/ Assad: "I colloqui con gli americani sarebbero una perdita di tem...

Assad: "I colloqui con gli americani sarebbero una perdita di tempo. Presidenti USA ostaggio di lobby, media e multinazionali"

 

Secondo il leader siriano un eventuale incontro con Trump sarebbe inutile dal momento che i Presidenti USA sono ostaggio di lobby, media e multinazionali del petrolio e armi.

Durante l'intervista con NTV, Assad ha dichiarato di essere anche disponibile ad un incontro con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, se solo i colloqui fossero produttivi e significativi.
 
"Crediamo che discutere, parlare o negoziare con il tuo avversario e con chiunque altro sia certamente produttivo, ma in questo caso, è sempre stato così da quando abbiamo avuto i primi negoziati con gli Stati Uniti nel 1974, non abbiamo mai ottenuto nulla in nessuna materia", ha spiegato Assad.
 
"Il problema con i presidenti americani è che sono ostaggi delle loro lobby", ha continuato.
 
"Trump è un esempio molto chiaro, quindi parlare e discutere con gli americani ora non ha motivo, perché non si ottiene nulla è una perdita di tempo", ha sottolineato.
 

 
Fonte: NTV
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa