/ Combattenti palestinesi sostengono l'esercito siriano nella lotta...

Combattenti palestinesi sostengono l'esercito siriano nella lotta contro i terroristi a Idlib

 

La Brigata Al-Quds, braccio armato del movimento della Jihad islamica palestinese, si è diretta sul fronte della provincia siriana di Idlib per sostenere l'offensiva dell'esercito siriano contro i terroristi.


Spostandosi verso la parte meridionale di Idlib, le forze palestinesi della Brigata al Quds cercano di sostenere i progressi dei soldati siriani contro il principale gruppo terroristico nella regione, identificato come Tahrir al-Sham, legato ad Al-Nusra (ora Fronte Fath Al-Sham ), ha riportato il sito web 'Al-Masdar News'.
 
Si prevede che la Brigata Al-Quds sarà principalmente utilizzata per proteggere e difendere città e paesi di recente recuperati, e prevenire possibili contrattacchi terroristici durante l'offensiva dell'esercito siriano e dei suoi alleati.

 
Questa brigata ha avuto un ruolo preponderante durante la battaglia per la liberazione della città settentrionale di Aleppo nel dicembre 2016.
 
Le forze siriane, sostenute da combattenti del Movimento di Resistenza Islamico in Libano (Hezbollah) hanno intensificato la loro offensiva anti-terrorismo in questi ultimi giorni nella provincia di Idlib, muovendosi verso l'aeroporto di Abu al-Dahur, controllato dai terroristi dal settembre 2015.
 
Come risultato delle loro offensive,le forze siriane hanno liberato la roccaforte dei terroristi di Sinjar, situata a 14 chilometri da Abu al-Duhur.
 
Fonte: Al Masdar News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa