/ Forum Cina-Africa: La nuova via della seta rafforza la sua presen...

Forum Cina-Africa: La nuova via della seta rafforza la sua presenza nel Maghreb

 

Come molti ormai sanno la Cina sta da tempo guardando all’Africa come a una zona dove espandere i propri interessi economici. Gli investimenti cinesi in Africa sono aumentati esponenzialmente negli ultimi anni e il Marocco è uno degli Stati più interessati dalla penetrazione degli interessi e degli investimenti di Pechino. Recentemente Marocco e Cina hanno firmato a Pechino un protocollo di intesa sull’iniziativa voluta dalla Cina chiamata “Belt and Road”, il cui obiettivo è proprio quello di fa rivivere l’antica vecchia Via della Seta.




Il Marocco finora ha svolto un ruolo molto importante nell’aumento degli investimenti cinesi in Africa settentrionale e ha tutte le intenzioni di continuare a essere un vero e proprio hub commerciale e strategico per tutto il continente africano. Come riportato da AGV (https://agvilvelino.it/article/2017/11/27/marocco-al-via-marrakech-china-africa-investment-forum/) si è tenuto a Marrakech in Marocco il secondo Forum Cina-Africa alla presenza di leader politici e operatori economici di primo piano. Il ministero dell’Industria marocchino ha utilizzato questa prestigiosa occasione internazionale per ribadire l’importanza di promuovere una collaborazione tra Cina e Africa equilibrata anche nei prossimi anni.

In occasione della visita del Re del Marocco in Cina, erano stati siglati alcuni importanti accordi commerciali tra le aziende marocchine e cinesi che ammontano a centinaia di milioni di euro e che hanno avuto l’obiettivo di approfondire le relazioni commerciali tra i due paesi. Il Re Mohammed VI si era recato in Cina in occasione del vertice del Forum di cooperazione sino-africano tenutosi il 4 e 5 dicembre 2015 a Johannesburg. Il governo marocchino sembra essere convinto della necessità di avere una forte presenza cinese in Africa per apportare benefici dal punto di vista dello sviluppo e dell’occupazione. Da parte sua, ovviamente, la Cina ha intenzione di guardare all’Africa come a un luogo dove migliorare la propria competitività e utile a favorire l’accesso a un mercato potenzialmente sterminato.

L’obiettivo di iniziative come il Forum Cina-Africa sembra essere quello di creare occasioni di confronto tra decisori economici cinesi e africani affinchè la cooperazione possa progredire soprattutto nel settore industriale con reciproco vantaggio di entrambe le parti interessate. Insomma, la Cina sembra muoversi in modo accorto e mirato per espandere sempre di più la propria sfera di influenza economica, e l’Africa, come peraltro viene detto da anni, sembra essere il luogo dove si concentreranno maggiormente gli sforzi in tal senso da parte di Pechino.
 

Daniele Cardetta 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa