/ Ex Agente CIA: "La Russia ha impedito agli Stati Uniti di entrare...

Ex Agente CIA: "La Russia ha impedito agli Stati Uniti di entrare in guerra contro la Siria"

Ex Agente CIA: La Russia ha impedito agli Stati Uniti di entrare in guerra contro la Siria
 

La Russia ha impedito agli Stati Uniti di entrare in guerra con la Siria, in seguito all'uso di armi chimiche nella regione siriana del Ghouta nel mese di agosto del 2013, ha dichiarato un ex agente della CIA.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
 
"La Russia ha fermato Barack Obama quando era pronto ad impegnarsi in una guerra aperta con la Siria tra la fine di agosto ed i primi di settembre del 2013. Ci sono stati diversi fattori che hanno salvato il mondo da una guerra, ma la il ruolo della Russia è stato il fattore chiave ", ha spiegato Ray McGovern, ex agente della CIA, in un'intervista al sito web di informazione Salon.
1429 civili morirono a causa dell'uso di gas sarin nella regione del Ghouta, nei sobborghi di Damasco (nel mese di agosto del 2013.
I paesi occidentali e alcuni arabi accusarono il governo siriano di usare armi chimiche contro i civili. Tuttavia, i rapporti hanno confermato che i terroristi erano responsabili per l'attacco chimico.
A quel tempo, Obama annunciò la sua intenzione di attaccare Sira, ma ritardò l&# 39;attacco, dicendo che aveva bisogno del sostegno del Congresso.
McGovern poi spiega che Mosca ha offerto aiuto a Washington per scoprire chi avesse usato armi chimiche in Siria e, a suo parere, è stato il motivo per il quale Obama avrebbe cambiato idea.
Inoltre, il presidente russo Vladimir Putin, nel suo discorso al vertice del G20, che si volse a settembre 2013, a San Pietroburgo,  condannò le osservazioni del Segretario di StatoUSA, John Kerry, che aveva dato il via libera ad un possibile intervento in Siria.
Secondo McGovern, anche questo ha contribuito ad evitare una catastrofe in Siria ed ha sottolineato che Putin è l'unico leader russo che chiamato bugiardo a un segretario di Stato statunitense.
Dopo questo attacco, Damasco ha accettato, nel settembre del 2013, di distruggere il suo arsenale  di armi chimiche, come parte di un accordo negoziato tra gli Stati Uniti e la Russia.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Hispan.tv
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Hispantv

VIDEO. Cina e Russia pongono il Veto sulla risoluzione dell'ONU per Aleppo

Russia e Cina hanno posto il veto alla bozza di risoluzione al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC) sulla situazione nella città di Aleppo nel nord della Siria.

La risoluzione in questione è stata sostenuta da 11 membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite,...
Notizia del:     Fonte: Yahoo News

Snowden: Negli Stati Uniti la Giustizia non è uguale per tutti

L'Ex Funzionario della NSA Edward Snowden ha ribadito che nel suo paese la giustizia è uguale per tutti.

"Abbiamo un sistema di giustizia negli Stati Uniti di due livelli, le persone con buoni agganci nel governo...
Notizia del:

Russia: ucciso in Daghestan il terrorista super ricercato “l'emiro Kadarsky”

di Danilo della Valle L'organizzatore degli attentati terroristici di Volgograd e Pyatigorsk, il responsabile delle uccisioni di poliziotti e imam, è rimasto ucciso insieme a quattro suoi...
Notizia del:

Vladimir Putin: "Il tentativo di creare un mondo unipolare è fallito"

Il presidente russo ha detto che il mondo sta riguadagnando il suo equilibrio

In un'intervista al canale televisivo NTV, Putin ha affermato che il tentativo di creare un mondo unipolare...
Notizia del:     Fonte: http://www.sinistra.ch/

Nuove sanzioni alla Corea del Nord. Intanto però la cooperazione commerciale con Pyongyang cresce!

La notizia potrebbe essere letta come un isolamento, a questo punto definitivo, della Corea del Nord anche dai suoi abituali alleati

da sinistra.ch   Russia, Cina e Venezuela hanno appena votato, insieme agli altri 12 membri del Consiglio...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Mosca avverte Londra: Se non aiuta Aleppo, la smetta di sabotare

Il ministero della Difesa russo ha chiesto al Regno Unito la smetta di 'sabotare' il processo di aiuti umanitari ad Aleppo se non vuole essere parte di esso.

"Il Regno Unito, per tutti gli anni di guerra civile in Siria, non ha distribuito un solo grammo di farina,...
Notizia del:     Fonte: RT

Come si smaschera la «propaganda sulla propaganda russa»?

Il quotidiano ‘Washington Post’ ha pubblicato il rapporto redatto da un gruppo chiamato PropOrNot riguardante una «sofisticata campagna di propaganda russa». Tuttavia, non tutto è così chiaro come sembra

da RT   Nel suo articolo ‘La propaganda sulla propaganda russa’, scritto per il periodico...
Notizia del:     Fonte: Reuters

Dopo l'eccidio di Deir Ezzor, la Danimarca ritira i suoi Jet da combattimento da Siria e Iraq

Copenaghen ha preso il provvedimento dopo che il Pentagono ha ammesso che i caccia danesi hanno preso parte attacco aereo nella città siriana di Deir ez Zor dove furono uccisi "per errore" almeno 62 soldati siriani.

La Danimarca ritirerà i suoi sette F-16 coinvolti nelle operazioni militari in Siria e in Iraq, ha riferito,...
Notizia del:     Fonte: The Telegraph

Londra: "La Russia e l'Isis rendono il mondo un posto più brutale e violento"

Il Ministro degli Esteri britannico, Boris Johnson, mette in chiaro che il suo paese continuerà ad essere 'molto duro' con la Russia sulle questioni relative alla crisi in Siria e in Ucraina.

In un discorso tenuto oggi al Royal Institute of International Affairs Chatham House di Londra, il ministro degli...
Notizia del:

Fulvio Scaglione: "L'ossessione anti-russa molto piu' pericolosa della Russia per il futuro dell'Europa"

di Fulvio Scaglione* - Occhidellaguerra   Un giorno capiremo, forse, com’è nata, e con quali scopi, l’alleanza guerrafondaia che in Europa affianca la sinistra benpensante...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:

La de-dollarizzazione arriva in Turchia: Erdogan pronto a commerciare in valute locali con Cina, Russia e Iran

Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan  ha promesso di adottare presto le misure necessarie per rafforzare la moneta nazionale, la lira turca. Prima di tutto, mette in evidenza  Deutsche...
Notizia del:

All'Onu gli Stati Uniti contro il nazi-fascismo (NOTIZIA CENSURATA DAI MEDIA)

  da avante.pt Traduzione di Marx21.it Il 13 novembre, nel silenzio dell'apparato mediatico dominante occidentale, la terza commissione dell'ONU, competente in materia di diritti...
Notizia del:

Siria, Aleppo. Su ospedali e bombardamenti, alcune domande a MSF

Alcune domande che la redazione de l'AntiDiplomatico e di SibiaLiria vorrebbero porre a Medici Senza Frontiere sulla Siria (e Aleppo in particolare). - Ad Aleppo Ovest è stato distrutto,...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

VIDEO. Cina e Russia pongono il Veto sulla risoluzione dell'ONU per Aleppo

Russia e Cina hanno posto il veto alla bozza di risoluzione al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC) sulla situazione nella città di Aleppo nel nord della Siria.

La risoluzione in questione è stata sostenuta da 11 membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite,...
Notizia del:     Fonte: Yahoo News

Snowden: Negli Stati Uniti la Giustizia non è uguale per tutti

L'Ex Funzionario della NSA Edward Snowden ha ribadito che nel suo paese la giustizia è uguale per tutti.

"Abbiamo un sistema di giustizia negli Stati Uniti di due livelli, le persone con buoni agganci nel governo...
Notizia del:     Fonte: https://wikileaks.org

WikiLeaks rivela i legami tra la famiglia Erdogan e l'ISIS

WikiLeaks ha rivelato il contenuto di migliaia di email del politico e uomo d'affari Berat Albayrak, genero del presidente della Turchia.

Oggi, gli attivisti di Wikileaks hanno pubblicato sul loro archivio Berat's Box le email che documentano...
Notizia del:

Dal Renzismo al Razzismo: Chicco Testa e il tweet post-referendum contro Napoli, Bari e Cagliari

Da LegaAmbiente alle lobby del nucleare, da membro del CNEL a sostenitore agguerrito per la vittoria del SI qe quindi per la sua abolizione. Chicco Testa è stato sempre un personaggio molto poliedrico....
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa