/ L'Iran invita la Corea del Nord a non fidarsi degli USA

L'Iran invita la Corea del Nord a non fidarsi degli USA

 

L'Iran ha ricordato alla Corea del Nord la lunga storia degli Stati Uniti basata sulla violazione degli accordi internazionali e invita a "stare attenti" prima di ogni patto con Washington.


Alla vigilia del primo summit tra i leader della Corea del Nord e gli Stati Uniti a Singapore, il portavoce del ministero degli Esteri iraniano, Bahram Qasemi, ha assicurato che Teheran accoglie favorevolmente qualsiasi iniziativa che consenta di superare lo scontro nella penisola coreana, ma ha avvertito che Washington non è affidabile.
 
"Accogliamo con favore il ripristino della pace, della stabilità e della sicurezza nella penisola coreana, così come nel resto del mondo, e sosteniamo qualsiasi iniziativa che contribuisca al raggiungimento di questi obiettivi", ha dichiarato il portavoce della diplomazia persiana questa mattina in una conferenza stampa settimanale a Teheran.

 
Ha affermato, tuttavia, che la Repubblica islamica "osserva con pessimismo la condotta degli USA", e in particolare della sua attuale amministrazione, data la lunga storia di questo paese che contravviene alle promesse e agli accordi internazionali, incluso il patto nucleare del 2015 raggiunto da Teheran e dal gruppo 5 + 1 (Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Russia e Cina, oltre alla Germania).
 
"Non possiamo essere ottimisti riguardo al comportamento degli Stati Uniti, motivo per cui il governo nordcoreano deve essere vigile", ha spiegato Qasemi, riferendosi al summit tra il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che affronterà domani le relazioni tra i due paesi e la denuclearizzazione di Pyongyang.
 
Fonte: Hispantv
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa