/ L'Arabia Saudita autorizza Israele ad usare il suo spazio aereo

L'Arabia Saudita autorizza Israele ad usare il suo spazio aereo

 

La compagnia aerea Air India ha riferito di aver ricevuto il permesso ufficiale dalle autorità dell'Arabia Saudita per utilizzare lo spazio aereo del paese arabo sui voli diretti tra Tel Aviv e Nuova Delhi; una misura che segnerà una pietra miliare nel riavvicinamento di Riyadh e Israele.


Un portavoce della compagnia aerea indiana ha confermato ieri che il nuovo servizio di sette ore tra Tel Aviv e Nuova Delhi inizierà il 22 marzo e si svolgerà attraverso un percorso nel cielo dell'Arabia Saudita, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa britannica Reuters.
 
Questa notizia arriva dopo che il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu ha annunciato oggi che i funzionari sauditi hanno autorizzato Air India a volare da e verso Tel Aviv attraverso il suo spazio aereo.
 
La proposta di voli diretti è stato il tema principale all'ordine del giorno della visita, lo scorso gennaio, da Netanyahu all'India, dove ha ricevuto ampie proteste. In un forum economico a Mumbai, il premier israeliano ha dichiarato che l'obiettivo era stabilire un "percorso efficiente e diretto".

 
È la prima volta in 70 anni che un paese arabo ha autorizzato i voli da o verso i territori palestinesi occupati a viaggiare attraverso il suo spazio aereo, poiché non hanno mai stabilito relazioni ufficiali con il regime israeliano.
 
Il permesso arriva in un momento in cui il regime israeliano ha cercato di stabilire legami segreti con l'Arabia Saudita e altri paesi arabi della regione. Riyadh, tuttavia, non ammette apertamente i suoi contatti con Israele.
 
A gennaio, il ministro degli Esteri saudita, Adel al-Yubeir, ha dichiarato che dopo la soluzione del conflitto israelo-palestinese, i paesi arabi riconosceranno Israele, un regime con il quale Riyadh ha interessi comuni nel campo economico e politico , specialmente contro l'Iran.
 
Fonte: Reuters
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa