/ La Russia esorta alla cessazione delle "ambizioni occupanti" degl...

La Russia esorta alla cessazione delle "ambizioni occupanti" degli Stati Uniti in Siria

 

Mosca esorta gli Stati Uniti a smettere di fare minacce irresponsabili contro la Siria, attraverso l'inviato speciale della Russia all'ONU, Vasili Nebenzia, durante la riunione del Consiglio di sicurezza dell'ONU.


"L'obiettivo di lottare contro terroristi non deve essere una cortina fumogena per realizzare questi o altri obiettivi geopolitici di dubbia legittimità. Ed è proprio quello che gli Stati Uniti stanno facendo in Siria", ha dichiarato il rappresentante della Russia all'ONU, Vasili Nebenzia.
 
Allo stesso modo, il diplomatico russo ha sollecitato gli Stati Uniti a fermare le sue minacce contro Damasco.
 
"Sollecitiamo l'immediata cessazione delle ambizioni della coalizione occupante, che avrebbe anche un chiaro impatto umanitario.
Ciò consentirebbe al governo della Siria ripristinare la vita normale in tutti i territori liberati dei terroristi", ha esortato il rappresentante russo.
 
"Abbiamo avvertito che non permetteremo un'interpretazione arbitraria della risoluzione appena adottata. Chiediamo di fermare lo sviluppo di questa retorica irresponsabile e chiedere di unire gli sforzi per risolvere il conflitto in Siria, sulla base della risoluzione 2254 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite" .
 
 
Fonte: RT
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa