/ Assad: "Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria ...

Assad: "Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria nella lotta al terrorismo"

Assad: Il sostegno della Russia e dell'Iran ha aiutato la Siria nella lotta al terrorismo
 

Assad ha sottolineato che il sostegno di Russia e Iran ha contribuito a ripristinare la sicurezza e creare condizioni favorevoli per i siriani per determinare il futuro del loro paese.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Durante un incontro con il capo del Consiglio Strategico per gli Affari Esteri dell'Iran, Kamal Kharrazi, a Damasco, il presidente siriano Bashar al Assad siriano ha dichiarato che gli alleati politici e militari della Siria, principalmente Russia e Iran hanno contribuito in modo efficace al consolidamento del popolo siriano nella lotta contro il terrorismo.
 
Inoltre,  Assad ha aggiunto che il sostegno di questi Paesi ha contribuito a ripristinare la sicurezza e creare le condizioni favorevoli affinché i siriani stessi possano determinare il futuro del loro paese.
 
"La vittoria del popolo siriano e dei suoi alleati nella guerra contro il terrorismo contribuirà alla creazione di un mondo più equilibrato e giusto" ha affermato Assad evidenziando che "il sostegno della Russia e l&# 39;Iran ha aiutato la Siria nella lotta contro il terrorismo". Nel suo discorso Assad ha anche accusato l'Occidente di cercare di imporre la sua volontà alla Siria, che contraddice gli interessi degli abitanti della regione. Inoltre, Assad ha sottolineato che, prima di tutto, il popolo siriano è a favore della sovranità del sua Stato e del suo diritto all'autodeterminazione.
 
Altre importanti questioni sono state discusse durante la riunione, fra le quali, l'accordo sul cessate il fuoco in Siria, l'espansione della riconciliazione nazionale a più aree del paese ed i colloqui di Ginevra.
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: RT
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Siria denuncia le operazioni 'illegali' degli Stati Uniti a Raqqa

Il governo siriano ribadisce l'illegittimità delle operazioni degli Stati Uniti nella città di Raqqa contro il gruppo terroristico ISIS (Daesh, in arabo).

"Senza il coordinamento con il governo siriano, qualsiasi attacco nordamericano contro Daesh o dell'esercito...
Notizia del:

Primo incontro Putin-Le Pen: ecco l’asse che può demolire l’Unione Europea

di Eugenio Cipolla Il giorno dopo le ennesime tensioni diplomatiche con Kiev, causate dall’omicidio dell’ex deputato russo del Partito Comunista Voronenko, oggi a Mosca i riflettori erano...
Notizia del:

La bufala di Caesar sui "crimini di Assad" a cui crede ormai solo Formigli

La grottesca puntata di Piazza Pulita che ha cercato di convincere Razzi (e gli spettatori) dei “crimini di Assad” affidandosi al libro flop “La Macchina della Morte”

  Già Primo Premio Bufala 2016, la trasmissione “Piazza pulita” di Corrado Formigli continua...
Notizia del:     Fonte: Jpost

Netanyahu a Putin: Israele continuerà i suoi attacchi aerei in Siria

"Se è fattibile dal punto di vista militare e dell'intelligence, allora attacchiamo, e così continueremo", ha dichiarato il primo ministro israeliano.

Il primo ministro israeliano Benjamín Netanyahu, ha dichiarato ai giornalisti in Cina che ha informato...
Notizia del:

Video. Snowden: "A nessuno frega del microfono nel microonde, quando può utilizzare quello nella tua tasca!"

L'ex analista della CIA ha discusso diverse questioni riguardanti la sicurezza informatica durante il CeBIT Technology Conference che si tiene ad Hannover, in Germania.

"Viviamo nell'epoca d'oro della sorveglianza", ha dichiarato Edward Snowden in una videointervista...
Notizia del:     Fonte: Sputnik

Siglato accordo di cooperazione tra Sputnik e Prensa Latina

Cooperazione bilaterale e scambi di esperienze tra le due agenzie di informazioni

  L’agenzia di informazioni ed emittente radio russa Spuntnik ha firmato un accordo di cooperazione...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad sul piano degli Stati Uniti per Raqqa: Liberarla dall'ISIS, per darla a chi?

Il presidente siriano Bashar al Assad ha messo in discussione i piani della coalizione guidata dagli Stati Uniti per liberare Raqqa.

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha rilasciato un'intervista ai media russi in cui ha discusso, tra gli...
Notizia del:     Fonte: Jpost.com

Israele avverte che attaccherà la difesa aerea siriana nonostante la presenza russa

Il regime israeliano ha minacciato di distruggere i sistemi di difesa aerea della Siria, nel caso di abbattimento di uno dei suoi aerei da guerra.

"La prossima volta che i siriani utilizzeranno i loro sistemi di difesa aerea contro i nostri aerei, li...
Notizia del:     Fonte: The Huffington Post

'Arabia Saudita, il principale sponsor del terrorismo'

L'Arabia Saudita e non l'Iran è il principale sponsor del terrorismo di Stato nella regione e nel mondo, secondo il quotidiano statunitense 'The Huffington Post'.

"L'Arabia Saudita, non l'Iran, è il più grande stato sponsor del terrorismo oggi nel...
Notizia del:     Fonte: Haaretz

Dopo il raid in Siria, la Russia convoca l'ambasciatore israeliano

L'ambasciatore di Israele in Russia è stato convocato dal Ministero degli Esteri russo, oggi, per fornire chiarimenti in merito all'attacco dell'aviazione di Israele in Siria avvenuto la notte scorsa

Come ha riportato il quotidiano israeliano 'Haaretz, il Ministero degli Esteri russo ha convocato l'ambasciatore...
Le più recenti da Siria e dintorni
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Siria denuncia le operazioni 'illegali' degli Stati Uniti a Raqqa

Il governo siriano ribadisce l'illegittimità delle operazioni degli Stati Uniti nella città di Raqqa contro il gruppo terroristico ISIS (Daesh, in arabo).

"Senza il coordinamento con il governo siriano, qualsiasi attacco nordamericano contro Daesh o dell'esercito...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

Il lato oscuro della battaglia di Raqqa: come gli Usa preparano l'occupazione del territorio siriano

La Coalizione guidata dagli USA e i suoi alleati si preparano a conquistare la città di Tabaqa, che si trova 55 km a ovest da Raqqa. Secondo il portavoce delle forze democratiche siriane, una milizia formata da una maggioranza d curdo-siriani del YPG, l'operazione sarà lanciata in pochi giorni e comincerà liberando l'aeroporto militare di questa città che sarà riqualificato per ospitare le truppe delle FDS e gli aerei della coalizione.

Testo originale Leila Mazboudi, per Al Manar   Messaggio al governo siriano   L'annuncio arriva...
Notizia del:     Fonte: Globes

Israele blocca il progetto petrolifero del Libano nelle acque contese

Il regime israeliano cerca di intimidire il Libano attraverso l'ONU per paralizzare un progetto per lo sfruttamento di gas e petrolio nelle acque contese.

Secondo un articolo pubblicato, oggi, dal sito israeliano 'Globes', il regime di Tel Aviv cerca di bloccare...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Assad sul piano degli Stati Uniti per Raqqa: Liberarla dall'ISIS, per darla a chi?

Il presidente siriano Bashar al Assad ha messo in discussione i piani della coalizione guidata dagli Stati Uniti per liberare Raqqa.

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha rilasciato un'intervista ai media russi in cui ha discusso, tra gli...
Notizia del:     Fonte: Sana.sy

Nasrallah: la sconfitta dell'ISIS in Siria è un fallimento per Israele

Il Segretario Generale di Hezbollah, Sayyed Hassan Nasrallah, ha dichiarato che la sconfitta dell'ISIS è un fallimento del piano di Israele messo a punto nella regione.   In un discorso,...
Notizia del:     Fonte: Al Masdar

VIDEO. Il "Free Syrian Army" annuncia il suo supporto a Erdogan contro l'Olanda

Come riporta 'Al Masdar news', un portavoce di una brigata turkmena del "Free Syrian Army" con sede ad al-Bab, ha condannato "l'atteggiamento maleducato e il comportamento dei...
Notizia del:     Fonte: Al Manar

FOTO. Esercito di Liberazione del Golan: "Siamo una realtà e non un'invenzione mediatica"

Il movimento al-Nujaba, braccio di Hezbollah in Iraq, ha mostrato nuove immagini dell'esercito creato per liberare il Golan siriano occupato da Israele.

Due settimane fa, il portavoce di Hezbollah in Iraq, Hashim al-Moussawi, ha annunciato la creazione di un esercito...
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa