/ Lavrov: "Le ambizioni neo-imperialiste portano gli Usa ad interfe...

Lavrov: "Le ambizioni neo-imperialiste portano gli Usa ad interferire negli affari degli altri paesi"

 
Il ministro degli esteri russo da Harare dove si trova in visita ufficiale ha definito questo giovedì i tentativi degli Stati Uniti di interferire negli affari interni degli altri paesi come "ambizioni neo-imperiali".

In una conferenza stampa tenuta oggi con il presidente dello Zimbabwe, Emmerson Mnangagwa, Lavrov ha anche affermato che Mosca non si è mai intromessa negli affari di Washington. E, a tal proposito, non c'è una singola prova che indichi il contrario.





Lavrov ha inoltre smentito le affermazioni del Dipartimento di Stato americano sull'assenza di discussioni tra Russia e Stati Uniti sul possibile incontro con il segretario di Stato americano Rex Tillerson. "Non volevo commentare questo argomento, ma oggi il Dipartimento di Stato americano ha dichiarato che non ci sono state discussioni sul nostro possibile incontro. Posso dire che questo non è vero ".
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa