/ Colombia, prosegue la strage di leader sociali. Ucciso Otto Valen...

Colombia, prosegue la strage di leader sociali. Ucciso Otto Valenzuela di ADISPAa Putumayo

 

Il corpo senza vita del leader Otto Valenzuela è stato trovato l'8 ottobre dagli abitanti di La Perla Amazónica, a Putumayo, in Colombia.


Telesur 


Il corpo del leader sociale Otto Valenzuela è stato trovato senza vita con una serie di proiettili. L'omicidio è avvenuto nell'area delle riserve amazzoniche del dipartimento di Putumayo, nel sud-est della Colombia. L'Associazione di Sviluppo Integrale Sostenibile della Perla Amazzonica, ADISPA, ha denunciato l'omicidio di Valenzuela, membro dell'organizzazione. 

Il leader sociale ha lavorato nella comunità di Minga in mattinata e poi si è ritirato a casa sua. Lo ha dichiarato Yaneth Silva, membro di ADISPA, a Telesur.
I vicini di quella fattoria hanno detto di aver sentito uno sparo, tuttavia non hanno allertato le autorità perché non immaginavano che si trattasse di un atto di violenza. Silva ha poi aggiunto che quando hanno informato la polizia dei fatti, la risposta è stata che non potevano avvicinarsi al luogo perché era molto in pensione, e gli è stato raccomandato "di stare molto attento con il problema della raccolta dei proiettili".

Silva ha infine denunciato che l'omicidio ha generato paura nelle comunità e scoraggiamento negli altri leader sociali che temono per le loro vite.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa