I tifosi del Celtic sventolano 16 bandiere palestinesi in ricordo dei caduti della strage di Israele

I tifosi del Celtic sventolano 16 bandiere palestinesi in ricordo dei caduti della strage di Israele

L'umanità, perduta altrove, si ritrova come spnello sport. 

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


I tifosi del Celtic ieri hanno intonato "You'll never walk alone" sventolando 16 bandiere palestinesi, in onore dei caduti della strage di Gaza compiuta da israele. Il tutto è avvenuto durante la partita del campionato scozzese vinto per 3-0 contro il Ross Country.



L'umanità, perduta altrove, si ritrova in questi gesti di tifosi sportivi.
 
Non è la prima volta che i tifosi del Celtic hanno espresso la loro solidarietà con il popolo palestinese contro l'occupazione illegale e criminale del regime israeliano. Nell'agosto del 2016 per l'incontro valevole per i preliminari di Champions League, i tifosi del Celtic avevano accolto la squadra israeliana Hapoel Beer Sheva riempiendo le gradinate del Celtic Park con centinaia di bandiere della Palestina.

Usa-Italia: 3 imposizioni coloniali che forse non conosci di Francesco Erspamer  Usa-Italia: 3 imposizioni coloniali che forse non conosci

Usa-Italia: 3 imposizioni coloniali che forse non conosci

Ucraina, Draghi come Badoglio di Giorgio Cremaschi Ucraina, Draghi come Badoglio

Ucraina, Draghi come Badoglio

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa di Alberto Fazolo Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa

Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi di Damiano Mazzotti Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti