/ L'Algebra e gli Stati Uniti

L'Algebra e gli Stati Uniti

 

Di Natalino Balasso*

Vi invito a leggere questo trafiletto preso da Repubblica:
 
Incredibile disavventura per Guido Menzio, torinese, professore di economia all'università della Pennsylvania. Ieri, come riporta il Washington Post, l'economista è stato fatto scendere da un volo regionale tra Philadelfia e Siracuse. "Poco prima di decollare - racconta Menzio su internet - sono stato fatto scendere dall'aereo per un controllo. Una passeggera si era insospettita". A farlo ritenere un potenziale terrorista, oltre ai tratti mediterranei, la strana scrittura sui fogli che stava leggendo: "Erano appunti di algebra", ha spiegato Menzio, incredulo, agli uomini dell'Fbi.
 
Insomma, bisogna stare attenti a prendere appunti di algebra su un aereo americano, soprattutto se i numeri sono arabi.
E visto che la stessa parola algebra è stata inventata dagli arabi (al giabr = restaurazione) è giusto che un popolo di tacchini all'ingrasso, allevati nella cultura del consumo e della paura, sospetti di chiunque non sia rosa e paffuto. La paura non segue la logica, anche perché se la seguisse, visto che sono morte molte più persone in incidenti che in attentati, la signora avrebbe dovuto sospettare del pilota. La domanda è: ma se sei fatta così, perché prendi l'aereo? Cercati un lavoro vicino a casa!

*Post Facebook del 9 maggio 2016
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa