/ 25 anni senza Massimo Troisi. Non solo il 'comico dei sentimenti'...

25 anni senza Massimo Troisi. Non solo il 'comico dei sentimenti': "Perché gli americani fanno le guerre?"

 

25 anni fa ci lasciava prematuramente l'attore e regista Massimo Troisi. Una perdita incalcolabile dal punto di vista umano, artistico e anche politico. Massimo non era solo il comico dei sentimenti



25 anni fa ci lasciò Massimo Troisi. Per celebrare il suo genio, vi proponiamo una serie di video di un aspetto troppo spesso dimenticato del grande attore napoletano.

Di solito, si ricorda Troisi come comico dei sentimenti, ma non è del tutto vero. Per questo vi proponiamo alcuni spezzoni della sua satira contro il potere.

Partiamo da questo: "Perché gli americani fanno le guerre?".

 

Prosegue il nostro omaggio al genio di Troisi, alla sua comicità e umanità, con questo altro contributo, quando celebrò, alla sua maniera, mai banale, il Primo Scudetto del Napoli del 1987.
In diversi stadi italiani apparvero striscioni: "Siete i campioni del Nord Africa". La risposta di Troisi: "Preferisco essere campione del Nord Africa piuttosto che mettermi a fare striscioni da Sudafrica". Ricordiamo che all'epoca, vigeva nel Sudafrica un regime di segregazione razziale, Apartheid, istituito dalla minoranza di etnia bianca.

 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa