/ La Russia ha lanciato più di 100 missili da crociera durante l'op...

La Russia ha lanciato più di 100 missili da crociera durante l'operazione anti-terrorismo in Siria

 

Il gruppo di attacco della portaerei russa nel Mediterraneo è riuscito a raggiungere più di 1.250 obiettivi terroristici in Siria.


Durante l'operazione antiterrorismo in Siria la marina russa ha lanciato contro le posizioni dei terroristi più di 100 missili da crociera e ha condotto più di 400 sortite, ha riferito il comandante della marina russa, l'ammiraglio Vladimir Koroliov.
 
"La nostra flotta ha maturato una preziosa esperienza pratica nella lotta contro i gruppi terroristici nel territorio della Siria, lanciando contro l'ISIS 100 missili da crociera ed eseguendo più di 400 sortite, raggiungendo più di 1.250 obiettivi delle formazioni armate durante le azioni del gruppo di attacco della portaerei nel Mediterraneo", ha spiegato Koroliov al giornale russo, 'Krásnaya Zvezda'.
 
La Marina russa sorveglia regolarmente le aree problematiche per garantire una navigazione sicura.
Secondo il comandante, le navi del paese agiscono anche efficacemente per ridurre la minaccia della pirateria marittima nel Golfo di Aden e nel Corno d'Africa. Inoltre, assicura, le navi russe "continuano a fare scoperte geografiche esplorando le isole del nord e dell'Estremo Oriente e dei mari adiacenti all'Antartide."
 
"Solo negli ultimi cinque anni sono state costruite 64 navi da guerra e altre navi militari, tra cui tre sottomarini strategici per missili, sette sottomarini polivalenti, 14 navi di superficie e 39 battelli da combattimento", ha aggiunto Koroliov, annunciando anche che "è iniziata la costruzione di sottomarini di quarta generazione Boréi e Yasen".
 
 
Fonte: http://redstar.ru
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa