World Affairs/Coronavirus, il primo ministro del Belize afferma che Cuba è lead...

Coronavirus, il primo ministro del Belize afferma che Cuba è leader mondiale nella solidarietà

 
 

Il primo ministro del Belize, Dean Barrow, ha descritto Cuba come leader mondiale nella solidarietà, ringraziando l’isola socialista per la presenza di operatori sanitari, che oggi rafforzano la lotta del paese con la pandemia di COVID-19.

 

Barrow ha sottolineato la resistenza del popolo cubano nonostante il blocco degli Stati Uniti, accogliendo ieri pomeriggio il secondo gruppo del contingente di Henry Reeve che forma la brigata di aiuto per la sorveglianza e il controllo del nuovo ceppo del coronavirus, SARS CoV-2.

 

Il Primo Ministro del Belize ha ricordato le circostanze in cui il comandante Fidel Castro ha fondato la brigata di solidarietà Henry Reeve nel 2005 e alcune delle missioni compiute, tra cui la battaglia contro l'Ebola nell'Africa occidentale.

 

La familiarità e la fratellanza hanno caratterizzato la giornata di benvenuto, in cui Barrow ha riconosciuto il doppio merito degli operatori umanitari cubani in Belize per offrire aiuto e, inoltre, aver lasciato la loro famiglia a Cuba in un momento di speciale tensione nel mondo a causa del flagello rappresentato da questa insidiosa pandemia.

 

Il Primo Ministro del paese caraibico ha espresso la profonda gratitudine del popolo e del governo del Belize alla Maggiore delle Antille (Cuba) a cui ha inviato il suo saluto per la solidarietà in questa difficile circostanza.

 

In precedenza, l'ambasciatrice cubana, Lissette Pérez, ha salutato il personale sanitario, elencato i meriti del contingente Henry Reeve e ratificato la decisione di aiutare più di una dozzina di paesi nella lotta contro COVID-19.

 

I dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità riflettono la presenza dell'agente patogeno in oltre 170 nazioni e il Belize riporta solo due casi di infezione da COVID-19.

Fonte: Cubadebate - Prensa Latina
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa