiati dagli USA nella regione di Badia e libera 200 km² di territorio

L'esercito arabo siriano ed i gruppi combattenti alleati continuano ad avanzare nei confronti dei gruppi mercenari del sedicente 'esercito siriano libero' (FSA), sostenuto dagli USA, nella regione sud-occidentale della Badia siriana.

Come riporta il portale di informazione, 'Al Masdar News', oggi le forze armate siriane hanno realizzato...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Nonostante i possibili attacchi di Israele, l'esercito siriano avanza nel Golan

L'esercito siriano ha raggiunto grandi progressi contro i gruppi terroristici sulle alture del Golan ed è in allerta per un altro attacco da parte del regime israeliano.

Guidate dalla 90a Brigata, le forze dell'esercito arabo siriano, sostenute dalle Forze di Difesa Nazionale...
Notizia del:

L'Esercito siriano respinge le notizie sull'uso di cloro in un sobborgo di Damasco

Il Comando Generale Forze Armate siriane ha dichiarato che le affermazioni fatte da alcuni siti web affiliati ai gruppi terroristici, secondo le quali l'Esercito arabo siriano ha utilizzato gas cloro contro i terroristi di “Failaq al-Rahman” ad Ein Tarma sono false e prive di fondamento.

In una dichiarazione pubblicata questa sera, il Comando Generale delle Forze armate siriane ha comunicato che...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Nonostante gli attacchi israeliani, le truppe siriane riprendono tutti i punti persi nel Golan

L'offensiva lanciata la settimana scorsa dai gruppi affiliati ad al Qaeda, "Road to Damascus", nella provincia di Quneitra, si è rivelata, nonostante il supporto degli attacchi israeliano, un vero fiasco, con la perdita di decine di membri rimasti uccisi e la perdita di svariati veicoli militari.

Come ha riportato il portale di notizie, 'al Masdar news', ieri sera, l'esercito arabo siriano (SAA)...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Siria, gli attacchi aerei israeliani non riescono a spingere le forze di Al-Qaeda nelle alture del Golan

I gruppi "ribelli" affiliati ad Al-Qaeda hanno ricevuto una grande spinta dall'aviazione israeliana nelle ultime 72 ore, in quanto quest'ultima ha effettuato almeno tre attacchi diversi...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Esercito siriano e Hezbollah avanzano alla frontiera irachena, mentre i curdi delle FDS ostacolano la fornitura d'acqua ad Aleppo

L'Esercito siriano, Hezbollah e altre forze alleate hanno fatto altri passi importanti per liberare il punto di passaggio alla frontiera con l'Iraq di Albukamal. Invece, i curdi delle FDS, appoggiati dagli USA hanno ostacolato l'afflusso di acqua verso la città di Aleppo bloccando la diga dell'Eufrate.

Secondo quanto riportato dal portale di notizie, 'Al Masdar news', citando una fonte del governo siriano,...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa