/ Nonostante l'attacco israeliano, l'esercito siriano ha ripreso l'...

Nonostante l'attacco israeliano, l'esercito siriano ha ripreso l'offensiva contro i terroristi sul Golan

 

Dopo l'ennesimo attacco di Israele, ieri notte, le truppe siriane hanno risposto riprendendo immediatamente l'offensiva contro i gruppi legati al Qaeda ad ovest di Damasco.

L'esercito arabo siriano, come ha riferito il portale di notizie 'Al Masdar News', ha lanciato un attacco potente nella zona occidentale di Ghedda, a Damasco, ieri sera, prendendo di mira l'enclave di Beit Jinn che è controllata dal gruppo terrorista,  Hay'at Tahrir Al -Sham, legato ad al Qaeda.
 
Sostenuto dalla VII Divisione corazzata e da Liwaa Suqour Al-Quneitra, la 42a brigata della 4a divisione dell'esercito siriano ha preso d'assalto le postazioni di Hay'at Tahrir Al-Sham nella città di Mughar Al-Mir dalle colline di Taloul Barda'yah recentemente liberate.
 
Secondo un rapporto militare, l'esercito siriano sta avanzando su diversi assi nell'enclave di Beit Jinn con l'obiettivo di prendere il controllo di Mughar Al-Mir.

 
L'attacco dell'esercito siriano a Beit Jinn è arrivato pochi minuti dopo che l'esercito israeliano ha sparato diversi missili verso il deposito di munizioni della 1a divisione nella parte occidentale di Damasco.
 

 
 
Fonte: Al Masdar News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa