/ Il Mossad dietro l'invio di una portaerei USA in Medio Oriente. E...

Il Mossad dietro l'invio di una portaerei USA in Medio Oriente. E l'Iran deride Bolton: "Notizia vecchia usata per guerra psicologica"

 

Lo schieramento della portaerei "Abraham Lincoln" in Medio Oriente, sbandierato da John Bolton come "un messaggio inconfondibile al regime iraniano", č una vecchia notizia che viene spacciata per fare pressioni su Teheran, ha dichiarato un alto funzionario di Teheran.


La portaerei "Abraham Lincoln" sarebbe stata schierata in Medio Oriente dopo un vago allarme del Mossad, il servizio segreto israeliano, ha informato il portale Axios.
 
Il Consigliere per la Sicurezza Nazionale, John Bolton, ha spiegato che l'invio di questa portaerei  con relativi bombardieri era un'operazione "per inviare un messaggio chiaro" a Teheran che "qualsiasi attacco gli interessi degli Stati Uniti o dei loro alleati avrebbe dovuto affrontare una forza implacabile ".
 
Secondo i funzionari israeliani citati dal portale, "le informazioni raccolte da Israele, principalmente dall'agenzia Mossad sono intesi come parte della ragione dell'annuncio di Bolton."
 
Keyvan Khosravi, il portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale dell'Iran, ha respinto la dichiarazione di Bolton come "un uso non astuto di un evento logoro per condurre una guerra psicologica contro l'Iran".
Il funzionario iraniano ha sottolineato che il movimento del gruppo di attacco del vettore statunitense era noto molto prima della dichiarazione di Bolton. Funzionari della difesa degli Stati Uniti hanno riferito che la USS "Abraham Lincoln" è entrata nel Mar Mediterraneo all'inizio di aprile, una settimana dopo aver lasciato Norfolk, ed era in programma di circumnavigare il globo prima di raggiungere il suo porto di San Diego.
 
Fonte: Axios
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa