MEDITERRANEO ORIENTALE
 << PREV  9  10  11  12  13  14  15  16  17  NEXT >> 
PER PAGINA  
Notizia del:     Fonte: Al Mayadeen, Al Manar

Ghouta orientale: i "ribelli" vogliono andare via da Douma portandosi 900 milioni di dollari

L'esercito siriano ha lanciato un ultimatum di 48 ore alla milizia filo-saudita Jaish al-Islam che occupa la città di Douma, l'ultima enclave sotto occupazione dei "ribelli". Il nodo per trovare l'accordo, oltre alla destinazione al di fuori del Ghouta, resta quello dei 900 milioni di dollari che i "ribelli" vorrebbero portarsi con loro


Ieri, il portale web 'Al Masdar News' ha riportato che ieri a Douma, ultima enclave nel Ghouta
Notizia del:

Ex ministro israeliano rivela: John Bolton ha cercato di convincere Israele ad attaccare l'Iran

La circostanza è stata resa nota dall'ex ministro della Difesa di Israele Shaul Mofaz

  «Conosco John Bolton da quando era un ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite, e
Notizia del:

Yemen, il Congresso USA non ferma la guerra



di Fabrizio Chevron


Con grande soddisfazione di Mohammed Bin Salman e sollievo della Casa Bianca, gli Stati Uniti continueranno a partecipare alla criminale aggr
Notizia del:     Fonte: 'Al-Akhbar'

Hezbollah: L'Arabia Saudita ha offerto soldi alla Siria per abbandonare l'Iran

Il segretario generale di Hezbollah, Sayyed Hassan Nasrallah, ha rivelato che il regime saudita ha tenuto due incontri segreti con il governo siriano.


In un'intervista concessa al quotidiano libanese 'Al-Akhbar', il leader di Hezbollah, Sayy
Notizia del:     Fonte: Sputnik

Il Pentagono costruisce una base militare nella zona petrolifera di Deir Ezzor. Curdo-siriani: "Il cantiere è protetto da noi"

Gli Stati Uniti continuano con la costruzione illegale di basi militari in territoriosiriano. Questa volta Washington sta erigendo una grande base vicino a un giacimento petrolifero nella provincia di Deir Ezzor, riferiscono fonti delle cosiddette 'forze democratiche siriane'.


Attualmente, Washington sta costruendo un'installazione militare vicino al campo di Al Omar, il pi
Notizia del:

LA NUOVA FORMA DI PROTESTA PACIFICA PALESTINESE CHE RISCHIA DI METTERE IN CRISI ISRAELE

  di Paola Di Lullo


È del 22 febbraio scorso la dichiarazione dello stato di emergenza su Gaza, dove l'economia è sull'orlo del completo collasso.
Notizia del:     Fonte: Ynetnews

La Siria denuncia la collaborazione dei servizi segreti di Turchia e Israele con le bande terroriste nel furto di reperti antichi

Le autorità siriane accusano il regime israeliano di aver contrabbandato di libri religiosi e altri oggetti di valore antichi dalla sinagoga Eliyahu Hanavi, di Damasco in cooperazione con la Turchia e le bande terroristiche che operano nella zona.


In una nota di protesta ufficiale presentata la scorsa settimana al Consiglio di sicurezza delle Nazio
Notizia del:     Fonte: Ruptly

VIDEO. Centinaia di migliaia di yemeniti commemorano la lotta contro l'aggressione dell'Arabia Saudita

Gli Yemeniti sono scesi nelle strade della capitale, Sana'a, in occasione della commemorazione del terzo anniversario della loro battaglia contro l'aggressione da Arabia Saudita allo Yemen, ed annunciare ancora una volta la loro fedeltà alle forze del movimento popolare yemenita Ansarollah.


Grandi folle di yemeniti in tutto il paese hanno affollato la piazza di Al-Sabin a Sana'a, al fine
Notizia del:

Menzogne Rai su Ghouta. Roberto Saviano, quando lascerai in pace la Siria e il suo popolo?


Ultimi colpi di coda della Rai asservita al PD: il monologo sulla Siria di Roberto Saviano. “Dei circa 400mila abitanti da cui è abitata Ghouta, circa la metà sono bambini&
Notizia del:

Fady Marouf: in Siria, nessuna famiglia si è salvata dalla guerra

Intervista al corrispondente in Siria dell'agenzia Prensa Latina



di Ida Garberi - Prensa Latina
“In Siria, su cento mila famiglie, può es
 << PREV  9  10  11  12  13  14  15  16  17  NEXT >> 
PER PAGINA  
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa