/ L'Europa non li ha ascoltati: Le "profezie" di Gheddafi e Assad s...

L'Europa non li ha ascoltati: Le "profezie" di Gheddafi e Assad si sono avverate

L'Europa non li ha ascoltati: Le profezie di Gheddafi e Assad si sono avverate
 

Diversi anni prima degli attacchi mortali in Europa, i leader di Libia e Siria avevano già messo in guardia circa l'ondata di terrorismo che avrebbe travolto l'Europa.

Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it

Mentre l'Europa sta vivendo le conseguenze degli attacchi brutali che hanno scosso Bruxelles il 22 marzo, uccidendo 31 persone, gli avvertimenti circa il possibile aumento della minaccia terroristica in Europa sono arrivati diversi anni prima.
Nel 2011, l'allora leader Muammar Gheddafi in Libia mise in guardia Tony Blair in due conversazioni telefoniche circa la sua rimozione che avrebbe aperto la porta alla diffusionedi Al Qaeda, che sarebbe sfociata in una invasione dell'Europa. In particolare, avvertì che i jihadisti "vogliono controllare il Mediterraneo e poi attaccare l'Europa", come ha riferito  'The Guardian'. Nello stesso anno, in un'intervista a France 24, Gheddafi affermò  che "la Libia svolge un ruolo importante nella sicurezza nel Mediterraneo".

A sua volta, a giugno 2013, il presidente siriano Bashar Al Assad avvertì che se l'Europa avesse  fornire armi ai "ribelli", avrebbe rafforzato i terroristi nel "cortile d'Europa" causando il caos e la povertà in Siria", ha riferito "The Telegpraph". Parlando al quotidiano tedesco 'Frankfurter Allgemeine Zeitung', Assad affermò che la revoca dell'embargo sulle armi avrebbe anche portare potuto ad una "esportazione diretta del terrorismo in Europa". "I terroristi addestrati e con più fanatismo torneranno ai loro paesi, aggiunse il presidente.
 
"In Europa omettono che i terroristi di Bruxelles sono gli stessi che hanno combattuto contro Assad."
 
Il capo della commissione per gli affari esteri del Parlamento russo ritiene che i recenti attacchi mostrano da dove viene la vera minaccia.
 
"I responsabili degli attacchi a Bruxelles sono gli stessi jihadisti che hanno combattuto in Libia Muammar Gheddafi e in Siria Bashar al Assad", ha scritto nel suo account Twitter Aleksej Pushkov, direttore del Comitato per gli affari esteri della Duma. "Questo è qualcosa che in Europa preferiscono tacere", ha sottolineato il politico, che ha anche espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime degli attentati in Belgio.
 
"È giunto il momento per l'Europa di capire dove la vera minaccia viene e di unire le forze con la Russia", ha scritto Pushkov.
 
Notizia presa dal sito www.Lantidiplomatico.it visita www.Lantidiplomatico.it
Fonte: Rt
Notizia del:
comments powered by Disqus
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Russia: la vera barbarie è quella che gli Stati Uniti hanno fatto in Iraq e Libia

La portavoce del Ministero degli affari esteri russi ha definito come 'barbarie vera e propria' le azioni degli Stati Uniti Iraq e Libia.

In risposta alle dichiarazioni dell'inviato degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, Samantha Power, che ha definito...
Notizia del:     Fonte: Reuters

Le monarchie del Golfo potrebbero fornire ai "ribelli moderati" in Siria missili anti aerei per abbattere i jet russi

Le monarchie del Golfo potrebbero fornire missili anti-aerei portatili ai 'ribelli siriani' per abbattere gli aerei russi in Siria

L'agenzia di stampa britannica Reuters, citando un funzionario degli Stati Uniti, a condizione di anonimato,...
Notizia del:

Il documento desecretato a maggio della DIA che vi spiega tutto quello che dovete sapere sulla guerra in Siria

DI Pepe Escobar - RUSSIA TODAY Traduzione per comedonchisciotte.org a cura di VALENTINO FANCELLO Dimenticate i meeting senza fine tra Sergei Lavrov e John Kerry; dimenticate l’intervento...
Notizia del:     Fonte: ksta.de

Siria, comandante del gruppo terrorista Al Nosra rivela l'appoggio ricevuto da Stati Uniti, Arabia Saudita, Qatar e Israele

Nel corso di un'intervista ad un giornale tedesco, un comandante del gruppo terrorista Al-Nusra, ha rivelato l'appoggio ricevuto da Stati Uniti, Qatar, Arabia Saudita, Israele in Siria.

Il sostegno di cui gode Al-Nusra (rinominato Fath al-Sham) da parte degli Stati Uniti, Israele, Arabia Saudita,...
Notizia del:

RUSSIA: "LA VOLONTA' DEGLI USA DI RIMODELLARE IL MEDIO ORIENTE ALL'ORIGINE DELLE SOFFERENZE DELLA SIRIA"

Al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, la Russia ha accusato formalmente gli Stati Uniti di essere i responsabili del conflitto che sta distruggendo la Siria, e di non aver adempiuto ai propri...
Notizia del:

Manlio Di Stefano (M5S): «Dal futuro della Siria passa il futuro del mondo»

«Strano mondo il nostro, dove chi ha armato e addestrato i cosiddetti 'ribelli moderati' per destabilizzare il governo del Presidente Bashar al-Assad, insieme a chi ha bombardato senza alcun mandato la Libia di Gheddafi per opportunità commerciali, creando 20 anni di caos in Medio Oriente, si permette di ergersi a moralizzatore»

di Manlio Di Stefano   Stati Uniti d'America e Nazioni Unite, con in testa la Francia, accusano...
Notizia del:

MOSCA: La 'retorica' del Regno Unito e degli Stati Uniti contro la Russia alle Nazioni Unite è 'inaccettabile'

"La retorica" ??del Regno Unito e degli Stati Uniti contro la Russia alle Nazioni Unite è "inaccettabile". Lo ha dichiarato lunedì il portavoce della presidenza russa...
Notizia del:

Cara Samantha Power, dal 2001 i criminali siete voi...

Samantha Power all'Onu: "Quello che la Russia sta sponsorizzando e facendo non è la lotta al terrorismo. E' la barbarie".   Quello che è certo, cara Samantha...
Notizia del:     Fonte: NTV

Lavrov: "Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla Siria è stato convocato per sviare l'attenzione sull'attacco USA all'Esercito siriano"

Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato in un'intervista che la seduta del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di ieri è stata convocata al fine di distogliere l'attenzione...
Notizia del:

La mappa delle Forze Speciali USA in Siria

  Le forze americane stanno cercando di trasformare la pista di atterraggio di Rmeilan, localizzata nella provincia Nord della Siria di Hasakah, nella loro nuovo centro operativo. Le...
Le più recenti da World Affairs
Notizia del:

'Due mesi in più di Renzi e di regime piddino non saranno senza conseguenze'

di Francesco Erspamer* Due mesi in più di Renzi e di regime piddino non saranno senza conseguenze. Come si è visto a Roma, la loro tattica è quella della terra bruciata: saccheggiare...
Notizia del:

Vescovo di Aleppo sul bombardamento Usa a Deir El-Zor: 'Vogliono prenderci in giro, come se fossimo dei mentecatti'

In un'intervista rilasciata a La Stampa, il vescovo maronita della città di Aleppo Joseph Tobji ci offre una testimonianza diretta della situazione nella città un tempo più florida...
Notizia del:     Fonte: Hispantv

Russia: la vera barbarie è quella che gli Stati Uniti hanno fatto in Iraq e Libia

La portavoce del Ministero degli affari esteri russi ha definito come 'barbarie vera e propria' le azioni degli Stati Uniti Iraq e Libia.

In risposta alle dichiarazioni dell'inviato degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, Samantha Power, che ha definito...
Notizia del:     Fonte: Reuters

Le monarchie del Golfo potrebbero fornire ai "ribelli moderati" in Siria missili anti aerei per abbattere i jet russi

Le monarchie del Golfo potrebbero fornire missili anti-aerei portatili ai 'ribelli siriani' per abbattere gli aerei russi in Siria

L'agenzia di stampa britannica Reuters, citando un funzionario degli Stati Uniti, a condizione di anonimato,...
Notizia del:

'Il referendum di ottobre si terrà a dicembre: la deregulation morale è il fondamento del liberismo'

di Francesco Erspamer* Il referendum di ottobre si terrà a dicembre. Il governo le ha provate tutte: minacce, vuote promesse agli elettori e concreti regali ai politici e alle celebrity...
Notizia del:

Il documento desecretato a maggio della DIA che vi spiega tutto quello che dovete sapere sulla guerra in Siria

DI Pepe Escobar - RUSSIA TODAY Traduzione per comedonchisciotte.org a cura di VALENTINO FANCELLO Dimenticate i meeting senza fine tra Sergei Lavrov e John Kerry; dimenticate l’intervento...
Notizia del:     Fonte: ksta.de

Siria, comandante del gruppo terrorista Al Nosra rivela l'appoggio ricevuto da Stati Uniti, Arabia Saudita, Qatar e Israele

Nel corso di un'intervista ad un giornale tedesco, un comandante del gruppo terrorista Al-Nusra, ha rivelato l'appoggio ricevuto da Stati Uniti, Qatar, Arabia Saudita, Israele in Siria.

Il sostegno di cui gode Al-Nusra (rinominato Fath al-Sham) da parte degli Stati Uniti, Israele, Arabia Saudita,...
 

Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa