/ L'esercito siriano ha liberato più di 57.000 Km² di territorio ne...

L'esercito siriano ha liberato più di 57.000 Km² di territorio nel 2017 dall'ISIS e dai gruppi "ribelli"

 

Per l'esercito arabo siriano ed i suoi alleati il 2017 è stato davvero l'anno della riscossa, dal momento che sono stati liberati grandi pezzi di territorio sia dalle forze "ribelli" che dall'ISIS.

Ecco in dettaglio i successi dell'esercito siriano e dei suoi alleati nel corso del 2017, così come ha riportato il portale di notizie, 'Al Masdar News'.
 
Prima metà dell'anno
 
A partire da Aleppo est, l'esercito arabo siriano è stato in grado di imporre il pieno controllo sulla campagna orientale della omonima provincia, espellendo l'ISIS dalla campagna sud-occidentale del Governatorato Al-Raqqa.
 
Una volta messa in sicurezza Aleppo Est, l'esercito siriano ha continuato le proprie operazioni nella Siria centrale, liberando Palmyra, Rusafa e infine Al-Sukhnah dopo un'operazione massiccia in coordinamento con i loro alleati di Hezbollah e Russia.
 
Nel frattempo, sul confine libanese, l'esercito siriano e Hezbollah hanno infine sigillato il confine libanese-siriano dopo più di sei anni di guerra.
 
Seconda metà dell'anno
 
Una volta che il confine libanese è stato messo in sicurezza sigillato, l'esercito siriano ha spostato l'attenzione su Deir Ezzor, Siria centrale e sul confine giordano.
 
Dal lancio dell'offensiva sui confini giordani, l'esercito siriano ha catturato più di 8.
000 Km² di territorio nei governatorati di Damasco e Sweida.
 
Sul fronte della Siria centrale, l'esercito siriano ha completamente liberato la campagna orientale del Governatorato di Hama e quasi tutto il distretto di Jubb Al-Jarrah di Homs, lasciando solo una piccola zona all'ISIS ad est di Homs.
 
Probabilmente l'avanzamento più importante è stato fatto nel Governatorato Deir Ezzor, in quanto le forze siriane e alleati hanno sollevato l'assedio sul capoluogo di provincia e hanno liberato la fortezza dell'ISIS di Al-Mayadeen che era diventata la capitale 'de facto' del Califfato.





Le mappe illustrano i 57.000 km² di territorio che l'esercito siriano ha recuperato quest'anno; mancano più di 37.000 km² per cancellare l'ultima porzione di territorio dell'ISIS in Siria.
 
 
Fonte: Al MAsdar News
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa