/ Due cacciatorpediniere USA arrivano nel golfo Persico. Teheran av...

Due cacciatorpediniere USA arrivano nel golfo Persico. Teheran avverte: "Un nostro missile a corto raggio può raggiungere la flotta statunitense

 

L'USS McFaul e la USS Gonzalez sono entrate ieri nel Golfo Persico dopo aver attraversato lo Stretto di Hormuz.


L'USS McFaul e la USS Gonzalez sono entrate ieri nel Golfo Persico dopo aver attraversato lo Stretto di Hormuz.
 
Nel mezzo di un'escalation di tensione tra gli Stati Uniti e l'Iran, due cacciatorpediniere missilistici della Marina statunitense sono entrati ieri nel Golfo Persico, secondo quanto riportato dal servizio stampa dell'Istituto navale degli Stati Uniti, che cita funzionari del Pentagono.
 
L'USS McFaul e la USS Gonzalez hanno attraversato lo Stretto di Hormuz nel tardo pomeriggio, senza essere sfidati dal Corpo della Guardia Rivoluzionaria Islamica dell'Iran, ha dichiarato un funzionario della Difesa USA citato da USNI News, portale di notizie dell'Istituto Navale.
 
Ognuna di queste navi da guerra della classe Arleigh Burke può trasportare fino a 56 missili da crociera Tomahawk con un'autonomia di 1.600 chilometri, così come missili anti-balistici e anti-sottomarini.
 
Da parte sua, Teheran attraverso il vice comandante delle Guardie rivoluzionarie iraniane ha dichiarato che la flotta statunitense nel Golfo si trova già a breve distanza dai missili a corto raggio, aggiungendo che gli Stati Uniti non potrebbero sostenere una nuova guerra nella regione.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa