/ 'Gilet gialli': Infuria la protesta in Francia. Parigi è un campo...

'Gilet gialli': Infuria la protesta in Francia. Parigi è un campo di battaglia

 
 

La protesta dei cosiddetti ‘gilet gialli’ ha trasformato Parigi in un vero e proprio campo di battaglia. La polizia attacca i manifestanti con gas lacrimogeni e cannoni ad acqua. Secondo quanto riferisce RT 8 persone sono state arrestate. Intanto la manifestazione indetta dai ‘gilet gialli’ ha paralizzato la capitale della Francia. 

 

La tensione tra forze dell’ordine e manifestanti si intensifica. In alcuni punti della città sono state erette barricate allestite con i cassonetti della spazzatura. Parigi sembra un campo di battaglia. Anche l'Arc de Triomphe era appena visibile a causa del fumo denso.

 

Un veicolo capovolto è stato incendiato a Champs Elysee, con la polizia che ha utilizzato un cannone ad acqua per spegnere l'incendio. Anche la tenda esterna di un bar vicino è stata vista in fiamme, ma non è chiaro come sia iniziato l'incendio.

 

La corrispondente di RT Charlotte Dubenskij è rimasta bloccata nel mezzo della manifestazione e sta dando ulteriori aggiornamenti man mano che la dimostrazione avanza.

 

Questo sabato segna la seconda settimana consecutiva di proteste nella capitale francese e in tutto il paese transalpino. Circa 3000 agenti di pubblica sicurezza sono stati schierati per provare a tenere l’ordine pubblico nella sola città di Parigi. 

 

La protesta è stata scatenata dall’aumento dei prezzi della benzina e da una tassa introdotta sui carburanti. Il movimento cosiddetto dei ‘gilet gialli’ protesta contro le misure che dovrebbero entrare in vigore dal 1 gennaio 2019. Il governo sostiene che la mossa è volta a promuovere pratiche rispettose dell'ambiente. Tuttavia, questo è stato accolto con una feroce risposta da parte del popolo. Così come l’esortazione del presidente Macron ad acquistare automobili elettriche per non incorrere begli aumenti della benzina, 

 

Fonte: RT
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa