/ Damasco: Le sanzioni di USA e UE peggiorano la situazione umanita...

Damasco: Le sanzioni di USA e UE peggiorano la situazione umanitaria in Siria

 

Il governo siriano denuncia che le sanzioni unilaterali degli Stati Uniti e dell'Unione europea (UE) peggiorano la situazione umanitaria nel paese arabo.


L'incaricato d'affari della Missione permanente della Siria alle Nazioni Unite (ONU), Abdullah Halaq, ha  ribadito il volere del governo di Damasco di fornire assistenza umanitaria a tutti gli abitanti del paese, in particolare, a coloro che si trovano nelle aree recentemente liberate dei gruppi terroristici.
 
Allo stesso modo, ha esortato le Nazioni Unite ad "aumentare il coordinamento con le autorità nazionali siriane e non alle entità artificiali affiliate alle organizzazioni terroristiche", riferendosi ai cosiddetti "caschi bianchi", che secondo Damasco, non un sono organizzazione umanitaria, ma sono una "maschera" del gruppo terroristico di al-Nusra, legato ad al-Qaeda.
 
"Alcuni governi e partiti si concentrano sulla protezione dei gruppi terroristici sparsi nelle zone del sud della Siria, in particolare gli elementi dell'organizzazione Caschi Bianchi", ha lamentato il diplomatico siriano, come riportato dall'agenzia
sy/en/?p=143543">SANA.
 
Il sistema umanitario delle Nazioni Unite, ha aggiunto Halaq, deve ripristinare la fiducia del governo siriano attraverso un nuovo approccio internazionale, che deve essere obiettivo, trasparente e neutrale per affrontare la situazione umanitaria in Siria.
 
Ha inoltre respinto le misure economiche coercitive istituite unilateralmente da Washington e dall'Unione europea contro la Siria, che ostacolano le missioni umanitarie di Damasco, anche per soddisfare i bisogni primari dei siriani.
 
Fonte: SANA
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa