/ La Russia accusa all'ONU i terroristi di Al Nusra di usare gas cl...

La Russia accusa all'ONU i terroristi di Al Nusra di usare gas cloro nel Ghouta orientale

 

Il rappresentante russo alle Nazioni Unite ha dichiarato che i membri dei gruppi armati hanno usato prodotti chimici derivati dal cloro e causando decine di feriti nella Siria sudoccidentale.

 
L'Ambasciatore russo alle Nazioni Unite, Vasili Nebenzia ha affermato al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che i terroristi di Al-Nusra hanno utilizzato derivati ??chimici di cloro nell'enclave siriana del Ghouta orientale, "un focolaio di terroristi".
 
Nebenzia ha specificato che questo attacco è stato perpetrato il 5 marzo scorso e ha provocato almeno 30 avvelenamenti al fine di "preparare il terreno per azioni offensive unilaterali contro la Siria sovrana", secondo quanto ha riportato RIA Novosti.
 
Inoltre, il rappresentante russo ha difeso l'operazione anti-terrorismo in corso in questa zona situata nei pressi di Damasco perché crede che il governo siriano abbia tutto il diritto di cercare di eliminare la minaccia alla sicurezza dei suoi cittadini.

 
Ieri, l'esercito siriano ha annunciato la scoperta di un laboratorio per la produzione di armi chimiche nel Ghouta orientale. Il Vice Ministro degli Esteri della Siria, Feisal Mekdad, così come i vari analisti internazionali avevano già avvertito sul fatto che i "ribelli" in quell'area avrebbero cercato di mettere in scena un attacco chimico al fine poi di far ricadere la colpa sul governo siriano.
 
Fonte: Ria Novosti
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa