/ Assad: "Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria ...

Assad: "Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria nella lotta al terrorismo"

Assad: Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria nella lotta al terrorismo
 

Assad ha sottolineato che il sostegno di Russia e Iran ha contribuito a ripristinare la sicurezza e creare condizioni favorevoli per i siriani per determinare il futuro del loro paese.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Durante un incontro con il capo del Consiglio Strategico per gli Affari Esteri dell'Iran, Kamal Kharrazi, a Damasco, il presidente siriano Bashar al Assad siriano ha dichiarato che gli alleati politici e militari della Siria, principalmente Russia e Iran hanno contribuito in modo efficace al consolidamento del popolo siriano nella lotta contro il terrorismo.
 
Inoltre,  Assad ha aggiunto che il sostegno di questi Paesi ha contribuito a ripristinare la sicurezza e creare le condizioni favorevoli affinché i siriani stessi possano determinare il futuro del loro paese.
 
"La vittoria del popolo siriano e dei suoi alleati nella guerra contro il terrorismo contribuirà alla creazione di un mondo più equilibrato e giusto" ha affermato Assad evidenziando che "il sostegno della Russia e l&#
39;Iran ha aiutato la Siria nella lotta contro il terrorismo". Nel suo discorso Assad ha anche accusato l'Occidente di cercare di imporre la sua volontà alla Siria, che contraddice gli interessi degli abitanti della regione. Inoltre, Assad ha sottolineato che, prima di tutto, il popolo siriano è a favore della sovranità del sua Stato e del suo diritto all'autodeterminazione.
 
Altre importanti questioni sono state discusse durante la riunione, fra le quali, l'accordo sul cessate il fuoco in Siria, l'espansione della riconciliazione nazionale a più aree del paese ed i colloqui di Ginevra.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: RT
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: RT

Il Fronte al-Nusra riunisce 6.000 combattenti per minare il processo di riconciliazione in Siria

Il ministro della difesa russo, Sergei Shoigu, ha riferito che la Russia potrebbe bombardare le fazioni armate in Siria che non hanno aderito alla cessazione delle ostilità.

  Il Fronte al-Nusra ha formato un gruppo di 6.000 combattenti per bloccare le attività dell'esercito...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Putin scrive ad Assad dopo gli attacchi di Latakia: Continueremo a combattere la minaccia terroristica

Il presidente russo Vladimir Putin ha ribadito la sua volontà di continuare la lotta contro il terrorismo in una lettera per inviare le condoglianze al suo omologo siriano, Bashar al-Assad, dopo...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Assad: I paesi occidentali non cercano alleati, ma burattini

I paesi occidentali non cercano alleati nella regione, ma burattini, ha dichiarato, oggi, il presidente siriano Bashar al-Assad.

"Gli occidentali non cercano amici o partner, tutto quello che vogliono è paesi soggiogati e pupazzi...
Notizia del:     Fonte: RT

Lavrov a Kerry: "Non c'è altra forza più efficace dell'esercito siriano per combattere il terrorismo"

I punti dell'accordo dell'incontro di Vienna dove si è riunito il gruppo di sostegno internazionale per la Siria per risolvere la crisi nel paese arabo.

Il Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato che il risultato principale della riunione del Gruppo...
Notizia del:     Fonte: RT

Ex consigliere di Obama: "Gli Stati Uniti devono smettere di chiedere le dimissioni di Assad"

L'ex consigliere del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, e attuale consulente della candidata alla Presidenziali Hillary Clinton, ha affermato che gli USA devono smettere di chiedere le dimissioni del presidente siriano.

Washington dovrebbe smettere di chiedere le dimissioni del presidente siriano Bashar al Assad, come condizione...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Gran Bretagna, Francia, USA e Ucraina respingono la richiesta russa di inserire i fiancheggiatori di Al Nosra in Siria nella lista dei gruppi terroristici

Regno Unito, Francia, Usa e Ucraina hanno bloccato la richiesta russa di aggiungere due milizie in Siria alla lista delle organizzazioni "terroriste"

Mosca ha chiesto che i gruppi Ahrar al-Sham e Jaish al-Islam fossero aggiunti alla lista nera delle organizzazioni...
Notizia del:     Fonte: RT

Zakharova: Gli Stati Uniti non sono in grado di forzare "l'opposizione moderata" a distaccarsi dai terroristi di Al Nosra

Il portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha dichiarato che gli Stati Uniti non sono in grado di forzare la sedicente "opposizione moderata", che sostengono in Siria a distaccarsi dalla rete terroristica del Fronte Al Nosra.

In una conferenza stampa, tenuta oggi, Zakharova ha dichiarato che Mosca insiste sulla necessità di continuare...
Notizia del:     Fonte: Sana.Sy

"Aleppo abbraccia l'eroica Stalingrado". Assad si congratula con Putin per il 71° anniversario della Giornata della Vittoria sul nazismo

Il presidente Bashar al-Assad ha inviato una lettera di felicitazioni al Presidente della Repubblica Federale di Russia, Vladimir Putin, in occasione del Giorno della vittoria sul nazismo.

Il presidente Assad ha espresso a suo nome e per conto del popolo siriano, le sue più sincere congratulazioni...
Notizia del:     Fonte: Sputnik

Deputata USA: Gli Stati Uniti devono combattere l'ISIS, non Assad

Le forze speciali USA dispiegate in Siria dovrebbero condurre la guerra contro l'ISIS e non contro il presidente siriano Bashar al Assad ha dichiarato la deputata Tulsi Gabbard, a Sputnik.

"Gli Stati Uniti stanno attualmente conducendo due guerre: una per cacciare Assad, e l'altra contro...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Assad: Il terrorismo è un "gioco politico" contro i paesi indipendenti

Il presidente siriano Bashar al-Assad, ha descritto il terrorismo come un "gioco politico" che mira a destabilizzare i paesi indipendenti.

"Il terrorismo non è più un fenomeno locale, piuttosto è parte di un gioco politico...
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Sayyed Nasrallah: Hezbollah rafforzerà la sua presenza in Siria

Il Segretario generale di Hezbollah Sayyed Hassan Nasrallah, ha dichiarato, che il partito della resistenza rafforzerà la propria presenza in Siria per sconfiggere i gruppi terroristici.

Di Yusuf Fernandez Parlando durante una commemorazione del capo militare di Hezbollah, Sayyed Mustafa Badreddin,...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Assad: I paesi occidentali non cercano alleati, ma burattini

I paesi occidentali non cercano alleati nella regione, ma burattini, ha dichiarato, oggi, il presidente siriano Bashar al-Assad.

"Gli occidentali non cercano amici o partner, tutto quello che vogliono è paesi soggiogati e pupazzi...
Notizia del:

Video. Attrice siriana alla giornalista. "Io conosco Aleppo meglio di voi stranieri"

Fonte: Syria Press L'attrice siro-egiziana Raghda espone il suo punto di vista sulla situazione in Siria, mentre la giornalista sostiene le solite argomentazioni della propaganda dell'informazione...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Siria, i "ribelli moderati" chiedono sostegno ad Israele contro l'esercito siriano

I sedicenti ribelli moderati, hanno chiesto a Israele di fornire loro un sostegno nella lotta contro il governo del presidente siriano Bashar al-Assad.

Nabil al-Dandel, un comandante del cosiddetto Esercito siriano libero (FSA), in un'intervista al quotidiano...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

Aleppo, i "ribelli moderati" feriscono giornalista della Tv siriana

Shady Hulwe, giornalista della Tv siriana, inviato su diversi fronti di guerra in Siria, è stato ferito, ieri, in un attacco dei "ribelli moderati" ad Aleppo. L'attacco aveva lo scopo di uccidere sia il giornalista che i suoi collaboratori.

I cosiddetti "ribelli moderati" hanno lanciato diversi razzi verso la sede TV siriana lo scorso fine...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Nasrallah: "La minaccia israeliana non si limita alla Palestina, ma al mondo intero"

Il segretario generale di Hezbollah, Seyed Hasan Nasrallah, ha dichiarato che il regime israeliano è una minaccia non solo per i palestinesi, ma è anche un grande pericolo per tutti i governi ed i popoli.

"Dobbiamo mettere in guardia le nazioni ed i paesi arabi e islamici sul fatto che Israele è pericoloso,...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Nasrallah: Gli USA appoggiano i gruppi terroristi per indebolire lo spirito della Resistenza anti-israeliana

Il segretario generale di Hezbollah, Seyed Hasan Nasrallah ha dichiarato che gli Stati Uniti ed i loro alleati hanno sostenuto i gruppi terroristici al fine di indebolire lo spirito anti-israeliano della resistenza.

"Gli Stati Uniti ed i loro alleati regionali, con l'appoggio di gruppi terroristici stanno conducendo...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa