/ In un giorno 1000 rifugiati siriani sono tornati alle loro case p...

In un giorno 1000 rifugiati siriani sono tornati alle loro case provenienti da Giordania e Libano

 

Quasi mille rifugiati siriani sono tornati a casa dalla Giordania e dal Libano nelle ultime 24 ore, secondo il Centro russo per la riconciliazione in Siria.


"Durante l'ultimo giorno, un totale di 996 rifugiati sono tornati in Siria dall'estero, tra cui 237 persone (72 donne, 120 minori) dal Libano attraverso i checkpoint di Yeidet Yabus e Talkalakh e 759 persone (228 donne, 387 minori), dalla Giordania, attraverso il checkpoint di Nasib ", ha comunicato, ieri, il Centro russo per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria in una dichiarazione.
 
La nota ha anche spiegato che 103 sfollati interni sono rientrati nelle loro case nelle ultime 24 ore.
 
L'aumento del numero di siriani che sono tornati in patria nelle ultime settimane è il risultato degli enormi sforzi compiuti dal governo e di un grande coordinamento tra le autorità siriane e libanesi per raggiungere un accordo globale che prevede il ritorno volontario di tutti i profughi.
 
Inoltre, il Centro russo riferisce che dal 18 luglio 2018, in totale 166.496 siriani sono tornati nelle loro case dall'estero:
60.826 rifugiati hanno lasciato il Libano (18.209 donne e 30.641 bambini), 36.180 di loro - tramite il valico di Jeydet-Yabus, Zemrani - 4.346 persone, 1.834 persone quello di al-Dabusiyah, 854 persone attraverso al-Qusayr e 17.612 tramite Talkalakh;
 
105.670 persone (31.725 donne e 53.383 bambini) sono passati attraverso il passaggio di frontiera di Nasib dalla Giordania.
 
Secondo le informazioni consolidate fornite dall'UNHCR, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, dal 1° gennaio 2019 ci sono ancora 6.675.308 rifugiati registrati in cerca di asilo in 45 paesi del mondo, con 2.002.592 donne e 3.404.407 bambini.
 
Fonte: http://syria.mil.ru/en
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa